Come possono essere rubati i bitcoin: botnet, virus, phishing e altro

Bitcoin possono essere rubati in vari modi. In effetti, i ricercatori di SecureWorks, una divisione di Dell, hanno rilasciato un documento alla conferenza RSA e hanno sottolineato che ci sono 146 diversi tipi di malware che hanno la capacità di rubare bitcoin. Inoltre, molti sono altamente sofisticati e molto difficili da rilevare.

Prima di tutto, dobbiamo capire perché vengono rubati sempre più bitcoin. Bene, ci sono molte ragioni, ma una delle ragioni principali è che Bitcoin può essere utilizzato in un modo che garantisce un certo livello di anonimato, poiché puoi creare tutti gli indirizzi che desideri. Inoltre, il fatto che le transazioni Bitcoin siano istantanee e non reversibili, rende la valuta un obiettivo primario per i malintenzionati. Sebbene ci siano stati molti progressi nella sicurezza del portafoglio Bitcoin, non sono perfetti e molte delle funzionalità più sicure richiedono tempo e impegno per essere utilizzate correttamente.

Quindi, gli hacker black hat stanno ricorrendo a vari metodi per provare a estrarre BTC, e ne esamineremo alcuni qui, oltre ad alcuni passaggi che puoi intraprendere per cercare di proteggerti.

Botnet: rubare le password di crittografia Bitcoin o costringerti a minare bitcoin

Una botnet è una vasta rete di computer infetti. Molti hacker black hat ricorrono all’utilizzo di botnet e se il tuo computer viene catturato da una botnet, è probabile che sia in grado di rubare i tuoi bitcoin. Una volta che sei stato infettato, il proprietario della botnet può fare praticamente qualsiasi cosa con il tuo computer. Possono registrare le tue sequenze di tasti, rubare le password di crittografia del portafoglio Bitcoin e persino trasmettere lo schermo in diretta. Non solo, a volte le botnet sono abituate i miei bitcoin, o un altcoin. Ciò può aumentare l’elettricità utilizzata dal computer o persino sovraccaricare la CPU o la GPU finché non si esauriscono.

Fortunatamente, è improbabile che la maggior parte delle persone faccia parte di una botnet, poiché i software antivirus e firewall standard sono abbastanza bravi a catturare i tentativi di inviare informazioni da e verso una posizione strana.

Detto questo, se il tuo computer ha improvvisamente iniziato a funzionare lentamente, sembra funzionare più difficile del normale quando non lo stai usando, o se noti che la tua connessione Internet in generale è più lenta, allora sarebbe una buona idea ricontrollare. Scanner di virus in linea, come Bitdefender, può essere utile, nel caso in cui il software antivirus locale sia stato compromesso, così come impostare il firewall in modo che richieda l’approvazione per TUTTE le connessioni in entrata o in uscita. Se alcuni programmi o file, soprattutto quelli che non riconosci, richiedono il permesso di inviare informazioni, prendi nota del suo nome. Cerca in linea per vedere se altri hanno contrassegnato quel programma o file come dannoso.

Malware e virus che prendono di mira i portafogli Bitcoin

Una volta scaricati, questi file cercano il file wallet.dat sul tuo computer. Poiché il tuo wallet.dat contiene le chiavi private che controllano i tuoi bitcoin, questi file vengono quindi inviati all’hacker, che li utilizza per rubare i bitcoin.  Crittografare il tuo portafoglio Bitcoin con una password complessa, contenente più di 15 caratteri, comprese lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli, renderà difficile per l’hacker utilizzare il wallet.dat rubato. Sfortunatamente, se il virus è anche un keylogger e ti ha registrato digitando la tua password di crittografia, possono comunque aprire il portafoglio.

Un altro metodo intelligente utilizzato è il malware che rimane inattivo, fino a quando un utente su un computer infetto non copia un indirizzo Bitcoin. A quel punto, il malware diventa attivo e successivamente cambia l’indirizzo in un indirizzo di proprietà dell’hacker. Quindi, invece di inviare i bitcoin alla persona a cui intendevi, i bitcoin vengono inviati all’hacker.

