Cos’è Blockchain? Una guida per principianti

Cos’è Blockchain? Una guida per principianti

Cos’è la tecnologia Blockchain? È “la prossima grande cosa”? Ti stai perdendo un’opportunità unica nella vita quando alcune startup vogliono che tu investa nella loro impresa basata su blockchain? Nel post di oggi risponderò a queste e ad altre domande.

Non ti piace leggere? Ecco una versione video di questa guida

Riepilogo della tecnologia Blockchain

La tecnologia blockchain è un modo per gestire un libro mastro di record in modo decentralizzato. Significa che tutti partecipano alla manutenzione e all’aggiornamento del libro mastro, il che rende praticamente impossibile falsificarlo.

Sebbene la tecnologia Blockchain sia una buona soluzione al problema della centralizzazione, è anche molto inefficiente e lenta, quindi dovrebbe essere utilizzata solo se il problema in questione è davvero la centralizzazione.

Questa è la tecnologia Blockchain in poche parole. Se desideri una spiegazione più dettagliata sulla Blockchain e su come funziona la tecnologia Blockchain, continua a leggere, ecco cosa tratterò:

1. Raccontare il falso dal reale?

Prima di capire come funziona la tecnologia Blockchain, dobbiamo capire quali problemi è stata progettata per risolvere, quindi facciamo un passo indietro e lascia che ti faccia una domanda …

Come facciamo a sapere se qualcosa è falso o reale nel mondo di oggi?

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Ad esempio, un biglietto da un dollaro, una patente di guida, un voto alle elezioni. Come determiniamo se è valido o meno?

La risposta? Ne teniamo traccia.

Ad esempio, ogni banconota da un dollaro ha un numero di serie registrato dalla banca. Il numero della patente di guida viene registrato dal DMV e i record di voto vengono utilizzati per tenere traccia di chi ha votato e chi no, quindi la stessa persona non potrà votare due volte.

Ogni volta che vuoi verificare che un documento sia legittimo, devi solo cercarlo con l’autorità competente. Abbiamo anche notai, persone autorizzate dal governo ad agire come testimoni per attestare e registrare la validità di informazioni o identità.

Noterai che c’è una cosa che tutti questi meccanismi hanno in comune: sono centralizzati, il che significa che esiste un’autorità centrale, che si tratti di una banca, di un ufficio statale o di una persona che ha il potere di emettere e convalidare le informazioni.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

2. Lo svantaggio delle autorità centrali

Le autorità centrali hanno molto potere e, come sai, il potere a volte può corrompere. Quindi cosa succede se una di queste autorità vuole cambiare i fatti o forse anche cambiare un po ‘la storia?

Questo può sembrare inverosimile, ma anche la nostra storia mondiale è solo un record tenuto dagli storici in modo centralizzato. La frase “La storia è scritta dai vincitori” ci dice che i fatti a volte possono essere distorti da chi è al potere.

Se non pensi che sia possibile, ecco un esempio di vita reale.

Oggi, la maggior parte dei soldi è solo un record di chi deve cosa a chi. A causa della crisi dei subprime nel 2008, quasi mille le aziende negli Stati Uniti hanno ricevuto oltre 630 miliardi di dollari che non sono mai esistiti prima. Altre società avevano i debiti completamente rimossi.

Alcuni potrebbero sostenere che questo salvataggio fosse giustificato, ma non si può negare che qualcuno abbia deciso di cambiare i registri di quanto denaro era posseduto e dovuto.

Questo è il motivo per cui è nato Bitcoin. È stata la prima forma di denaro che ha eliminato la necessità di un’autorità centrale. I suoi registri sono conservati da tutti, non solo dalle banche centrali.

E quando tutti tengono traccia e verificano i fatti, beh, ciò significa che non puoi più modificare il libro mastro delle transazioni ogni volta che qualcosa non si somma perché è più conveniente. In realtà devi iniziare a essere responsabile.

Ma il denaro non è l’unico posto in cui il decentramento può svolgere un ruolo. Ricordi quei grandi libri di enciclopedia su cui ci affidavamo quando si trattava di ricerca?

