Cos’è Ripple (XRP)? Una guida completa per principianti

Cos’è Ripple (XRP)? Una guida completa per principianti

Ripple e la sua criptovaluta XRP hanno scalato costantemente le classifiche delle criptovalute. Nel post di oggi spiegherò esattamente che cos’è Ripple, in che modo è diverso da Bitcoin e toccherò anche la domanda “Ripple è un buon investimento?”

Non ti piace leggere? Qual è invece la nostra guida video

Cos’è il riepilogo di Ripple

Il sistema bancario oggi utilizza sistemi lenti e obsoleti per trasferire denaro (cioè valore) in tutto il mondo. Ripple mira a creare l’Internet del valore chiamato RippleNet, un insieme di regole unificate che aiutano il settore finanziario a utilizzare soluzioni del 21 ° secolo per un trasferimento di denaro rapido e scalabile.

Ripple ha due forme principali di trasferimento di valore: IOU e XRP. Gli IOU sono una rappresentazione del debito e possono essere emessi per qualsiasi tipo di asset del mondo reale. XRP è la valuta nativa di RippleNet che può essere utilizzata per trasferire denaro rapidamente in tutto il mondo.

Questo è Ripple in poche parole. Se desideri una spiegazione più approfondita su Ripple e XRP continua a leggere, ecco cosa tratterò:

1. Il problema: le banche sono obsolete

Ti è mai capitato di dover trasferire denaro a qualcuno, solo per sentirti dire che potrebbero volerci diversi giorni prima che quel denaro appaia sul suo conto?

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Questo perché la maggior parte delle banche principali utilizza ancora sistemi costruiti 40 anni fa per questo compito. Swift, MoneyGram e Western Union sono solo alcuni esempi di sistemi lenti, costosi e relativamente limitati che i servizi finanziari utilizzano per trasferire denaro.

Inoltre, non tutte le banche sono collegate tramite la stessa rete. Quindi, in molti casi, non hai nemmeno una linea diretta tra due banche quando devono trasferire denaro da un conto all’altro.

Affinché la banca A invii denaro alla banca B con cui non ha alcun rapporto diretto, il più delle volte dovrà passare attraverso diverse banche intermediarie, alla ricerca di connessioni di rete comuni tra loro per liberare un percorso per i soldi.

Ecco perché i bonifici bancari internazionali sono così lenti e costosi. Ogni banca lungo il percorso richiede tempo per elaborare la transazione e una commissione per il servizio del processo.

In alcuni casi, i bonifici bancari devono comportare conversioni di valuta, il che rende le cose ancora più problematiche e costose. Ad esempio, trasferire direttamente valuta dal Giappone al Nicaragua, significa trasformare lo yen in Cordobas, il che generalmente non è fattibile.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Il motivo è che le banche giapponesi di solito non detengono conti denominati in Cordobas perché non c’è molta richiesta per loro. Tuttavia, sia le banche giapponesi che quelle nicaraguensi detengono conti in dollari.

Quindi, invece, un individuo o una banca di solito scambierà Yen in Dollari e poi Dollari in Cordobas. Come puoi immaginare, questo processo può essere costoso a causa delle molteplici conversioni.

In breve, il sistema bancario oggi non dispone di una rete di collegamento principale con un insieme uniforme di regole. Ogni volta che vuoi scambiare o inviare denaro tramite il sistema bancario, devi trovare un percorso per trasferire quel denaro, a seconda delle circostanze.


2. La soluzione – Ripple

Proprio come Internet ha le proprie regole, o protocollo, per trasferire le informazioni note come http. La rete Ripple, RippleNet, utilizza un protocollo noto come RTXP per spostare valore in tutto il mondo.

Ripple Labs, i creatori di RippleNet, mirano a creare “Internet of Value” – un modo per far circolare il denaro con la stessa rapidità con cui avviene l’informazione. Attraverso l’uso di RippleNet, non c’è motivo di pagare una fortuna e aspettare giorni per trasferire denaro a livello globale.

L’idea di Ripple è stata in realtà concepita per la prima volta nel 2004 da Ryan Fugger ed è stata chiamata RipplePay (ora Rumplepay) ma nel 2012 è passato a Jed McCaleb e Chris Larsen che ha fondato OpenCoin in seguito per essere chiamato Ripple Labs.

A differenza della maggior parte delle criptovalute che si concentrano sull’individuo, Ripple Labs mira a servire banche e fornitori di pagamenti, consentendo loro di ridurre i costi di transazione e accelerare gli accordi.

