Guida al portafoglio Bitcoin, recensioni e confronto

Guida al portafoglio Bitcoin, recensioni e confronto

I portafogli Bitcoin sono programmi che ti consentono di inviare e ricevere Bitcoin. Tuttavia, per scegliere il portafoglio migliore per le tue esigenze ci sono molti fattori da tenere in considerazione. In questo post tratterò tutto ciò che devi sapere sui portafogli e esaminerò anche i migliori portafogli Bitcoin in circolazione.

Non ti piace leggere? Guarda invece il nostro video

Riepilogo del portafoglio Bitcoin

Un portafoglio Bitcoin è un dispositivo o un programma che memorizza le tue chiavi private e ti consente di interagire con la blockchain di Bitcoin (ovvero inviare e ricevere Bitcoin). È importante distinguere tra i portafogli in cui hai il controllo completo sulle tue chiavi private (non di custodia) e quelli che non ti danno accesso alle tue chiavi (di custodia).

Ecco le mie prime scelte per categoria:

Se vuoi la guida completa ai portafogli Bitcoin e alle diverse recensioni dei portafogli continua a leggere. Ecco di cosa parlerò:

Questa non è la lettura più breve disponibile, ma ti insegnerà tutto ciò che devi sapere sui portafogli, quindi suggerisco di aggiungere questa pagina ai segnalibri per riferimento futuro.

1. Cos’è un portafoglio Bitcoin?

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Un portafoglio Bitcoin è un programma per inviare e ricevere bitcoin. Il portafoglio lo fa interagendo con il libro mastro di Bitcoin, noto come blockchain. I programmi di portafoglio Bitcoin sono disponibili per telefoni cellulari, desktop e anche come componente hardware autonomo (ne parleremo più avanti).

In generale, i portafogli Bitcoin sono un po ‘simili a come funziona la posta elettronica. Se desideri inviare e ricevere e-mail, hai bisogno di una sorta di programma per farlo (ad esempio, Gmail, Outlook). Come le e-mail, la ricezione di Bitcoin richiede un indirizzo personale univoco. Questo indirizzo univoco è chiamato indirizzo Bitcoin e, proprio come il tuo indirizzo email, puoi condividerlo con chiunque desideri inviarti bitcoin.

Ecco un esempio di indirizzo Bitcoin: 1BoatSLRHtKNngkdXEeobR76b53LETtpyT

(Gli indirizzi Bitcoin iniziano sempre con “1” o “3”)

Una volta ottenuto il tuo indirizzo, ciò che manca è la tua password. Con l’email, scegli la tua password, mentre con Bitcoin, il portafoglio la sceglie casualmente per te. Questa password è chiamata chiave privata e, analogamente alla password dell’email, non dovrebbe mai essere condivisa con nessuno.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

La chiave privata è meglio conservarla offline, il che significa che non dovresti scrivere su un file sul tuo computer. La best practice è annotarlo su un pezzo di carta o conservarlo su un’unità flash scollegata da Internet.


2. Cos’è una chiave privata?

Una chiave privata è una stringa molto lunga di numeri e lettere che funge da password per i tuoi Bitcoin. È da questa combinazione segreta che il tuo portafoglio deriva la capacità di dire alla rete Bitcoin che desideri inviare i tuoi Bitcoin a un’altra destinazione. La cosa più importante da ricordare è questa: chi conosce la tua chiave privata ha il controllo sui tuoi bitcoin.

Chiave privata

La chiave privata viene utilizzata anche per generare il tuo indirizzo Bitcoin. Il processo sarebbe simile a questo:

Anche se l’indirizzo Bitcoin è generato dalla chiave privata, non c’è modo di capire quale sia la chiave privata semplicemente esaminando un indirizzo Bitcoin. Questo è un processo a senso unico.

La funzione principale del portafoglio è la creazione, l’archiviazione e l’uso della chiave privata. In altre parole, automatizza la complessa crittografia di Bitcoin e le interazioni blockchain per te. Si potrebbe obiettare che il programma in sé non è così importante: l’unica cosa che conta è la chiave privata.

Ad esempio, se hai un portafoglio Bitcoin sul tuo telefono e quel telefono viene rubato, ma hai scritto la tua chiave privata su un pezzo di carta prima che accadesse, potresti semplicemente scaricare un nuovo portafoglio Bitcoin su un telefono diverso, importare la chiave privata di quel nuovo portafoglio e riprendi di nuovo il controllo dei tuoi bitcoin.