Encyclopedia Britannica ha impiegato un centinaio di editori a tempo pieno e oltre 4.000 collaboratori per pubblicare quella che ritenevamo essere l’autorità sulla conoscenza. Immagina solo il potere che gli editori di questi libri avevano nel decidere cosa valeva la pena menzionare, condannare, condonare o ignorare.

Ebbene, l’ultimo volume dell’enciclopedia Britannica è stato pubblicato nel 2010.

Oggi, le informazioni sono molto più decentralizzate con oltre 130mila editor attivi che mantengono diverse pagine di Wikipedia. Il rischio che qualcuno di loro “diventi canaglia” inosservato è molto minore poiché ogni modifica è pubblica e può essere verificata da chiunque.

Il decentramento riduce il rischio di corruzione, frode e manipolazione. La tecnologia blockchain è un modo nuovo e innovativo per implementare la decentralizzazione.

3. Tecnologia Blockchain in termini semplici

La tecnologia blockchain è una soluzione al problema della centralizzazione. È un sistema per tenere registri di tutti, senza alcuna necessità di un’autorità centrale – un modo decentralizzato di mantenere un libro mastro che è praticamente impossibile falsificare.

Voglio dire, quando così tanti occhi guardano e verificano tutto ciò che viene fatto, è davvero difficile infrangere le regole inosservati.

Ti starai chiedendo perché si chiama Blockchain?

Bene, immagina di mantenere un libro mastro condiviso con molte pagine di record. Ogni pagina inizia con una sorta di riepilogo della pagina precedente. Se modifichi una parte della pagina precedente, dovrai anche modificare il riepilogo nella pagina corrente. Quindi le pagine sono effettivamente collegate o concatenate insieme.

In termini tecnologici, le pagine sono chiamate blocchi. E poiché ogni blocco è collegato ai dati del blocco precedente, abbiamo una catena di blocchi o una blockchain.

Molte persone lo pensano Satoshi Nakamoto, il misterioso inventore di Bitcoin, ha creato la tecnologia Blockchain. Tecnicamente ha creato solo la prima implementazione nella vita reale: Bitcoin.

In effetti, quella parola blockchain non viene mai nemmeno menzionata White paper originale di Satoshi. Il più vicino che arriva a dire Blockchain è “catena di blocchi”.


4. I quattro elementi di una blockchain

Ora che sai cos’è la tecnologia blockchain, abbiamo ancora due domande principali a cui rispondere: come funziona effettivamente e la blockchain cambierà il nostro futuro?

Cominciamo con la prima domanda. Un altro modo per porre questa domanda sarebbe: come creo un sistema che consenta la creazione, la verifica e l’aggiornamento dei record da parte di tutti?

Bene, ci sono quattro elementi di cui una blockchain ha bisogno per avere una vita propria.

Rete peer-to-peer

Una rete di computer, noti anche come nodi, ugualmente privilegiati. È aperto a chiunque e a tutti. Questo è fondamentalmente ciò che abbiamo già oggi con Internet. Abbiamo bisogno di questa rete per poter comunicare e condividere gli uni con gli altri da remoto.

Crittografia

La crittografia è l’arte della comunicazione sicura in un ambiente ostile. Mi consente di verificare i messaggi e provare l’autenticità dei miei messaggi, anche quando sono presenti giocatori malintenzionati.

Abbiamo bisogno della crittografia a causa del primo elemento. Ricorda, ho detto che chiunque può partecipare a questa rete, compresi i cattivi attori. È fantastico poter comunicare, ma devo anche assicurarmi che la mia comunicazione avvenga inalterata.

Algoritmo di consenso

È possibile scambiare la parola tecnica “algoritmo” con la parola “regola”. Ciò significa che dobbiamo concordare le regole su come aggiungere una nuova pagina, nota anche come blocco, ai nostri record.

Esistono molti tipi di regole di consenso, nel caso di Bitcoin utilizziamo un algoritmo di consenso noto come Proof of Work.

Questo algoritmo afferma che, affinché qualcuno si guadagni il diritto di aggiungere una nuova pagina al nostro libro mastro, deve trovare una soluzione a un problema di matematica, che richiede potenza di calcolo per risolvere.

