Cos’è la prova di lavoro?

Cos’è la prova di lavoro?

Proof of Work (POW) è il meccanismo di consenso utilizzato nell’estrazione di Bitcoin. Cosa significa questa frase confusa? Continua a leggere per scoprirlo.

Che cos’è il riepilogo della prova di lavoro

Proof of Work è un termine per le regole che stabiliscono chi può aggiornare le transazioni sulla blockchain di Bitcoin.

Fondamentalmente significa che per ottenere il diritto di aggiornare il successivo blocco di transazioni, è necessario fornire la prova di una sfida difficile da risolvere ma che può essere facilmente verificata dalla rete. Fornendo quindi la prova che hai lavorato per risolverlo.

Questa è la prova del lavoro in poche parole. Per una spiegazione più dettagliata continua a leggere, ecco cosa tratterò:

Non ti piace leggere? Guarda invece il nostro breve video tutorial

1. Che cos’è un meccanismo di consenso?

Bitcoin, al suo interno, è un libro mastro decentralizzato che viene aggiornato da tutti. Dal momento che non puoi davvero fare in modo che ogni persona abbia la propria versione del libro mastro, devi decidere su una sorta di meccanismo di consenso.

Un meccanismo di consenso è un modo elegante per descrivere le regole su cui tutti sono d’accordo, riguardo a chi può aggiornare il libro mastro. Esistono molti tipi di meccanismi di consenso, ad esempio:

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.
  • Prova di lavoro (POW)
  • Proof of Stake (POS)
  • Proof of Stake delegato (DPOS)
  • Prova di capacità (POC)
  • Prova del tempo trascorso (POET)
  • Pratica Byzantine Fault Tolerance (PBFT)
  • Grafico aciclico diretto (DAG)
  • E così via….

Ciascuno di questi meccanismi di consenso ha regole diverse che descrivono come aggiornare un libro mastro pubblico.


2. Che cos’è la prova di lavoro

Il mining di Bitcoin è un termine dato al modo in cui i nuovi blocchi di transazioni vengono aggiornati nel registro Bitcoin, noto come blockchain.

Affinché un minatore possa ottenere il diritto di aggiornare il libro mastro, dovrà fornire una risposta, nota anche come prova, a una sfida specifica. Questa prova è difficile da produrre ma è molto facilmente convalidata.

Ad esempio, indovinare una combinazione di un lucchetto è una prova di una sfida. È molto difficile produrlo poiché dovrai indovinare molte combinazioni diverse, ma una volta prodotto è facile da convalidare. Basta inserire la combinazione e vedere se il lucchetto si apre.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Un altro esempio potrebbe essere la risoluzione di un cubo di Rubik – ancora una volta, molto difficile da produrre, molto facile da convalidare che la soluzione sia corretta.

Nel caso di Bitcoin, la sfida è trovare un numero casuale (nonce), che quando lo aggiungi al tuo blocco di transazioni e lo hash (cioè esegui una sorta di formula matematica su di esso), il risultato sarà inferiore al numero di destinazione impostato dal sistema.

Sembra confuso? È. Viene tutto dal campo della matematica e gli aspetti tecnici del processo non sono realmente rilevanti per questo post. Quello che devi ricordare è questo:

È impossibile calcolare questo numero, l’unico modo per trovarlo è attraverso tentativi ed errori (cioè indovinare). Quindi i minatori passano tutto il giorno a indovinare i numeri finché uno di loro non trova quello giusto. Una volta che ciò accadrà, il minatore presenterà la sua soluzione alla rete (cioè la sua prova) e tutti concorderanno che il suo blocco sarà il prossimo blocco di transazioni.

Questo meccanismo assicura che solo chi ha investito abbastanza potenza di calcolo (o “lavoro”) nell’indovinare il numero guadagnerà il diritto di aggiornare il libro mastro delle transazioni.

Prova di critica del lavoro

Ci sono molte critiche sull’algoritmo di consenso PoW. Principalmente, che molta potenza di calcolo ed elettricità vengono sprecate solo per il gusto di generare ipotesi casuali.

Inoltre, poiché i minatori si raggruppano in pool di mining, ciò può creare un problema di centralizzazione in cui un pool specifico ha così tanto potere di mining da poter condurre un attacco del 51% (ovvero ottenere il controllo sulla blockchain).

Infine, con PoW, ridimensionando la tua operazione di mining hai una probabilità esponenziale di estrarre il blocco successivo. Ciò offre ai minatori più ricchi un vantaggio ingiusto.

A causa di quanto sopra, le persone hanno iniziato a suggerire diversi meccanismi di consenso che consumano meno energia, come Proof of Stake.

Prova di lavoro contro prova di posta in gioco

Un’alternativa suggerita al concetto di prova del lavoro è Proof of Stake. Piuttosto che richiedere a un minatore di produrre una prova per una sfida, il sistema della prova del palo richiede di puntare una certa somma di denaro. Lasciatemi spiegare…

Il Proof of Stake (PoS) non coinvolge i minatori, ha invece dei validatori. Per diventare un validatore, devi puntare una certa quantità di monete. Più monete scommetti, maggiori sono le tue possibilità di essere scelto a caso come prossimo validatore.

Se vieni scelto come validatore e approvi maliziosamente transazioni fraudolente, la tua puntata verrà tolta. Ciò fornisce ai validatori un incentivo economico a seguire le regole.

PoS è considerata un’alternativa più semplice, più economica e meno dispendiosa per PoW. Tuttavia, ha la sua parte di svantaggi.

Innanzitutto, puoi acquistare la tua strada per un attacco del 51%. Certo, avrai bisogno di circa il 51% della capitalizzazione di mercato di una moneta (diverse centinaia di miliardi nel caso di Bitcoin), ma è ancora possibile. Con PoW, questo scenario è impossibile da realizzare su reti robuste come Bitcoin.

In secondo luogo, se i validatori vengono scelti solo in base alla quantità di denaro che hanno scommesso, stiamo ancora dando un vantaggio ingiusto ai ricchi. Inoltre, li stiamo effettivamente rendendo più ricchi, poiché raccoglieranno tutte le commissioni sulle transazioni di rete.

3. Conclusione

Se vuoi creare una rete decentralizzata, avrai bisogno di un algoritmo di consenso. Sebbene Proof of Work sia il più popolare oggi, ci sono diverse alternative.

Per ora, sembra che PoW abbia dimostrato la sua capacità di salvaguardare la rete Bitcoin da attori malintenzionati, poiché nessuno è mai riuscito a condurre un attacco del 51% sulla rete o annullare transazioni passate.

Sul lato negativo, la rete Bitcoin consuma enormi quantità di energia. Alcuni direbbero che questo è un compromesso necessario.

Qual è la tua opinione su Proof of Work? Credi che ne valga la pena? Hai sentito di altri interessanti algoritmi di consenso? Fammi sapere nella sezione commenti qui sotto.

“>

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me