Portafogli custodiali vs non custodiali

In generale, i portafogli possono essere classificati come custoditi e non custoditi. Un portafoglio non custodito è qualsiasi portafoglio in cui sei l’unico proprietario della chiave privata. Ciò significa che nessuno ha accesso alla chiave privata (o alla frase seed) tranne te.

Un portafoglio di custodia è un po ‘come i conti bancari di oggi. È un posto dove archiviare i tuoi Bitcoin ma in realtà non li possiedi poiché la società che li fornisce detiene le chiavi private di quei Bitcoin. I rischi dell’utilizzo di un portafoglio di custodia sono che la società congelerà i tuoi fondi, fallirà o commetterà frodi e ruberà le tue monete.

La comunità Bitcoin ha una frase che dice “Non le tue chiavi, non il tuo Bitcoin”. Questo illustra i pericoli di un portafoglio custodito. D’altra parte, alcune persone preferiscono non essere responsabili dei propri fondi e quindi scelgono i portafogli di custodia.


3. L’evoluzione del portafoglio HD

Con l’evoluzione dei portafogli Bitcoin, sono stati creati i portafogli HD (noti anche come portafogli deterministici gerarchici). I wallet HD generano una frase nota come seme o frase mnemonica. Questo seme è un insieme di parole comuni che puoi memorizzare al posto della lunga e confusa chiave privata.

Come puoi immaginare, è molto più facile scrivere 12 semplici parole che una lunga e confusa stringa di numeri e lettere.

frase seme

un esempio di una frase seme da un portafoglio Electrum

Inoltre, un portafoglio HD può creare molti indirizzi Bitcoin dallo stesso seme, quindi non hai un solo indirizzo Bitcoin. Tutte le transazioni inviate a indirizzi creati dallo stesso seed faranno parte dello stesso wallet.

4. Tipi di portafogli

Esistono due tipi principali di portafogli Bitcoin: conservazione a freddo e portafogli caldi.

Conservazione a freddo: il modo sicuro per conservare Bitcoin

Il cold storage (o cold wallet) si riferisce a qualsiasi tipo di portafoglio che è scollegato da una connessione Internet e quindi non può essere violato da remoto. Alcuni esempi di portafogli per celle frigorifere sono portafogli hardware, portafogli di carta e portafogli cerebrali.

Tutti i portafogli per celle frigorifere non sono custoditi.

Portafogli hardware

I portafogli hardware sono dispositivi fisici che archiviano in modo sicuro le chiavi private. Di solito si presentano sotto forma di un’unità flash che può connettersi al computer per interagire con loro.

Dimensioni del portafoglio hardware Bitcoin

Diversi tipi di portafogli hardware

I portafogli hardware sono progettati per proteggere la tua chiave privata anche se il dispositivo a cui sono connessi è compromesso da malware. Puoi persino usarli con un computer pubblico di cui non ti fidi. Per inviare i tuoi bitcoin a qualcuno che utilizza un portafoglio hardware, dovrai avere il tuo portafoglio hardware collegato a un computer e utilizzare una sorta di software o pagina web che consenta il controllo sul portafoglio.

I portafogli hardware offrono il mix ottimale tra sicurezza e facilità d’uso. Le loro uniche limitazioni sono che devi avere il portafoglio hardware su di te per inviare le monete e che costano denaro.

Portafogli di carta

I portafogli di carta sono solo pezzi di carta con una chiave privata o un seme scritto su di essi. Quando mantieni la tua chiave privata su un pezzo di carta, solo qualcuno che può visualizzare quel documento può rubare i tuoi bitcoin. Tuttavia, i portafogli di carta vengono facilmente distrutti ed è consigliabile crearne più copie in modo che se uno viene perso, i tuoi bitcoin possono ancora essere recuperati.

portafoglio di carta bitcoin

Un esempio di portafoglio di carta Bitcoin

Un’altra cosa da considerare è che per inviare i Bitcoin che hai su un portafoglio di carta, dovrai importare la chiave privata in una qualche forma di portafoglio Bitcoin digitale.

Portafogli caldi: il modo conveniente per archiviare Bitcoin

Un portafoglio caldo si riferisce a qualsiasi forma di portafoglio Bitcoin connesso in qualche modo a Internet. Può essere un portafoglio connesso a un servizio Web, un portafoglio installato su un computer connesso a Internet o anche un portafoglio installato sul tuo telefono cellulare, supponendo che tu abbia una connessione dati attiva da e verso il tuo telefono.

