Cos’è Peercoin? La criptovaluta ibrida

Introdotto nell’agosto 2012, Peercoin (PPC) è una delle più antiche altcoin nella comunità delle criptovalute e un importante concorrente per Bitcoin. È stato creato da Scott Nadal e Sunny King, uno sviluppatore anonimo che ha anche creato Primecoin. Peercoin è stata la prima criptovaluta a combinare proof-of-work e proof-of-stake in un sistema ibrido che affronta le debolezze di Bitcoin utilizzando anche meno energia.

Un’alternativa verde

Bitcoin è stato criticato per il suo forte consumo di risorse, poiché sono necessarie macchine sempre più veloci per guadagnare la stessa quantità di monete attraverso i premi in blocco. Attualmente la rete Bitcoin consuma circa $ 150.000 di energia in un solo giorno, e quindi è una pressione misurabile sulle risorse ambientali.

Peercoin adotta un approccio diverso, utilizzando un algoritmo ibrido che inizialmente utilizza il proof-of-work ma passa gradualmente al proof-of-stake man mano che la rete cresce. Invece di mantenere la generazione di monete esclusivamente nelle mani dei minatori, la rete Peercoin trasferisce l’onere a persone che semplicemente possiedono Peercoin ed eseguono il client sul proprio computer. Quindi il termine “proof-of-stake” significa letteralmente che premia gli utenti che mantengono una quota sulla rete, e quindi mantengono la rete stessa.

Poiché Peercoin utilizza molta meno energia del Bitcoin, è pubblicizzato come un altcoin sostenibile ed ecologico. Infatti, a partire da gennaio 2014, la rete Peercoin utilizza solo il 30% dell’energia che utilizza Bitcoin. Si prevede che questa frazione diminuirà ulteriormente nel tempo man mano che Peercoin passa di più al proof-of-stake.

Conio: orologio interno di Peercoin

Il processo di creazione di nuove monete e protezione della rete in un sistema proof-of-stake è chiamato “conio”. Questo può essere fatto da chiunque esegua un nodo completo e la probabilità di risolvere il blocco è determinata da quanti Peercoin sono rimasti nel portafoglio per almeno 30 giorni. Queste monete che sono state sedute per almeno un mese sono le uniche monete che contano come “puntata” nella rete. Una volta trasferite le monete a un nuovo proprietario, il suo orologio interno viene ripristinato e devono trascorrere altri 30 giorni prima che le monete possano essere nuovamente utilizzate come puntate.

Dopo che è stato raggiunto il 30 ° giorno, tuttavia, il potere di conio aumenta effettivamente ogni giorno successivo per altri due mesi. Una volta trascorso il novantesimo giorno, le monete smettono essenzialmente di invecchiare e continuano ad essere coniate alla stessa velocità. In sostanza la rete Peercoin incentiva le persone a detenere monete per almeno 3 mesi e scoraggia fortemente la spesa. Il processo di conio premia chi conserva gli strumenti per il conio: le monete stesse. I più grandi benefattori di Peercoin sono coloro che ne detengono molto e per lunghi periodi di tempo.

Guardarsi dall’inflazione

Come un altro vantaggio integrato del proof-of-stake, gli utenti di Peercoin ricevono annualmente un interesse dell’1% per mantenere la loro quota sulla rete. Questo meccanismo è come l’interesse su un conto di risparmio, incorporato direttamente nel denaro stesso. Questo incentiva le persone a rimanere in rete senza utilizzare energia eccessiva, ma gonfia lentamente anche l’offerta di moneta.

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Questo tasso di inflazione dell’1% è effettivamente controbilanciato da un uso intelligente della commissione di 0,01 PPC per transazione. Invece di inviare le commissioni ai minatori come nella rete Bitcoin, Peercoin distrugge effettivamente le commissioni e le rimuove completamente dall’offerta di moneta. Pertanto, un po ‘di Peercoin svanisce con ogni transazione che si verifica, creando così una caratteristica deflazionistica.