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Finalmente c’è Bitcoin ransomware, che blocca un computer e promette di sbloccarlo solo se una certa quantità di bitcoin viene pagata a un indirizzo specifico. Questo è estremamente nefasto, poiché i programmi ransomware sono quasi impossibili da rimuovere una volta che hanno preso il sopravvento. Tuttavia, sbloccano effettivamente il computer se viene pagato il riscatto. Questa combinazione rende questo malware molto efficace nell’estrarre bitcoin, anche da persone che in precedenza non utilizzavano affatto Bitcoin, e sta diventando sempre più sofisticato.

L’unica vera protezione da questi tipi di attacchi è una combinazione di un buon software antivirus, un solido firewall e abitudini online intelligenti. Non installare programmi di cui non sei sicuro, evita collegamenti a siti Web da persone che non conosci o sembri pericoloso. Se ritieni di dover visitare siti Web che sembrano non sicuri, utilizza una combinazione di una macchina virtuale, connettendoti tramite una VPN, per accedervi.

Phishing per portafogli Bitcoin

Questo è uno di questi metodi in cui un hacker crea un clone di un sito Web e quando un utente inserisce le sue credenziali di accesso, le informazioni vengono inviate all’hacker che successivamente le utilizza per accedere al tuo account e rubare i fondi. Questo può essere fatto per qualsiasi sito web con un po ‘di lavoro e questo metodo è in uso da molto tempo. Pertanto, è necessario controllare alcune cose di base come il dominio che visiti prima di accedere, ad esempio, controlla sempre il testo del certificato ssl quando visiti blockchain.info

Blockchain.info con informazioni SSL

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Inoltre, evita di utilizzare lo stesso nome utente e password per più siti Web … o per lo meno, utilizza password univoche per il tuo indirizzo email e account che contengono bitcoin, dati sensibili o altre informazioni a cui non vorresti che un hacker accedesse. Inoltre, l’autenticazione a due fattori dovrebbe essere attivata per qualsiasi account di scambio Bitcoin o portafoglio online. Questo ulteriore livello di protezione rende più difficile per un hacker accedere al tuo account, anche se possiede il nome utente e la password.

Scambi di Bitcoin e servizi di portafoglio compromessi

Se usi un file scambio in linea o un servizio di portafoglio online, anche se prendi tutte le precauzioni necessarie, il servizio stesso potrebbe essere violato. Questa è presumibilmente la ragione dietro il famigerato crollo di Mt. Gox, che ha comportato la perdita di oltre 850.000 bitcoin. È necessario assicurarsi che il servizio che si sta utilizzando abbia una buona trasparenza e una solida sicurezza. Anche in questo caso, dovresti mantenere i bitcoin in un account online solo temporaneamente e solo quando necessario. Aiuta anche se il servizio è assicurato in un modo o nell’altro, è noto per essere solvibile e mantiene la maggior parte dei fondi conservati in celle frigorifere.

Proteggi i tuoi Bitcoin con poche semplici precauzioni

Nel complesso, è necessario assicurarsi di essere al sicuro da queste vulnerabilità e compromessi. Eseguire un semplice “controllo dei precedenti” prima di affidare i propri fondi a un servizio. Cerca online le recensioni di altri utenti, cerca tutte le informazioni dimostrabili riguardanti la loro solvibilità, controlla se i proprietari del servizio sono noti e, anche in questo caso, fai molta attenzione a quelli di cui ti fidi.

Gli altri problemi, come phishing e malware, possono essere affrontati mediante un uso corretto di software antivirus, firewall, controllando il certificato SSL, il nome di dominio e utilizzando programmi come sandbox che isolano i programmi e impedisce loro di apportare modifiche al computer. Infine, il modo migliore in assoluto per proteggere i tuoi bitcoin è tramite celle frigorifere.  Tutti i fondi che hai e che non intendi utilizzare molto presto, dovrebbero essere conservati in un portafoglio di conservazione a freddo, in modo che anche se il tuo computer è compromesso, il tuo BTC rimarrà al sicuro.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me