I portafogli caldi, pur essendo il tipo di portafoglio più diffuso, sono anche i meno sicuri perché consentono l’accesso al loro funzionamento interno tramite connessioni Internet.

Portafogli desktop

I portafogli desktop sono portafogli caldi che memorizzano la tua chiave privata sul tuo computer. Finché il tuo computer è privo di malware o debolezze di sicurezza, i tuoi Bitcoin sono al sicuro. Tuttavia, sappiamo tutti che non è così per la maggior parte di noi. Oggi è difficile essere protetti al 100% e questo rende i portafogli desktop connessi a Internet un obiettivo prezioso per gli hacker.

Portafogli mobili

Questi portafogli memorizzano la tua chiave privata sul tuo telefono cellulare. In realtà considero questi portafogli i meno sicuri di tutti i portafogli. Poiché i telefoni vengono spesso persi, rotti o rubati, si consiglia vivamente di abilitare l’autenticazione a due fattori, proteggere con password il portafoglio e creare un backup della chiave privata.

I portafogli mobili sono molto convenienti e sono progettati per fornire la massima sicurezza possibile in un ambiente insicuro. Tuttavia, somme sostanziali non dovrebbero essere memorizzate su un portafoglio mobile.

Portafogli web

Mercati, scambi, siti di scommesse e altri servizi Bitcoin richiedono spesso di depositare fondi nei loro portafogli online per condurre la tua attività. Questi portafogli web sono l’opzione meno sicura per l’archiviazione di bitcoin perché gli operatori possiedono la chiave privata dei bitcoin memorizzati sul loro sito. In altre parole, sono portafogli custoditi.

I portafogli web sono anche più vulnerabili agli hacker poiché hanno molte possibili scappatoie lungo il percorso. Ad esempio, il sito web in questione, il dispositivo che stai utilizzando per connetterti al sito web o la connessione Internet possono essere monitorati per rubare i tuoi bitcoin.

D’altra parte, i portafogli web sono molto convenienti, poiché ti consentono di acquistare, vendere e inviare bitcoin in un attimo.

Servizi di portafoglio web più competenti forniranno opzioni di autenticazione a due fattori, come la convalida di ogni accesso all’account con un messaggio di testo, per proteggersi da hacker esterni. Anche così, per conservare una quantità significativa di monete, i portafogli web non valgono il rischio. Ti consigliamo di evitare l’errore n. 1 dei principianti e di non tenere mai i tuoi bitcoin in un portafoglio web.


5. Qual è il miglior portafoglio Bitcoin da utilizzare?

Persone diverse usano portafogli Bitcoin diversi per scopi diversi. Ad esempio, se ho bisogno di archiviare una grande quantità di Bitcoin in modo sicuro, probabilmente userò la conservazione a freddo. Se, invece, volessi solo pagare per una tazza di caffè, sarebbe più adatto un portafoglio caldo.

Di solito, i portafogli variano in base alla scala della sicurezza rispetto alla convenienza e devi decidere dove vuoi essere su quella scala. Alcune delle domande che dovresti porci includono:

  • Quanti bitcoin conserverò?
  • Con quale frequenza userò il portafoglio?
  • Posso permettermi di pagare per un portafoglio?
  • Conserverò monete aggiuntive oltre a Bitcoin?
  • Devo portare con me il portafoglio?
  • Devo condividere il portafoglio con qualcun altro?
  • Quanto sono esperto di tecnologia?
  • Quanto valuto la mia privacy?
  • Ho fiducia in me stesso per salvaguardare il mio portafoglio o desidero affidare a terzi il compito di farlo?

Potresti voler utilizzare più di un portafoglio. Ad esempio, puoi utilizzare un portafoglio hardware per grandi somme di Bitcoin e un portafoglio mobile con un piccolo saldo per i pagamenti giornalieri. In questo modo, anche se il tuo telefono cellulare si rompe o viene rubato, non stai rischiando molti soldi.

Come ottengo un portafoglio Bitcoin?

I portafogli desktop e mobili possono essere scaricati gratuitamente da Internet, i portafogli hardware possono essere acquistati online e saranno spediti a casa o in ufficio. I portafogli Web richiedono l’iscrizione a un servizio specifico.

Qual è il miglior portafoglio hardware Bitcoin?

