I federali hanno chiuso Silk Road e arrestato l’amministratore della piattaforma, 26.000 Bitcoin sarebbero stati sequestrati [AGGIORNATO]

Il mercato nero online Silk Road, basato sul deep web (gestito come un servizio nascosto di Tor), è stato chiuso dai federali questo mercoledì (2). L’FBI ha condotto le indagini, che sono durate diversi mesi, e ha arrestato un sospetto che ritengono sia l’amministratore del sito web. Apparentemente, il famoso Dread Pirate Roberts è un uomo di 29 anni di nome Ross William Ulbricht che gestiva la piattaforma da San Francisco.

Sappiamo tutti che Bitcoin è una delle valute più utilizzate dai clienti di Silk Road, ma il collegamento di questa storia alla criptovaluta non si ferma qui.

I federali stanno cercando da mesi di rintracciare l’amministratore di Silk Road, ricreando la sua impronta digitale e persino tornando indietro di anni nella sua storia della comunicazione online. Ogni dettaglio di come l’FBI sia riuscito a identificare Ulbricht e ad arrestarlo è stato delineato in a documento di reclamo del tribunale.

L’investigazione

Secondo BBC News, l’operazione è iniziata quando il nome in codice L’agente-1 ha effettuato una ricerca iniziale e intensiva sulle pagine web relative a Silk Road, trovare il primo indizio: un post di gennaio 2011 realizzato su un forum web dove gli utenti discutevano sull’uso dei funghi magici. Fu allora che scoprì un altro post scritto da qualcuno soprannominato Altoid con il tilte “Mercato anonimo online?” e un riferimento a Silk Road.

Il post diceva: “Mi sono imbattuto in questo sito web chiamato Silk Road. Fatemi sapere cosa ne pensate.” e conteneva un collegamento a un sito ospitato dalla piattaforma di blog WordPress, che forniva un altro collegamento alla posizione della Via della Seta nel deep web. Questo primo blog, ovviamente, è stato creato da un utente sconosciuto che ha seguito i suoi passi.

755bead5c1b43a8b3f0b3be300b39295

Successivamente, Altoid è apparso in un altro luogo, molto familiare agli utenti di criptovaluta, il forum BitcoinTalk.org. Stava cercando di pubblicizzare Silk Road e renderlo virale. Ma il grave errore commesso da Ulbricht avvenne nell’ottobre di quell’anno, quando Altoid ha risposto a un post chiedendo un esperto IT con conoscenza di Bitcoin. Nella sua risposta, ha detto di contattarlo tramite [email protected]

Con un indirizzo Gmail, è stato facile per l’agente-1 dell’FBI collegarlo agli account su Google+ e YouTube. Attraverso queste pagine, i federali hanno scoperto che gli interessi di Ulbricht riguardavano l’economia, in particolare il Ludwig von Mises Institute, una rinomata scuola austriaca di economia. In dibattiti più recenti sui forum di Silk Road, Dread Pirate Roberts ha fatto diversi riferimenti al Mises Institute. È stata stabilita un’altra connessione.

Attraverso l’indirizzo Gmail, i federali hanno anche scoperto – le parole citate da BBC News sono “ottenute da Google” – dettagli degli indirizzi IP e delle posizioni utilizzati per accedere all’account di Ulbricht. La ricerca si è concentrata su San Francisco, ma come ci si aspetterebbe Dread Pirate Roberts stava usando una rete privata virtuale (VPN) per creare un indirizzo IP fittizio, al fine di coprire le sue tracce.

Il passo successivo per l’FBI è stato quello di citare in giudizio il provider della VPN. I registri mostravano che un utente aveva effettuato l’accesso da un internet cafè in Laguna Street, a soli 500 metri da un indirizzo di Hickory Street, sempre a San Francisco, noto per essere l’abitazione di un amico di Ulbricht. Era anche una posizione in cui aveva effettuato l’accesso al suo account Gmail. A questo punto, le autorità hanno trovato la prova ottenuta sufficiente per concludere che Ulbricht e Dread Pirate Roberts potrebbero essere perfettamente la stessa persona.

