Bitcoin e la transizione al denaro

Il denaro è nato come fenomeno di un’economia di mercato in progresso. Il mercato non richiede che un governo o qualsiasi tipo di entità statale imponga con la forza denaro ai suoi sudditi. Sorgerà per pura necessità, poiché il denaro è essenziale per lo sviluppo della divisione sociale del lavoro. In questo articolo, esamineremo le origini del denaro per spiegare perché attualmente misuriamo il valore di Bitcoin in termini di prezzi in valuta fiat e come si evolverà il mercato in modo che Bitcoin raggiungerà il proprio sistema di prezzi indipendentemente dalla valuta fiat.

L’origine del denaro e l’ascesa del Bitcoin

Il denaro è un costrutto sociale, che è il risultato di un mercato che lavora per espandersi per facilitare la divisione del lavoro. Ciò aumenta così la produttività e migliora il tenore di vita della popolazione generale. Tuttavia, non è sempre esistito. Per gran parte della storia umana, i mercati hanno funzionato senza “denaro”.

Prima di Bitcoin, Criptovalute, Fiat o Gold, c’era il baratto

In una società pre-monetaria, beni e servizi venivano scambiati in un sistema che chiamiamo “scambio diretto”. Potremmo anche chiamare questo sistema un’economia di baratto. In questo sistema, invece di acquistare un cavallo per una certa quantità di dollari, sterline, ecc., Acquisteremmo un cavallo per una certa quantità di polli o qualsiasi altro bene di consumo o produttore. Il principale difetto di questo sistema è la mancanza del verificarsi di una doppia coincidenza di bisogni. In altre parole, sarebbe molto difficile in un sistema di baratto trovare una persona che vuole qualcosa che hai e ha anche qualcosa che desideri. Tuttavia, c’è generalmente uno o anche più beni che sono apprezzati da tutti nella società. Questi beni variano da comunità a comunità, a seconda della posizione geografica, della cultura e di altre condizioni. Un bene di valore comune potrebbe essere una mucca o altro bestiame, oro e argento, o un qualsiasi numero di merci. Anche in questo caso, dipende completamente dalla società in questione. Gli attori otterranno una di queste merci valutate “oggettivamente” che attualmente non vogliono per il consumo, e poi commerceranno quella merce, piuttosto che consumarla, per il bene che attualmente desiderano consumare. Questo fenomeno è noto come scambio indiretto. Compriamo qualcosa che non vogliamo consumare per scambiarlo con qualcosa che consumiamo. Un vegetariano può scambiare qualcosa per una mucca anche se non ha alcun desiderio di mangiare la mucca perché può scambiare la mucca con un cesto di verdura che vuole mangiare. Una merce che diventa oggetto di scambio indiretto può essere definita mezzo di scambio.

Il mezzo di scambio si evolve in denaro

Dopo che questo sistema di scambio indiretto è stato stabilito, il denaro generalmente verrà all’esistenza. Il denaro sarà il mezzo di scambio che ha il valore di scambio più apprezzato all’interno della società in questione. Possiamo chiamare valore comune il valore di scambio oggettivo. Il denaro deve essere il mezzo di scambio con il valore di scambio più elevato perché deve essere generalmente accettato per funzionare correttamente come denaro. In poche parole, il mezzo di scambio che diventerà denaro sarà il bene più vendibile:

“Anche se l’armatore è già provvisto di bestiame a sufficienza per le sue esigenze dirette, agirebbe in modo molto antieconomico se non desse la sua armatura per un numero di bestiame aggiuntivo. In tal modo, ovviamente, non scambia le sue merci con beni di consumo … ma solo con beni che hanno anche il carattere di merce per lui. Ma per le sue merci meno vendibili ne sta ottenendo altre di maggiore commerciabilità. Il possesso di questi beni più vendibili moltiplica chiaramente le sue possibilità di trovare persone sul mercato che si offriranno di vendergli i beni di cui ha bisogno “.

                                                       -Carl Menger, Principles of Economics

Una volta che il denaro è stato stabilito in questa società, la divisione del lavoro è ora in grado di specializzarsi ancora di più, aumentando così la produttività e aumentando il tenore di vita per tutti nella comunità. Bitcoin si è evoluto da questo processo come il prossimo passo in denaro, poiché la sua efficienza supera di gran lunga i suoi predecessori. Tuttavia, il valore di questo è oggetto di molti dibattiti.

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Valore d’uso di Bitcoin e teorema di regressione

C’è molto dibattito sul fatto che Bitcoin possa o meno diventare un denaro a causa del teorema di regressione misesiana e dell’apparente mancanza di Bitcoin di un valore d’uso non monetario. Tuttavia, non c’è spazio per quel dibattito in questo articolo. Tutto ciò che verrà detto qui è che ci sono tre possibilità che potrebbero rispondere alla domanda del teorema di regressione:

Come Bitcoin è diventato un mezzo di scambio

In questo momento, Bitcoin è considerato dai più un mezzo di scambio piuttosto che denaro. La differenza tra denaro e mezzo di scambio è meramente quantitativa. Un mezzo di scambio diventa denaro quando è “generalmente accettato” dalla popolazione. Qui il problema diventa evidente. A che punto Bitcoin, un’altra valuta digitale o qualsiasi altro mezzo di scambio diventa “generalmente accettato?” Questa domanda è estremamente difficile, se non impossibile, a cui rispondere. Dato che non possiamo stabilire un numero concreto per distinguere la differenza quantitativa tra denaro e mezzo di scambio, utilizzeremo le due parole in modo intercambiabile nel resto di questo articolo, per comodità. Per determinare il punto in cui Bitcoin è diventato un mezzo di scambio, dobbiamo guardare alla cronologia storica della valuta. In questo modo, possiamo determinare che Bitcoin è diventato un mezzo di scambio alla sua prima transazione, avvenuta nel blocco 170. Tuttavia, per questo articolo, considereremo gli inizi di Bitcoin come mezzo di scambio nella famosa transazione della pizza, dove laszlo ha acquistato una pizza del valore di $ 25 per 10.000 BTC. Useremo questo evento come punto di partenza per il valore di scambio di Bitcoin, piuttosto che la primissima transazione, perché segna il punto in cui Bitcoin è diventato inestricabilmente legato alla moneta fiat essendo utilizzato per acquistare un bene di consumo sostanziale in un luogo che accettava solo denaro fiat. 10000 Bitcoin pagati per una pizza su Bitcointalk A questo punto, Bitcoin è diventato vendibile come una moneta legale. Questa vendibilità, tuttavia, non ne fece un denaro; Dobbiamo ricordare che un denaro deve essere generalmente accettato. Questo evento ha semplicemente reso Bitcoin vendibile nel mondo reale. Anche dopo questa prima importante transazione, la valuta non è stata accettata da molti commercianti fisici. Nel novembre del 2010, diversi mesi dopo la transazione della pizza, il prezzo di Bitcoin ha raggiunto $ 0,50. Nel febbraio del 2011, Bitcoin ha raggiunto la parità con il dollaro USA. Dopo questo punto, non solo Bitcoin era diventato un mezzo di scambio nel mondo fisico, ma era anche prezioso quanto il dollaro, anche se non così ampiamente accettato.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Prezzi dei bitcoin in termini di dollari

Attualmente, quando si effettuano acquisti con Bitcoin, dobbiamo calcolare il prezzo in Bitcoin di un bene perché l’articolo ha un prezzo in termini di Dollaro o altre valute legali. Lo vediamo accadere principalmente perché la valuta fiat è molto più accettata del Bitcoin, rendendo così molto più conveniente il listino prezzi in termini di moneta fiat. Chiunque acquisti con Bitcoin dovrà solo effettuare la conversione da solo. È proprio come calcolare i prezzi in termini di valuta estera. In Giappone, ad esempio, un americano non ha idea di cosa possa comprare uno yen. Quando l’americano vede un prodotto in termini di yen, deve convertire il prezzo in yen in un prezzo in dollari per dare un senso al valore del bene in questione. L’individuo in questione non accetta lo yen come denaro, l’individuo valuta il dollaro come denaro. Per questo motivo, esiste una barriera psicologica che separa la valutazione individuale del bene in termini di dollari e yen. Lo stesso vale per Bitcoin.

Il futuro del bitcoin: come il bitcoin può trascendere i prezzi Fiat

Il futuro di Bitcoin fa affidamento sul fatto che l’accettazione diventi estremamente diffusa. Bitcoin sarà ampiamente accettato per uno dei due motivi:

In entrambi i casi, si verificherà una transizione dal denaro fiat del governo a Bitcoin. Questa transizione porterà alla denotazione dei prezzi in termini di Bitcoin piuttosto che di valuta fiat.

Bitcoin per i prezzi, direttamente? Come?

È davvero una transizione molto semplice. Man mano che Bitcoin diventa più ampiamente accettato, le persone inizieranno a cessare la loro accettazione del denaro fiat, o almeno a non valutarlo rispetto a Bitcoin. Con il progredire di questa transizione, diventerà sempre più difficile comprendere il valore di un bene in termini di dollari, sterline, ecc. Semplicemente perché le persone non apprezzeranno più quelle valute. Per questo motivo, i commercianti dovranno contrassegnare i prezzi dei loro articoli in termini di Bitcoin.

Quale prezzo Bitcoin verrà assegnato ai beni? Come lo decideranno i commercianti?

Noi usiamo il tasso di cambio, come faremmo ora quando acquistiamo articoli, tranne al contrario. Ad esempio, se 1 btc = $ 1, tutto ciò che prima costava $ 1 ora costerà 1 btc. Dopo questa prima definizione dei prezzi di Bitcoin, il mercato prenderà il sopravvento ei prezzi fluttueranno in concomitanza con il potere d’acquisto di Bitcoin, che oscillerà per vari motivi. A questo punto, Bitcoin sarà diventato un denaro proprio come il dollaro. Questa spiegazione è stata solo teorica. Questa transizione di prezzo dipende ovviamente dal fatto che Bitcoin sostituisca effettivamente la valuta fiat come denaro. L’economia non può in alcun modo prevedere se questa sostituzione avverrà o meno. Possiamo solo sperare che lo farà, perché Bitcoin ci fornirà un mezzo di pagamento molto più efficiente e introdurrà una nuova era di libertà economica.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me