Ledger

Ledger produce portafogli per celle frigorifere progettati per gli utenti che desiderano una maggiore sicurezza. I loro portafogli sono un dispositivo fisico che si collega al tuo computer. Solo quando il dispositivo è connesso puoi inviare Bitcoin da esso. Ledger offre una varietà di prodotti, come Ledger Nano S e Ledger Nano X (un portafoglio hardware connesso via bluetooth).

TREZOR

TREZOR è un’azienda pionieristica di portafogli hardware. La combinazione di sicurezza di livello mondiale con un’interfaccia intuitiva e compatibilità con altri portafogli desktop, lo rende ideale sia per principianti che per esperti. L’azienda ha ottenuto molto rispetto da parte della comunità Bitcoin. TREZOR offre due modelli principali: TREZOR One e TREZOR Model T (che ha un touch screen integrato).

KeepKey

Il portafoglio hardware di KeepKey ha un design molto elegante e unico, che lo rende probabilmente il portafoglio Bitcoin fisico più bello in circolazione. Il dispositivo stesso è molto intuitivo e facile da configurare. Supporta anche una varietà di monete diverse. Puoi leggere una recensione completa di KeepKey qui.

CoolWallet

CoolWallet sembra una carta di credito e ha un piccolo pulsante di funzionamento su di esso. Il dispositivo deve essere tenuto vicino alla tua app mobile quando invii monete, aggiungendo un altro livello di sicurezza. Anche se il concetto è piuttosto interessante, l’esecuzione è lungi dall’essere completa. Clicca qui per leggere la nostra recensione completa su CoolWallet.

Qual è il miglior portafoglio desktop Bitcoin?

Esodo

Esodo ti permette di memorizzare non solo Bitcoin ma anche Litecoin, Dogecoin, Dash ed Ethereum. È unico per il suo bel design e l’interfaccia utente intuitiva. Puoi anche scambiare criptovalute all’interno del portafoglio. Exodus è disponibile sia per desktop che per dispositivi mobili ed è ora compatibile con i portafogli hardware Trezor. Ecco la mia recensione completa di Exodus.

Electrum

Il mio preferito personale. Sebbene Electrum possa sembrare un po ‘scoraggiante per i principianti, se dedichi un po’ di tempo in più puoi prenderti rapidamente la mano. Il portafoglio ha un’interfaccia piuttosto brutta ma offre una varietà di funzionalità tra cui il supporto RBF e Segwit (spiegato in Capitolo 8 – Gestione delle transazioni). Ecco la mia recensione completa su Electrum.

Bitcoin Core

Bitcoin Core (noto anche come Bitcoin QT) è un nodo completo, il che significa che è un portafoglio che scarica la blockchain Bitcoin completa sul tuo computer. Ciò richiede molto tempo (può raggiungere diverse settimane) ma offre anche una serie di opzioni avanzate più adatte agli utenti esperti. Se hai appena iniziato, ti suggerisco di evitare questo portafoglio.

Armeria

Armory è un marchio open source ben noto e affidabile quando si tratta di sicurezza Bitcoin. Il portafoglio di solito è più adatto per gli utenti più avanzati. Se stai cercando un portafoglio che enfatizzi la sicurezza e la protezione, Armory dovrebbe fare la breve lista in quanto presenta una varietà di opzioni di crittografia e conservazione a freddo (incluso multisig).

Qual è il miglior portafoglio mobile Bitcoin?

Ledger Nano X

Il Ledger Nano X è l’ultimo portafoglio hardware di Ledger. L’interfaccia del Nano X viene eseguita tramite l’app mobile Ledger Live (tramite una connessione Bluetooth). Il design intuitivo di Ledger viene mantenuto con questo modello. Questo è probabilmente uno dei modi più sicuri per archiviare monete sul tuo dispositivo mobile poiché la chiave privata non si trova sul dispositivo, ma sul Nano X stesso. Puoi leggere la mia recensione completa del Nano X qui.

Edge Review

Precedentemente noto come Airbitz, Edge è un portafoglio Bitcoin mobile multi-valuta open source. Oltre al suo eccellente punteggio di sicurezza, Edge è anche noto per le sue caratteristiche amichevoli per i principianti, come elenchi di commercianti che accettano bitcoin e modi per acquistare buoni regalo scontati.

Recensione di Coinomi

Coinomi è un portafoglio di criptovaluta sicuro che offre funzionalità di scambio all’interno dell’app. Coinomi si considera focalizzata sulla sicurezza e sulla privacy sottolineando il fatto che nessun collegamento di identità è possibile dall’interno del portafoglio. Puoi leggere la mia recensione completa su Coinomi qui.