3. Come funziona Ripple?

RippleNet è una rete basata su una serie di regole note come Ripple Transaction Protocol o RTXP in breve. La rete è composta da computer, noti come validatori, che sono sparsi in tutto il mondo e mantengono una blockchain, un registro condiviso di chi possiede cosa.

I validatori si assicurano che ogni transazione inviata attraverso la rete segua le regole RTXP. Chiunque può eseguire un validatore e aiutare a mantenere la rete Ripple, proprio come chiunque può eseguire un nodo Bitcoin per mantenere la rete Bitcoin.

Le aziende che desiderano accedere alla rete Ripple possono utilizzare gateway. I gateway, che di solito sono gestiti dalle banche, fungono da punti di ingresso a Ripple per le persone esterne alla rete. È la stessa idea che andare in una banca o in una società di credito per avere accesso al sistema bancario.

Quindi Ripple fondamentalmente offre alle aziende un’alternativa al sistema bancario sotto forma di un Internet di valore chiamato RippleNet. RippleNet e un servizio chiamato Liquidità su richiesta vengono offerti alle aziende per ottimizzare le loro attuali soluzioni per il trasferimento di denaro in tutto il mondo.

Vale la pena ricordare che per te, come cliente di un servizio finanziario che utilizza Ripple, questa soluzione è trasparente. Se la banca passasse a questa tecnologia, domani il saldo del tuo conto bancario potrebbe risiedere nel registro XRP e non lo sapresti mai.


4. Valute ondulate

A differenza di altri protocolli di criptovaluta che supportano solo il proprio asset, Ripple offre due diversi tipi di “valute”: IOU e XRP.

Pagherò

Gli IOU sono token sulla rete Ripple che possono essere archiviati su qualsiasi portafoglio Ripple. Proprio come possiamo memorizzare una varietà di token Ethereum su un portafoglio Ethereum, possiamo avere molti token coesistenti sullo stesso portafoglio Ripple. Ma dovremmo davvero interrompere il confronto qui, poiché questo riguarda le somiglianze.

Qualsiasi partecipante alla rete Ripple può emettere un pagherò, tuttavia un pagherò non rappresenta qualcosa che possiedi, rappresenta qualcosa che DEVI. È un debito, un obbligo di ripagare qualcosa che hai ottenuto nella vita reale.

Quando emetto un pagherò a qualcuno, significa che gli devo qualcosa. Quando detengo un cambiale emesso da qualcun altro, significa che qualcuno mi deve qualcosa.

Ogni IOU ha un nome che è composto da chi lo ha emesso e da cosa rappresenta. Per esempio, USD.Bitstamp è un IOU emesso da Bitstamp che promette di rimborsare dollari USD. È possibile emettere un pagherò per qualsiasi tipo di risorsa del mondo reale.

Ad esempio, puoi avere un pagherò per dollari, euro, oro, petrolio, miglia aeree e persino mucche.

È importante notare che la pagherò in sé non è la risorsa, è solo una promessa da parte dell’emittente di restituirti la risorsa in futuro. Questa promessa non ti servirà a nulla se l’emittente non tiene fede alla sua parola. Ecco perché la fiducia gioca un problema importante con gli IOU.

Affinché tu possa accettare un pagherò da qualcuno devi fidarti che sarà in grado di ripagarti. In RippleNet questo è noto come linea di fiducia. Una Trustline è in qualche modo simile a una linea di credito con la banca. È un accordo per fidarsi di qualcuno fino a una somma di denaro limitata.

Per ogni asset preso in prestito, emetteremo un nuovo IOU. A differenza di altre forme di debito negoziabili, gli IOU per lo stesso tipo di asset non sono intercambiabili se sono stati emessi da due persone diverse.

Ad esempio, se prendo in prestito denaro da te e ti emetto un IOU Bitcoin da 20 USD, 99 Bitcoin, tale IOU non può essere aggiunto a un IOU Bitstamp da 20 USD. Poiché ogni IOU ha una linea di credito o una linea di fiducia diversa, puoi riscattare solo l’IOU di USD.99Bitcoins da 99Bitcoins.

XRP

XRP è una criptovaluta emessa da Ripple Labs per aiutare a trasferire i pagamenti attraverso la rete Ripple.

Ad esempio, se una banca desidera spostare grandi quantità di denaro, invece di dover utilizzare più banche intermedie per trasferire il denaro, può semplicemente convertire il denaro in XRP e inviare tale XRP alla banca ricevente.

È importante notare che due banche non devono utilizzare XRP per trasferire le risorse tra di loro. Invece, possono scegliere di mantenere una “scheda aperta” utilizzando solo gli IOU, senza chiuderla mai.