I computer della rete eseguono calcoli per risolvere il problema di matematica e, così facendo, consumano molta energia. In altre parole, fanno molto lavoro. Ecco perché quando uno di loro trova il numero che risolve il problema e lo mostra alla rete, in pratica mostra una “prova di lavoro”.

Consideralo come il modo in cui il computer dice: “Ehi, ho speso un bel po ‘di energie qui per risolvere prima questo problema, quindi ho il diritto di scrivere la pagina successiva”.

Esistono altri algoritmi di consenso, a differenza di quello che ho appena descritto, che non richiedono così tanta energia. Questo era solo il tipo di algoritmo utilizzato dalla blockchain di Bitcoin.

Ci sono pro e contro in diversi algoritmi, ma per eseguire un registro decentralizzato dovrai sceglierne uno, altrimenti sarà davvero difficile raggiungere un consenso con così tante persone nella rete.

Punizione e ricompensa

Questo elemento è in realtà derivato dalla teoria dei giochi e fa in modo che sia nel miglior interesse delle persone seguire sempre le regole.

Finora abbiamo creato una rete che ha un modo per comunicare in modo sicuro e segue una serie di regole per raggiungere il consenso. Ora incolliamo questi elementi insieme dando una ricompensa alle persone che ci aiutano a mantenere i nostri record e ad aggiungere nuove pagine.

Questa ricompensa è un gettone, o moneta, che viene assegnato ogni volta che viene raggiunto un consenso e viene aggiunto un nuovo blocco alla nostra catena.

D’altra parte, i cattivi attori che cercano di ingannare o manipolare il sistema finiranno per perdere i soldi che hanno speso per il potere computazionale o le loro monete possono essere portate via da loro.

Alla fine, la cosa importante da ricordare è che il sistema di punizione e ricompensa funziona sul comportamento psicologico. Trasforma le regole del sistema da qualcosa che devi seguire in qualcosa che vorrai seguire poiché sarà nel tuo miglior interesse farlo.

Questa era solo una spiegazione di alto livello di cosa sia composta una blockchain. Se vuoi approfondire questo processo, guarda il nostro video sull’estrazione di Bitcoin, parte del nostro corso intensivo di 7 giorni su Bitcoin.

5. Il quinto elemento

Quindi ecco qua, i quattro elementi per creare la tecnologia blockchain: una rete peer to peer, crittografia, un algoritmo di consenso e punizione e ricompensa. Tuttavia, c’è un quinto elemento, che non può davvero essere sintetizzato … Adozione sul mercato.

Voglio dire, possiamo avere un gruppo di cinque persone che condividono un libro mastro con un algoritmo di consenso, ma non lo rende davvero decentralizzato, poiché non un numero sufficiente di persone fa parte del sistema.

Inoltre, se non c’è adozione, non c’è davvero alcun valore per la nostra moneta e il quarto elemento di punizione e ricompensa non è molto efficace.

Solo una volta raggiunta la massa critica nel numero di utenti, una blockchain diventa veramente decentralizzata e quindi immutabile. E a quel punto, la moneta di quella blockchain di solito inizia ad apprezzarsi in valore.

È difficile dire cosa inneschi l’adozione su larga scala da parte del mercato. Nel caso di Bitcoin, le cose in realtà sono iniziate attraverso l’uso sul dark web, dove le persone usavano Bitcoin per pagare droghe e altre cose illegali.

Da allora, sempre più persone hanno iniziato a fare ricerche su Bitcoin e blockchain e hanno visto i vantaggi che offrono; in pratica o come investimento.

Quindi il gioco è fatto, i cinque elementi di una blockchain veramente aperta, pubblica e decentralizzata.

Fino ad oggi ci sono solo una manciata di blockchain che hanno oltre 1.000 partecipanti veramente indipendenti, e come tali possono essere considerati decentralizzati: Bitcoin, Ethereum e Monero per citarne alcuni.