BRD Review

BRD è probabilmente uno dei più semplici portafogli mobili Bitcoin in circolazione. Il portafoglio è open source, il che lo rende più sicuro e affidabile. Non è richiesta alcuna registrazione per utilizzare l’app; una volta installata l’app, puoi iniziare immediatamente a inviare o ricevere Bitcoin. Tuttavia, la sua semplicità lo rende anche privo di funzionalità.


6. Termini aggiuntivi per il portafoglio Bitcoin

Portafogli multisig

Multisig sta per multisignature, un portafoglio che consente l’invio di bitcoin, solo con l’approvazione di un numero sufficiente di chiavi private, da un set di chiavi predefinite. Lasciatemi spiegare:

Per chiarire, diciamo che Alice, Bob e Charlie vogliono tutti aprire un’attività insieme e investire alcuni dei loro Bitcoin, ma nessuno di loro vuole che solo una persona abbia le chiavi private del denaro. Quindi ognuno ottiene una chiave e utilizza un portafoglio multisig che richiede due su tre di quelle chiavi. In questo modo, nessuno di loro può scappare con i soldi da solo, ma non hanno nemmeno bisogno di tutti e tre per pagare le spese.

Ad esempio, se Alice vuole scappare con i soldi, non può perché ha solo una chiave. Ma se Bob è scomparso e Alice e Charlie vogliono pagare una spesa, possono farlo con le loro due chiavi.

Multisig non deve essere solo due su tre: può essere quasi qualsiasi combinazione. Ad esempio, una coppia vuole un account condiviso e decide di poter spendere i soldi solo se entrambi sono d’accordo; o il consiglio di amministrazione di una Società consente i pagamenti solo con il voto della maggioranza.

Il multisig viene spesso utilizzato per i servizi di deposito a garanzia, in cui due parti decidono una transazione che richiede due chiavi su tre. Se il venditore e l’acquirente non sono d’accordo, una terza parte di fiducia arbitrerà e rilascerà i fondi.

Portafogli SPV

Alcuni portafogli contengono una copia completa della blockchain per convalidare ogni singola transazione, questi tipi di portafogli sono indicati come nodi completi. A differenza dei nodi completi, i portafogli SPV (verifica del pagamento semplificato) (noti anche come lite o thin wallet) non contengono una copia completa della blockchain. I portafogli SPV si basano sui nodi completi a cui sono collegati per convalidare le transazioni.

I portafogli SPV sono più veloci e consumano meno spazio su disco rispetto alle loro controparti. Poiché la blockchain oggi sta diventando sempre più grande, molti portafogli offrono una soluzione SPV per dispositivi a capacità limitata come telefoni cellulari, tablet e desktop.

Portafogli cerebrali

I portafogli cerebrali sono solo un modo per creare una chiave privata da un testo o un insieme di parole predeterminati. Quindi, invece di ottenere un seme generato casualmente o una chiave privata, puoi decidere tu stesso su una passphrase e utilizzare alcuni algoritmi di base per generare una chiave privata da quella passphrase.

Tuttavia, i portafogli cerebrali hanno uno svantaggio significativo in quanto hanno una maggiore probabilità di essere violati. Questo perché le persone di solito sono molto prevedibili in ciò che usano come password o testo presumibilmente casuale, e gli hacker hanno un modo per saperlo.

Per dimostrare questo punto, sono stati effettuati alcuni test in cui semplici password sono state utilizzate per i portafogli cerebrali e depositate con fondi. I risultati? I fondi sono stati rapidamente rubati. Inoltre, un utente Bitcoin ha perso quattro Bitcoin dal suo portafoglio dopo aver utilizzato una chiave privata del portafoglio cerebrale generata da una poesia afrikaans sconosciuta.

Ciò dimostra che anche se pensi di aver trovato un testo oscuro per una passphrase, sei comunque in pericolo di essere violato.

Tieni presente che alcuni portafogli soddisfano più di un criterio. Ad esempio, puoi avere un portafoglio SPV mobile che ha anche una funzione multisig.


7. Backup del tuo portafoglio Bitcoin

Poiché le chiavi private e le frasi di base hanno il potere completo sui tuoi Bitcoin, devono essere mantenute segrete e al sicuro. Se non riesci a proteggere la chiave privata o il seed del tuo portafoglio, i Bitcoin che controlla potrebbero andare irrimediabilmente persi.