XRP è una forma di pagamento che a differenza di un pagherò è definitiva ed è considerata un bene negoziabile da chiunque sulla rete.

A differenza degli IOU, XRP è l’asset reale, quindi non vi è alcun rischio di controparte. In altre parole, una volta ricevuto il pagamento in XRP, la transazione viene eseguita e non c’è timore che l’altra parte non adempia ai propri obblighi di pagamento.

Quindi, se non è necessaria alcuna fiducia e non è necessario aprire alcuna linea di fiducia quando si invia XRP ad altri partecipanti alla rete, perché abbiamo anche bisogno di IOU?

La risposta semplice è che XRP, essendo di per sé un asset di criptovaluta, è relativamente volatile e inoltre non è rispettato in tutto il mondo. Gli IOU, d’altra parte, sono trattati e valutati come le attività rappresentate da ciascuno.

XRP contro Bitcoin

XRP ha anche ulteriori vantaggi. È veloce e scalabile.

L’invio di una transazione XRP attraverso la rete richiede 4 secondi rispetto alla media di 10 minuti di Bitcoin. Inoltre, XRP può gestire 1.500 transazioni al secondo mentre Bitcoin può gestirne solo circa 5. Quindi il vantaggio dell’utilizzo di XRP come forma di pagamento è piuttosto ovvio.


5. Ripple Mining

Una domanda che le persone fanno molto è “se XRP è una criptovaluta, può essere estratta?”

La risposta è: no, non può.

L’estrazione in Bitcoin viene eseguita per confermare e determinare l’ordine delle transazioni sulla blockchain. In Ripple le transazioni vengono gestite attraverso un processo diverso.

Quando una transazione XRP viene trasmessa attraverso la rete, i validatori che mantengono la rete decidono se è valida o meno attraverso il voto. Se l’80% o più lo vota “valido”, la transazione viene aggiornata nel registro di Ripple.

Per una lettura approfondita L’algoritmo di consenso di Ripple lo legge.

Questo elenco di validatori attendibili con cui un validatore consulta, è noto come Unique Node List (UNL in breve). Ogni validatore ha il proprio UNL. Decidere chi sarà incluso nell’UNL del validatore dipende completamente dalla persona che gestisce il validatore.

Tuttavia, Ripple offre un valore predefinito elenco di validatori affidabili. Inoltre, i validatori non vengono compensati per il loro lavoro come fanno i minatori di Bitcoin con le nuove monete.

6. Distribuzione XRP

Quando Ripple Labs ha iniziato, ha effettivamente emesso, o “pre-minato”, un totale di 100 miliardi di XRP e secondo il protocollo Ripple, non sarà mai più possibile creare XRP.

  • 20 miliardi di XRP sono stati dati ai fondatori di Ripple Jed Macaleb, Chris Larsen e Arthur Britto.
  • 7 miliardi di XRP sono detenuti da Ripple Labs.
  • Oltre 25 miliardi di XRP sono stati venduti ad aziende e privati.
  • La restante fornitura (circa 48 miliardi) – è sigillata in a contratto intelligente a partire da maggio 2017 che rilascia 1 miliardo di XRP nelle mani di Ripple Labs ogni mese fino a quando non verrà raggiunto tutto il limite di 100 miliardi di XRP.

XRP può essere diviso in 6 punti decimali con l’unità più piccola nota come goccia (0,000001 XRP).

Se vuoi detenere XRP avrai bisogno di un portafoglio che supporti la valuta e un deposito minimo di 20 XRP nel tuo account. Questo viene fatto per impedire alle persone di inviare spam alla rete Ripple aprendo un gran numero di account.

Un’ultima cosa da sapere su XRP è che l’offerta di XRP diminuisce nel tempo rendendola, in teoria, più preziosa con il passare del tempo. Questo viene fatto distruggendo le commissioni di transazione associate a ciascuna transazione XRP.

Ad esempio, al momento della scrittura siamo scesi a circa il 99,99% dei 100 miliardi di XRP originali. Gli XRP “mancanti” sono commissioni di transazione che sono state distrutte e non possono essere più utilizzate.


7. Domande frequenti

Ripple è centralizzato?

Ci sono molte critiche sul fatto che Ripple sia una piattaforma centralizzata. Ci sono molti argomenti per entrambe le parti e, sebbene abbia chiaramente la mia opinione, cercherò di mostrare alcuni dei principali punti di discussione.

Proprio come Bitcoin, una volta pubblicato il protocollo di Ripple, Ripple Labs non ha alcun controllo su di esso. I validatori eseguono il codice da soli. Questo è abbastanza simile a Il team di sviluppo principale di Bitcoin mantenendo il protocollo Bitcoin ma non avendo alcun controllo reale sui nodi che lo eseguono.

