Analisi: Bitcoin Price Breaks $ 600

L’ascesa di Bitcoin i prezzi continuano a crescere. A volte durante la mattina del 30 maggio 2014, il prezzo del Bitcoin ha rotto $ 600 dollari dopo diversi giorni di stagnazione tra $ 565 e $ 570. È possibile che questo aumento dei prezzi sia dovuto a un recente annuncio secondo cui Dish Network accetterà Bitcoin come pagamento per i suoi servizi. Tuttavia, sebbene questo importante annuncio sia probabilmente responsabile di un rapido aumento dei prezzi di $ 30, sembra che questo aumento sia semplicemente una continuazione della tendenza al rialzo stabilita la scorsa settimana come risultato di una costante innovazione e di un flusso costante di annunci positivi nel Bitcoin Comunità.

Recenti “analisi” che hanno indicato la fine dell’aumento del prezzo di Bitcoin

All’inizio della settimana, sono stati rilasciati diversi rapporti che affermavano che la tendenza al rialzo dei prezzi di Bitcoin era finita, indicando alcuni giorni di inattività e lievi cali dei prezzi. Attenendosi al tipico cliché di “analisi” di Bitcoin, i rapporti hanno preso questi pochi giorni di trading poco brillante e hanno dichiarato che il “bolla” era finita e che, a giudicare dall’analisi delle tendenze recenti, potevamo aspettarci di tornare al prezzo minimo di $ 430- $ 450 stabilito ad aprile. Queste analisi errate evidenziano solo la verità scomoda e generalmente ignorata secondo cui condurre analisi di tendenza basate esclusivamente su dati empirici ed equazioni matematiche non può mai essere legittimamente accurata. A volte questi analisti sono fortunati e le loro previsioni empiriche coincidono con la realtà. Tuttavia, una previsione veramente accurata e autorevole sul futuro di qualsiasi mercato è impossibile. I mercati sono necessariamente incerti, quindi qualsiasi previsione sul futuro del mercato è speculativa e non sarà in alcun modo certa al 100%. Pertanto, guardare i dati degli ultimi giorni e affermare che il breakout del prezzo di Bitcoin è finito è dolorosamente errato. È un perfetto esempio di come gli analisti che credono di poter utilizzare equazioni statistiche e produrre una previsione apoditica delle tendenze future finiranno sempre per mettersi in imbarazzo facendo previsioni selvaggiamente imprecise, come affermare che il mercato è dovuto per una correzione basata su tre giorni di scambi lenti.

Causalità

Questi analisti non prendono in considerazione il fatto della causalità quando disegnano queste linee di tendenza e le estendono irrealisticamente nel futuro. La causalità è una realtà concreta dell’azione umana, e quindi di qualsiasi attività economica. Tutto è fatto per un motivo; gli esseri umani credono che impiegando l’azione possano produrre un risultato desiderato. Quell’attuazione dell’azione è il nucleo della causalità e la realtà dell’azione umana rende inevitabile la causalità. Se solo questi “analisti” avessero preso in considerazione la causalità, il motivo della lentezza degli scambi e della successiva stagnazione dei prezzi all’inizio della settimana sarebbe stato chiaro. È un fatto ben noto nel mondo del trading che il fine settimana del Memorial Day segna l’inizio non ufficiale dell’estate e che la settimana successiva è generalmente una settimana lenta nei mercati. Questa semplice relazione causale tra il desiderio umano di tempo libero e una festa nazionale rende ovvio che il commercio in qualsiasi mercato sarà lento immediatamente prima o dopo una festività importante. Ignorare cose come l’azione umana e la causalità significa ignorare le basi della scienza economica. Equazioni e regressioni e una miriade di modelli matematici possono produrre una serie di conclusioni che possono essere ripetutamente ricreate in un’economia a rotazione regolare, ma ciò non significa che le conclusioni di questi modelli avranno un peso significativo nel mondo reale. Essere semplicemente positivisti non fa qualcosa di scientifico. La metodologia scientifica deve essere rilevante per l’ambiente che viene studiato. Non puoi studiare economia senza studiare l’azione umana, proprio come non puoi studiare l’oceano senza guardare l’acqua. La comunità Bitcoin, e la scienza economica in generale, possono raccogliere una grande quantità di informazioni sul mercato accettando la verità della causalità e dell’azione umana

Perché i prezzi stanno aumentando

Come accennato in precedenza, l’improvviso balzo del prezzo del Bitcoin da $ 570 a $ 600 può essere probabilmente attribuito all’annuncio di Dish Network. Tuttavia, questo aumento di $ 30 non dovrebbe essere considerato un breakout di prezzo indipendente dall’istituzione della tendenza al rialzo della scorsa settimana. Mentre questo single aumento del prezzo di Bitcoin potrebbe derivare dall’annuncio di Dish, il generale al rialzo tendenza proviene da una serie di annunci e innovazioni nella comunità Bitcoin. La maggior parte di questi si presenta come innovazioni nella struttura di pagamento di Bitcoin. Coinbase ha recentemente annunciato che intende diventare “la MasterCard” di Bitcoin e Xapo, un fornitore di portafogli, ha svelato il rilascio del loro Bitcoin carta di debito Ciò consentirà alle persone di pagare cose con bitcoin nei negozi che non accettano nemmeno Bitcoin. La carta Xapo può essere utilizzata nei negozi che non accettano Bitcoin perché opera sull’infrastruttura esistente di MasterCard; quindi, questa carta di debito Bitcoin può essere utilizzata ovunque che accetti MasterCard. Questi sviluppi sono solo alcuni in un mare di nuove innovazioni nella comunità Bitcoin. Con il progresso costante della tecnologia Bitcoin, non è una sorpresa vedere una tendenza al rialzo del prezzo di Bitcoin. Se queste innovazioni continueranno ad essere implementate durante l’estate, possiamo aspettarci che questa tendenza al rialzo continui; a parità di condizioni, ovviamente.

Ma ricorda: ci sono ancora i primi investitori in Bitcoin che sono seduti su orde di bitcoin con una perdita intorno al 50% a causa del crollo dei prezzi alla fine del 2013. Il prezzo potrebbe benissimo salire di nuovo sopra $ 1000, ma questo incentiverà sicuramente i primi investitori a mollare le loro partecipazioni in bitcoin per realizzare finalmente un profitto sui loro investimenti e per evitare un’altra corsa sulle montagne russe di Bitcoin. Se ciò accadrà, vedremo un altro forte calo dei prezzi e un ritorno a un prezzo minimo. Quanto sarebbe basso il prezzo minimo? Non può essere determinato con certezza, dipenderà necessariamente dall’entità della svendita.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me