Un portafoglio Bitcoin standard (cioè non un portafoglio HD) creerà un file wallet.dat contenente la sua chiave privata. È necessario eseguire il backup di questo file copiandolo in una posizione sicura, ad esempio un file criptato drive sul tuo computer, un’unità flash esterna o anche un pezzo di carta nascosto.

Un portafoglio HD, d’altra parte, ti fornirà una frase seme con 12-24 parole che dovresti scrivere in un luogo sicuro. Un prodotto interessante che le persone usano spesso per il backup dei loro portafogli è il Cryptosteel, una piastra metallica indistruttibile che ha la tua chiave privata su di essa.

8. Gestione delle commissioni di transazione

Ogni transazione Bitcoin ha una commissione di transazione allegata. Questa commissione è inclusa per incentivare i miner di Bitcoin a includere la transazione nel successivo blocco di transazioni. Maggiore è la dimensione della transazione, maggiore è la commissione che dovrai pagare per essere confermato nel blocco successivo.

Alcune transazioni non sono sensibili al tempo come altre. Ad esempio, se trasferisco solo fondi dal mio portafoglio desktop al mio portafoglio hardware per motivi di sicurezza, non mi interessa davvero se la transazione impiega anche due giorni per essere confermata. Ecco perché posso permettermi di utilizzare una tariffa inferiore. Tuttavia, se invio il pagamento per un servizio o un prodotto che ho acquistato, potrei voler utilizzare una commissione più alta in modo che la transazione venga confermata più rapidamente.

Le commissioni dipendono anche fortemente dal numero di transazioni in attesa di essere confermate. Poiché se molte persone vogliono confermare le loro transazioni, inizieranno ad aumentare le commissioni allegate. Pertanto, una commissione che ieri era considerata alta potrebbe essere considerata bassa oggi.

Una delle caratteristiche importanti da controllare in un portafoglio è la gestione delle commissioni. Ecco cosa devi scoprire:


9. Attento! I modi comuni in cui gli hacker tenteranno di rubare i tuoi soldi

App che rubano Bitcoin

Gli hacker a volte introdurranno un nuovo portafoglio nell’app store (o Google Play) con l’intento di rubare i fondi degli utenti. Non c’è modo di sapere che un portafoglio non è dannoso se non esaminando effettivamente il suo codice, e questa non è un’opzione fattibile per la maggior parte di noi.

Per stare al sicuro, si consiglia sempre di scaricare solo portafogli open source (ovvero il loro codice è pubblico) e che hanno accumulato una solida reputazione nella comunità Bitcoin. Non scaricare un’app o un portafoglio solo perché un amico ti ha segnalato; fai le tue ricerche, chiedi in giro sui forum e leggi i siti di recensioni.

I portafogli elencati in questa pagina esistono da almeno due anni e hanno guadagnato una buona reputazione dalla comunità Bitcoin.

Manomissione del portafoglio hardware

I portafogli hardware devono essere acquistati solo dal produttore o da un rivenditore autorizzato. Detto questo, la maggior parte dei portafogli hardware affidabili ha un meccanismo integrato che ti avviserà se il tuo dispositivo è stato manomesso.

I portafogli hardware dovrebbero essere sigillati con un adesivo olografico che mostri che il dispositivo non è mai stato aperto. Una cosa da tenere a mente è che la frase seed per il portafoglio hardware dovrebbe essere generata dal dispositivo stesso e non dal produttore. Questo viene fatto in modo che solo tu conoscerai la frase seme sul tuo dispositivo.

Non troppo tempo fa, segnalato da un utente che aveva ricevuto un portafoglio Ledger con un foglio di carta che aveva già una frase seme di 24 parole su di esso. Una volta che ha caricato i fondi nel portafoglio, sono stati rubati, poiché il venditore conosceva la sua frase-seme.

10. Conclusione – Le mie scelte migliori

Ora che sei un esperto di portafogli Bitcoin, probabilmente capisci che non esiste una risposta semplice alla domanda “qual è il miglior portafoglio Bitcoin da usare?” Ma per non lasciarti a mani vuote ecco le mie scelte personali:

  • Ledger (hardware)
  • TREZOR (hardware)
  • Exodus (desktop)
  • Electrum (desktop, non adatto ai principianti)
  • Edge (mobile)

Alla fine la decisione è tua in base alle tue esigenze. Se hai ulteriori commenti o domande, o se desideri condividere la tua esperienza con un portafoglio specifico, sentiti libero di lasciarmi un commento qui sotto.

“>

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me