Ma mentre Ripple Labs non controlla il protocollo, ha molta influenza poiché è l’organizzazione che lo gestisce. Quindi, se per qualche buona ragione decidessero di creare più monete, potrebbero avere successo. Ripple Labs è una sorta di banca centrale per RippleNet.

Il numero di validatori Ripple oggi è relativamente piccolo ed è una frazione del numero di nodi Bitcoin che mantengono la rete Bitcoin.

Poiché questi relativamente pochi validatori sono in ultima analisi responsabili del mantenimento dell’integrità della rete, questo solleva la domanda: come possiamo sapere che i validatori non stanno colludendo per frodare gli utenti di Ripple?

Al rialzo, dal momento che non esiste qualcosa come il mining di Ripple, la rete stessa è molto più efficiente dal punto di vista energetico rispetto all’estremo consumo di energia di Bitcoin.

Un altro attributo in Ripple che solleva preoccupazione è che alla fine devi dipendere dalla fiducia per utilizzare i token IOU. Al contrario, l’intero sistema di Bitcoin è progettato per funzionare in un ambiente senza fiducia.

Inoltre, mentre Bitcoin è gratuito per tutti e resistente alla censura, Ripple si impegna a monitorare e segnalare eventuali flag antiriciclaggio in rete, nonché a segnalare attività sospette alle autorità competenti.

Il protocollo Ripple stesso è open source, il che significa che se Ripple Labs cessa di esistere, i validatori possono ancora eseguire la rete da soli. D’altra parte, i prodotti che l’azienda offre a banche e istituzioni non sono open source e sono gestiti esclusivamente da Ripple Labs.

Alla fine, non esiste una risposta chiara al fatto che Ripple sia centralizzato o meno.

Personalmente penso che la vera questione della centralizzazione sorga quando c’è una figura chiave o un’azienda che ha un potere implicito su ciò che pensa la comunità. E in questo caso, Ripple Labs ha indubbiamente la maggiore influenza sull’intera comunità di Ripple, rendendola molto più centralizzata in natura rispetto a Bitcoin.

Sta a te decidere se pensi che Ripple sia centralizzato o meno, o se questo è importante.

Ripple non è costruito sugli stessi ideali di Bitcoin. È un’azienda “a scopo di lucro”, al servizio del sistema bancario. Forse questa soluzione centralizzata è un mezzo più efficiente di transazione internazionale, ma è quella giusta?

Come acquistare Ripple?

Per una guida dettagliata fare riferimento al mio post sull’acquisto di XRP.

Ripple è un buon investimento?

Quando le persone investono in Ripple, stanno praticamente acquistando XRP. Ciò significa che credono che in futuro le banche e le istituzioni utilizzeranno XRP per spostare il valore e quindi acquisteranno XRP e aumenteranno il suo prezzo.

Ovviamente, le banche potrebbero sempre utilizzare gli IOU e ciò manterrà il prezzo di XRP piuttosto stagnante. Pertanto, la domanda “aumenterà il valore dell’XRP?”, È principalmente una questione se la maggior parte delle banche e dei fornitori di servizi di pagamento scelga di utilizzarlo al posto della loro attuale infrastruttura.

Dal momento che nessuno sa davvero se Ripple avrà successo nella sua visione e se le banche adotteranno effettivamente XRP (specialmente ora che Diem di Facebook dovrebbe uscire), questa domanda per ora rimane senza risposta.

Alla fine del 2020, la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha intentato una causa contro Ripple, affermando che il token XRP è un titolo non registrato. Sebbene il caso non sia ancora giunto a una conclusione, diversi scambi e piattaforme che servono i clienti statunitensi hanno rimosso XRP. La decisione finale nel caso giudiziario avrà grandi implicazioni per il futuro del token.


8. Conclusione

Si spera che ormai tu abbia capito cos’è Ripple e come funziona: una rete progettata per spostare valore in tutto il mondo, principalmente rivolta a banche e fornitori di pagamenti.

Mantenere costantemente un posto nelle prime 5 criptovalute non è un compito facile e XRP lo ha fatto con successo.

Per ora, sembra che Ripple Labs stia lentamente avanzando verso il loro obiettivo di aggiungere sempre più banche al loro sistema, tuttavia questo non significa necessariamente che XRP aumenterà di prezzo.

Cosa ne pensi di Ripple e XRP? Ci investiresti? Fammi sapere nella sezione commenti qui sotto.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map