I meccanismi paralleli dell’1% di interesse annuo e una commissione di transazione PPC di 0,01 lavorano insieme per creare una dinamica interessante non vista in altre altcoin. Peercoin è essenzialmente costruito per scoraggiare transazioni frequenti e incoraggiare l’accaparramento. Pertanto Peercoin sarebbe poco pratico come piattaforma di pagamento, rendendo il suo scopo significativamente diverso da altre monete che sono più amichevoli per le transazioni.

Sicurezza contro il 51%

Un altro vantaggio dell’innovativo sistema ibrido proof-of-stake di Peercoin è che è molto più costoso eseguire un attacco del 51%, una vulnerabilità per cui Bitcoin è stato criticato. Un attaccante avrebbe teoricamente bisogno di guadagnare il 51% del potere di hashing totale dei minatori di Bitcoin per ottenere il potere della doppia spesa, e questo rischio è sembrato molto reale in passato quando alcuni pool di mining BTC si avvicinavano al 50% del potere di hashing.

Peercoin abolisce quel rischio sebbene sia un sistema ibrido di proof-of-work e proof-of-stake. Non solo un attaccante avrebbe bisogno del 51% della potenza di mining, ma anche del 51% delle monete che hanno una partecipazione attiva nella rete. Con l’attuale capitalizzazione di mercato di Peercoin, questo sforzo costerebbe quasi $ 25 milioni, rendendo un attacco del 51% incredibilmente costoso e molto meno probabile che si verifichi rispetto alla rete Bitcoin.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Come accennato in precedenza, solo le monete che sono rimaste sedute per almeno 30 giorni possono essere utilizzate per coniare e proteggere la rete. Affinché qualcuno possa effettuare un attacco del 51% su Peercoin, non solo dovrebbe acquistare fino al 51% delle monete, ma attendere un mese intero prima di poter compromettere la rete. Nell’improbabile eventualità che ciò accada, gli utenti di Peercoin lo vedrebbero arrivare e avranno 30 giorni per reagire.

Peershares: azioni decentralizzate

La comunità di sviluppo attiva di Peercoin ha portato a Peershares, una nuova applicazione costruita sul codice esistente della rete. Il progetto è stato proposto per la prima volta nel settembre 2013 dallo sviluppatore Jordan Lee e ha iniziato a guadagnare terreno nel gennaio 2014 quando più sviluppatori sono saliti a bordo.

Peershares è concepito come una soluzione decentralizzata per le aziende che desiderano emettere azioni e dividendi senza dover fare affidamento su un operatore di borsa di terze parti. Ogni azienda convertirà una certa quantità di Peercoins in una nuova blockchain che rappresenta tutte le azioni di quella società. La nuova blockchain può ora essere suddivisa tra gli azionisti, consentendo a un’azienda di raccogliere fondi ed eventualmente emettere dividendi.

Peershares è ancora nelle sue fasi iniziali, con lo sviluppo di base che continuerà per il prossimo futuro. Ma c’è un’eccitazione palpabile dietro il progetto Peershares, e alcuni sviluppatori hanno effettivamente spostato la loro attenzione da Peercoin a favore del suo cugino azionario. È molto probabile che Peershares sarà la prima implementazione di successo di azioni in una criptovaluta.

Spazio per la crescita?

Attualmente Peercoin ha una capitalizzazione di mercato di quasi $ 50 milioni, rendendola la quarta criptovaluta più popolare in termini di ricchezza immagazzinata. Tuttavia, è ancora inferiore all’1% della capitalizzazione di mercato di Bitcoin di $ 6,7 miliardi. Questo pone la domanda: Bitcoin è cento volte più prezioso di Peercoin?

Ovviamente, le dinamiche di mercato sono complesse e ci sono innumerevoli fattori in gioco nel valore di una criptovaluta. Ma è chiaramente vero che la rete Peercoin è efficiente dal punto di vista energetico e incredibilmente sicura contro un attacco del 51%, rendendola una delle criptovalute più sostenibili e affidabili sul mercato in questo momento.

Ma l’economia incorporata in Peercoin lo rende attraente solo per l’accaparramento a lungo termine, e resta da vedere se questa è una caratteristica o un bug agli occhi della comunità in generale. Per ora, lo spazio continuerà probabilmente a essere dominato da monete incentrate sulle transazioni come Darkcoin, Litecoin e Bitcoin.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me