California un passo più vicino alla legalizzazione di Bitcoin

Mercoledì una commissione del Senato della California ha approvato in modo schiacciante un disegno di legge che avrebbe ufficialmente legalizzato Bitcoin, criptovalute e altre forme alternative di denaro in quello stato.

Il Comitato per le istituzioni bancarie e finanziarie ha votato 7-1 a favore dell’abrogazione di una sezione del Codice delle società che attualmente vieta le valute autocostruite e qualsiasi altra cosa che non sia la “moneta legale degli Stati Uniti”.

Il conto, doppiato AB-129 Denaro legale, precedentemente approvato l’Assemblea della California con un voto unanime 75-0. Ora che è stato approvato dalla Commissione bancaria del Senato, AB-129 passa alla votazione in seno al Senato. Dopodiché, dovrà essere firmato dal governatore Jerry Brown prima che diventi legge.

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Denaro legale

La legge della California, allo stato attuale, è tutt’altro che favorevole alle forme di valuta alternative. La sezione 107 del Codice delle società recita:

Nessuna società, società a scopo flessibile, associazione o individuo emetterà o metterà in circolazione, come denaro, altro che il denaro legale degli Stati Uniti.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

La regola dipinge con un pennello abbastanza largo. Secondo la Sezione 107, praticamente tutte le criptovalute sono illegali perché sono “denaro” messo in circolazione – a volte da associazioni, ma più spesso da singoli sviluppatori. Esistono oltre trecento criptovalute e tecnicamente sono tutte bandite in California.

Attraverso l’innovazione originale di Bitcoin e la successiva esplosione della criptovaluta, la tecnologia sta cambiando completamente il significato di “denaro”. Ora, i politici statali stanno prendendo nota: se il legislatore californiano riesce a far passare l’AB-129, negherà effettivamente la Sezione 107. Ciò aprirà le porte alle valute legali e alternative in California.

Sentimenti amichevoli

Mentre alcuni potrebbero obiettare che il disegno di legge non è necessario in termini pratici – molte persone che usano criptovalute probabilmente non si preoccupano se il loro governo lo approva – la nuova legge della California renderà la vita un po ‘più facile alle grandi aziende che vogliono trattare con Bitcoin.

Coinbase con sede a San Francisco, ad esempio, trarrebbe vantaggio da AB-129 perché la loro attività principale è la gestione di Bitcoin. La legge chiarirebbe che la loro attività è legale in California, mettendo a proprio agio le menti degli investitori e migliorando l’immagine dell’azienda al pubblico.

Con questa legalizzazione efficace di tutte le forme alternative di valuta, i legislatori stanno tentando di dipingere la California come amichevole e accogliente nei confronti delle nuove tendenze tecnologiche. Sono senza dubbio consapevoli dell’ascesa alla ribalta di Bitcoin e vogliono far sentire a proprio agio aziende come Coinbase ad operare nello stato.

Andando fino in fondo

Una versione precedente del disegno di legge avrebbe legalizzato solo valute con “valore basato sul” dollaro, il che significa che Bitcoin va bene fintanto che continua ad avere un tasso di cambio ufficiale del dollaro. Tuttavia, il disegno di legge è stato modificato in assemblea per abrogare completamente il divieto di valute alternative, indipendentemente dal fatto che il loro prezzo sia ancorato al dollaro.

Questo sviluppo significa che se Bitcoin cresce abbastanza fino a dove il suo valore in dollari è irrilevante – ciò che gli entusiasti chiamano raggiungere “la luna” – allora il tasso di cambio USD può essere completamente abbandonato, senza che gli utenti debbano preoccuparsi di rispettare la legge statale. Tutte le valute sarebbero legali, indipendentemente dal fatto che il loro valore sia ancorato a una certa quantità di dollari.

Teoricamente questa legge non si applicherà solo alle criptovalute, ma anche ad altre forme di valore scambiabile nella nuova economia digitale: punti premio, coupon e carte regalo, ad esempio. Per la prima volta, le società potranno creare la propria valuta e renderla legale ai sensi della legge della California. È anche possibile che un’azienda come Facebook possa creare la propria criptovaluta legale per la circolazione sulla sua rete.

Ai politici piace Bitcoin

La proposta di legge della California è solo l’ultimo esempio di una tendenza nel governo americano in generale: i politici sono effettivamente aperti all’idea di Bitcoin e potrebbero persino sostenerla apertamente. La Federal Reserve ha emesso molteplici valutazioni positive sul futuro di Bitcoin e il 18 novembre il Senato degli Stati Uniti ha tenuto un’udienza incredibilmente positiva per Bitcoin.

Inoltre, la FEC ha emesso una sentenza a maggio che consente ufficialmente alle campagne politiche di accettare donazioni di Bitcoin. Diversi candidati nel ciclo elettorale di quest’anno hanno annunciato che accetteranno Bitcoin come donazioni per la campagna. Gli esempi includono il candidato sindaco di Oakland Bryan Parker, il membro del Congresso del Colorado Jared Polis e il tenente governatore della California Gavin Newsom.

Per Newsom, la sua apertura all’idea non è venuta naturalmente:

Vengo da un luogo di assoluta confusione e cinismo su Bitcoin. Se qualcuno cominciasse a parlare di criptovaluta, comincerei a roteare gli occhi e sbadigliare dicendo: “Dammi una pausa”. Ora lo trovo affascinante.

È chiaro che molti politici realizzano che la valuta digitale è il futuro – o almeno parte del futuro – e che è meglio abbracciarlo che cercare di combatterlo.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me