FinCEN richiede alle banche di non chiudere ciecamente i conti bancari MSB

Il Financial Crimes Enforcement Network ha rilasciato questa mattina una dichiarazione sulle attività di servizi monetari.

Le imprese di servizi monetari, compresi i trasmettitori di denaro importanti per il flusso globale di rimesse, stanno perdendo l’accesso ai servizi bancari, il che può in parte essere il risultato di preoccupazioni sul controllo normativo, i rischi percepiti presentati dai conti aziendali di servizi monetari e i costi e gli oneri associati con il mantenimento di tali account.

Molti istituti bancari hanno immediatamente chiuso i conti finanziari delle imprese di servizi monetari. FinCEN ritiene che sia importante ribadire che le organizzazioni bancarie possono servire il settore dei servizi monetari rispettando gli obblighi previsti dal Bank Secrecy Act.

Attualmente, all’interno di FinCen c’è la preoccupazione che le banche stiano chiudendo indiscriminatamente i conti di tutti i MSB o rifiutano di aprire conti per qualsiasi MSB, eliminandoli così come classe di clienti. Un simile approccio all’ingrosso è in contrasto con l’aspettativa che gli istituti finanziari possano e debbano valutare i rischi dei clienti caso per caso.

La dichiarazione di FinCen ribadisce che non sta chiedendo agli istituti bancari di chiudere i conti MSB semplicemente perché sono aziende di servizi monetari che affermano,

FinCEN non supporta la chiusura all’ingrosso dei conti MSB senza riguardo ai rischi presentati o alla capacità della banca di gestire il rischio. Come notato, gli MSB presentano diversi gradi di rischio e non tutte le attività di servizi finanziari sono ad alto rischio. Pertanto, al momento di decidere se fornire servizi a un cliente MSB, gli istituti finanziari dovrebbero valutare i rischi associati a quel particolare cliente MSB. La valutazione del rischio di un istituto finanziario dovrebbe includere la considerazione se i rischi del cliente possono essere gestiti in modo appropriato e l’istituto finanziario dovrebbe mantenere livelli di controllo commisurati ai rischi del cliente presentati. Le banche che possono gestire adeguatamente le relazioni con i clienti e mitigare efficacemente i rischi non sono né vietate né scoraggiate dal fornire servizi ai clienti di MSB, indipendentemente dal modello di business specifico di MSB.

FinCEN ha anche voluto ribadire diversi fattori chiave del Bank Secrecy Act e il modo in cui si relaziona al business dei servizi monetari con una dichiarazione che ricorda alle istituzioni finanziarie diversi elementi chiave,

Una banca deve conoscere e comprendere il proprio cliente MSB. Per fare ciò, dovrebbe comprendere il modello di business di MSB e la natura generale della base di clienti di MSB, ma non ha bisogno di conoscere i singoli clienti di MSB per conformarsi al Bank Secrecy Act. Questo non è diverso dai requisiti applicabili a qualsiasi altro cliente aziendale.

Le organizzazioni bancarie dovrebbero gestire il rischio associato a tutti i conti, inclusi i conti MSB. Tuttavia, il Bank Secrecy Act non richiede, e nemmeno FinCEN si aspetta, che gli istituti bancari fungano da regolatori de facto del settore dei servizi monetari più di qualsiasi altro settore. FinCEN riconosce che, in pratica, non è possibile per una banca rilevare e segnalare tutte le transazioni potenzialmente illecite che passano attraverso un’istituzione. Ma se un’istituzione segue le linee guida esistenti e stabilisce e mantiene un programma appropriato basato sul rischio, l’ente sarà ben posizionato per gestire adeguatamente tali conti, mentre in generale rileva e scoraggia le transazioni illecite.

FinCEN sta tentando di chiarire con la dichiarazione di questa mattina che non desidera assistere alla distruzione di un intero settore dei servizi finanziari e che sta ricordando alle banche che non è loro vietato consentire alle aziende di servizi monetari di avere conti basati esclusivamente sul infatti sono un MSB.

FinCEN richiede che gli scambi di bitcoin e criptovaluta diventino MSB registrati per condurre affari legalmente, ma molti MSB regolamentati non sono ancora in grado di aprire o mantenere conti bancari con molte banche affermando che stanno chiudendo il conto a causa di preoccupazioni con FinCEN e il Bank Secrecy Act ma con questa affermazione ora sembra che le banche che cercano di chiudere i bitcoin MSB dovranno usare un altro motivo (come “altri rischi”).

Punta di cappello a David R. Allen sulla dichiarazione di FinCEN. Immagine per gentile concessione di Tim Evanson.

Ricorda, Coin Fire non offre consulenza legale. Queste informazioni dovrebbero essere viste solo come informazioni su un evento di notizie corrente di criptovaluta. Non siamo avvocati, né siamo stati in un Holiday Inn Express la scorsa notte. Dovresti sempre cercare la guida di un avvocato esperto e non formulare ipotesi legali basate sulla segnalazione di questo sito.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me