Altre prove e l’arresto

Tuttavia, la denuncia del tribunale continua e aggiunge ulteriori prove. A luglio, una vera coincidenza ha dato al caso una nuova spinta. Durante un controllo di frontiera di routine di un pacco dal Canada, le autorità hanno trovato documenti contraffatti per diverse identità false. Tutti avevano foto della stessa persona. Sì, di nuovo Ulbricht.

Il pacco sarebbe andato alla 15th Street, di nuovo a San Francisco. Più tardi, Homeland Security ha visitato la casa, ma secondo il sito SFGate Ulbricht è stato trovato e arrestato nella biblioteca di San Francisco, dove stava lavorando al suo laptop. Come affermato dal nativo del Texas, tutti quelli che vivevano con lui lo conoscevano semplicemente come Josh.

628 x 471 (1)La biblioteca in cui è stato arrestato Ulbricht.

I federali affermano che i nuovi ID acquistati da Ulbricht – stava anche indagando su come metterli online, lasciando più tracce – sarebbero stati utilizzati per acquistare più server. Nella denuncia del tribunale, le autorità affermano che l’amministratore di Silk Road “intenzionalmente e consapevolmente ha combinato, cospirato, confederato e accettato (…) di violare le leggi sui narcotici degli Stati Uniti“.

Oltre ad essere accusato di possesso di sostanze controllate con l’intento di distribuirle e di aver commesso o cospirato per commettere reati di pirateria informatica, nonché reati di riciclaggio di denaro, il documento legale rivela che, il 29 marzo, Ulbricht “ha sollecitato un utente di Silk Road a eseguire un omicidio su commissione di un altro utente di Silk Road, che minacciava di divulgare le identità di migliaia di utenti del sito “.

Bitcoin sequestrati dalle autorità

Come riportato dal sito Coindesk, L’arresto di Ulbricht avrebbe portato i federali a sequestrare 26.000 BTC, l’equivalente di quasi 3,26 milioni di dollari secondo il tasso di ieri. Se i valori sono veri, questo potrebbe essere il più grande sequestro di Bitcoin di sempre.

Tuttavia, il prezzo del Bitcoin è diminuito in modo significativo dall’evento, causando il panico nell’ecosistema delle criptovalute. Molti utenti hanno iniziato a vendere le loro scorte di Bitcoin dopo che la notizia è stata diffusa. Il tasso attuale è di circa $ 110.

Bitcoin Examiner aggiornerà questo articolo se verranno fornite nuove informazioni.

AGGIORNAMENTO 12:40 – Sebbene la denuncia del tribunale includa solo il tentativo di assumere un assassino, Ulbricht aveva effettivamente ordinato un omicidio prima, dice il Washington Post. I dettagli su questo caso sono descritti in un atto d’accusa pubblicato dal Baltimore Sun. Tuttavia, l’uomo che ha organizzato il primo “omicidio” era un agente di polizia sotto copertura. Ulbricht ha cablato $ 80.000 per pagare l’omicidio, ma in cambio ha ottenuto solo un falso crimine. L’ufficiale in incognito ha inizialmente attirato l’attenzione di Ulbricht fingendosi un grande spacciatore di droga.

AGGIORNAMENTO 12:46 – Agli utenti di Silk Road è stato consigliato di essere cauti con le comunicazioni dopo l’arresto di Ulbricht, come puoi vedere questa schermata di stampa condiviso attraverso Reddit. Il messaggio è stato lasciato dall’utente “samesamebutdifferent”, il quale ha affermato che “è probabile che questi forum siano sotto il controllo di LE [forze dell’ordine]”. In questo messaggio di addio, aggiunge che “questa è una fine terribile per una cosa bella”.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me