Se stai pensando che possa sembrare un duro lavoro mettere in moto una blockchain, hai assolutamente ragione. Ma è qui che entra in gioco Ethereum. Ethereum è una blockchain fai da te in cui tutti questi cinque elementi sono già in movimento. Tutto quello che devi fare è creare la giusta soluzione sopra di essa.


6. Blockchain pubbliche e private

Una blockchain privata si riferisce a protocolli, o regole, che schermano e limitano i giocatori che possono partecipare al loro libro mastro. È un po ‘come Internet, che è aperto a tutti e a chiunque, è diverso da un Intranet – una rete interna di computer aziendali.

Anche se presumo che alcune aziende troveranno valore nell’esecuzione di blockchain private per migliorare i loro processi interni, è tutt’altro che entusiasmante in quanto non ha nulla a che fare con il decentramento.

Per enfatizzarlo un po ‘di più, confrontiamo le blockchain pubbliche aperte con quelle private e chiuse.

Una blockchain pubblica è aperta a tutti, è transnazionale e senza confini. È resistente alla censura. Non richiede terze parti. È anche neutrale: non esiste una transazione “buona”, “cattiva”, “legale” o “illegale”, esiste solo una transazione “valida” o “non valida”.

Una blockchain privata, d’altra parte, è limitata ai soli partecipanti autorizzati. È governato da una manciata di entità.

Nel le parole di Andreas Antonopoulos, nella maggior parte dei casi di blockchain private non hai davvero bisogno di una blockchain, puoi semplicemente condividere un foglio di calcolo tra i partecipanti.

L’intera idea della blockchain era decentralizzare un processo attraverso il pubblico in generale, ed è esattamente l’opposto di ciò che fa una blockchain privata.

Le caratteristiche di una blockchain pubblica, d’altra parte, creano enormi vantaggi.

Non esiste un singolo punto di errore. I record sono immutabili, noti anche come a prova di manomissione. Infine, è resistente alla censura, quindi non puoi davvero rimuovere un record o impedirne la pubblicazione, purché segua le regole del consenso.

7. Conclusione – Il futuro della tecnologia Blockchain

La tecnologia blockchain è la prossima grande novità?

Presumo che tu abbia sentito parlare di diverse startup che utilizzano la tecnologia blockchain per risolvere una sorta di problema. Nella maggior parte dei casi, quando sento parlare di un’azienda del genere, pongo due domande:

Se ricordi all’inizio di questa lezione, ho parlato dei pericoli della centralizzazione. Ma questi pericoli sono significativi solo se la posta in gioco è molto alta.

Ad esempio, la coda alla farmacia è gestita in modo centralizzato, ma non mi interessa molto perché la posta in gioco non è molto ed è effettivamente più efficiente in questo modo.

La tecnologia blockchain è molto brava a decentralizzare, ma è anche molto inefficiente, lenta e consuma energia.

Ad esempio, la rete di Bitcoin impiega in media 10 minuti per confermare una transazione. Non è il tempo di attesa ideale per comprare una tazza di caffè al 7-11.

L’unico motivo per scegliere la tecnologia Blockchain come soluzione è se il tuo problema è effettivamente la centralizzazione.

Se non hai bisogno di decentralizzare qualcosa, probabilmente non hai bisogno di utilizzare la tecnologia blockchain e stai meglio con qualche soluzione centralizzata. In effetti probabilmente funzionerà meglio.

Per riassumere, la tecnologia Blockchain è davvero dirompente, ma al momento solo una manciata di casi d’uso lo richiede davvero.

Quindi la vera domanda è questa:

Al momento, il nostro mondo è pronto per un’implementazione blockchain più complessa di quella che Bitcoin già offre?

All’inizio degli anni 2000, c’erano molte Amazzoni, Google e Facebook che non hanno mai preso piede per i cambiamenti che hanno presentato … Oggi, molte di queste startup blockchain affrontano lo stesso destino.

Se vuoi ottenere una comprensione più tecnica e più profonda della tecnologia blockchain e del suo utilizzo nel mondo reale, assicurati di controllare i corsi Ivan on Tech super dettagliati.

Cosa ne pensi della tecnologia blockchain? Hai altre domande? Fammi sapere nella sezione commenti qui sotto.

“>

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me