Il futuro di Bitcoin è luminoso: il calo dei prezzi e l’evoluzione

Poiché sono sicuro che il 99% delle persone che leggono questo è a conoscenza, il prezzo di Bitcoin recentemente è diminuito in modo significativo e ad un ritmo piuttosto rapido. Ciò non mi ha sorpreso, poiché Bitcoin ha tradizionalmente seguito un modello di volatilità, seguito da una stabilizzazione, seguita da una maggiore volatilità. Quello che mi ha sorpreso è stata la reazione di tanti nella comunità. Così tante persone si stanno affrettando a trovare una ragione per cui ciò è accaduto, e non si fermano a pensarci razionalmente, né ad analizzarlo in base a La storia di Bitcoin.

Divulgazione completa: Bitcoin, Reddcoin ed Ethereum

Sono quasi completamente investito nelle valute digitali in generale, con l’eccezione del denaro che mi serve per fatture specifiche e vita quotidiana, e tengo piccole quantità di un’ampia gamma di valute. Tuttavia, la maggior parte dei miei fondi è in Bitcoin, Reddcoin, e Ethereum.  Mentre è ovvio il motivo per cui Bitcoin è in quella lista, poiché è la ragione per cui l’industria delle criptovalute esiste, quando menziono le altre due persone a volte si confondono. Non è un tentativo di “proteggere la mia scommessa” come ad alcune persone piace fare, ma piuttosto una comprensione che questo viaggio nella criptovaluta non è effettivamente iniziato con Bitcoin, ma piuttosto con le molteplici valute digitali che lo hanno preceduto, e Bitcoin è nemmeno la fine. Non c’è fine. Il genio è fuori dalla bottiglia.

Quindi, devo pensare che Bitcoin fallirà! Giusto?

Affatto. Mi aspetto che Bitcoin continui a crescere ed evolversi. L’aspetto che avrà questa evoluzione va oltre la mia capacità di prevedere, poiché ci sono più percorsi che potrebbe prendere. Tuttavia, la crescita di Bitcoin è stata di natura incredibilmente organica, inclusa la replica e la riproduzione, motivo per cui oggi abbiamo una così ampia varietà di criptovalute. Questo è anche il motivo per cui la stragrande maggioranza delle criptovalute oggi morirà entro pochi anni.

Sebbene ci sia voluto un genio per creare Bitcoin, è l’inevitabile conclusione dei fallimenti delle valute legali, combinati con l’incredibile progresso tecnologico iniziato a metà del 1900, e da allora in costante accelerazione, e l’evoluzione della società nel suo insieme verso una cultura più libera, individualista e pensante. Senza Satoshi, probabilmente non avremmo avuto Bitcoin nel 2009. Tuttavia, con il numero di individui molto brillanti che stavano perseguendo idee simili all’epoca, è abbastanza probabile che qualcosa di molto simile sarebbe esistito oggi.

I problemi per cui Bitcoin è stato creato non sono scomparsi e l’eleganza semplicistica di Bitcoin nel risolverli non è diminuita. Mi aspetto pienamente che continuerà nel suo percorso verso l’adozione diffusa e, così facendo, riuscirà a raggiungere l’equilibrio tra la società, i governi e l’economia del mondo … o, almeno, sarà un gigantesco balzo a destra direzione.

Quindi, perché Reddcoin ed Ethereum?

Sono solo un essere umano e ho solo una certa quantità di tempo per ricercare tutte le opzioni in questo vasto panorama crittografico che è stato creato. Ci sono molte valute interessanti e con più tempo per ricercare ciascuna di esse, sono sicuro che il mio portafoglio diventerebbe meno pesantemente ponderato verso queste due. Detto questo, tra tutte le valute che ho analizzato (e ho trascorso una notevole quantità di tempo a ricercare dozzine di valute diverse), Reddcoin ed Ethereum hanno il maggior potenziale per riempire due vuoti molto importanti che Bitcoin non fa, e non dovrebbe. , poiché ciò lo toglierebbe dal suo vero scopo.

Reddcoin fornisce il supporto necessario per le microtransazioni

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Valuta digitale decentralizzata Reddcoin - Coin BriefReddcoin ha il potenziale per essere veramente LA Valuta sociale. Ci sono molte valute che si riempiono che possono ricoprire quel ruolo part-time, ma nessuna che si concentra così tanto su quell’obiettivo specifico combinato con un team di sviluppo così forte. Ci sono molte valute che possono essere utilizzate nelle microtransazioni, ma la maggior parte, a mio parere, sta andando tutto male. Le microtransazioni hanno scopi utili nel mondo reale e sono ottime per beneficenza, crowdfunding, ecc., Ma non è qui che otterranno trazione. La forza della beneficenza online, il crowdfunding, le mance e, in realtà, l’interconnessione che tutti noi sperimentiamo oggi ha origine nel social networking. Myspace è stato un pioniere, Facebook l’ha “perfezionato” e ora ha alimentato un cambiamento fondamentale nel modo in cui il mondo interagisce.

Concentrandosi sull’essere una valuta per il social networking, Reddcoin, molto probabilmente, diventerà la valuta per questi sistemi, e quindi la valuta per le microtransazioni che alimentano. Certo, Bitcoin ora può essere utilizzato sui social network attraverso sistemi di terze parti, e per il momento sarà sufficiente, ma questo vanifica lo scopo di una rete decentralizzata. Bitcoin avrà presto una piena estensione scambio decentralizzato, ma questo non risolverà completamente il problema. Tuttavia, l’utilizzo diretto della blockchain di Bitcoin per alimentare le microtransazioni è anche insostenibile per due motivi: le commissioni di transazione sono troppo alte (e aumenteranno solo), e il gonfiore che causerebbe alla blockchain di Bitcoin e la tensione che metterebbe sulla rete, rendere l’uso di Bitcoin per gli scopi previsti molto più difficile da mantenere.

Reddcoin risolve questo problema fornendo un sistema decentralizzato che, a questo punto, non si basa sul mining, e quindi ha una rete che è economica da mantenere e ha basse commissioni di transazione. Oltre a ciò, promuove l’interazione sociale direttamente attraverso la sua GUI del portafoglio e ha la liquidità necessaria per placare la psiche umana con numeri sufficientemente grandi. I vantaggi che ha rispetto ad altre valute in questo campo sono impressionanti, e il fatto che abbia raggiunto questo obiettivo in meno tempo rispetto ad altre valute, poiché è più giovane della maggior parte della sua “concorrenza”, mi dice che è molto probabile che abbia successo.

Ethereum fornirà il supporto necessario per un nuovo tipo di rete

Ethereum 55 milioni vendutiEthereum è una di quelle idee “rivoluzionarie” che all’inizio sembra impossibile, ma diventa più credibile una volta che si guarda al lavoro svolto e si ascoltano le persone che lo stanno sviluppando.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Ho sentito persone dire che “Ethereum sostituirà Bitcoin” o che “Bitcoin può essere semplicemente aggiornato per fornire la funzionalità di Ethereum”. Sebbene entrambe queste affermazioni siano tecnicamente possibili, è probabile che nessuna di esse accada. Un risultato più ragionevole è che Ethereum fornirà un framework in cui Bitcoin può essere utilizzato in modo più efficace, mentre Bitcoin fornirà la base e il supporto necessari per creare questo framework. Sarebbe una relazione simbiotica in cui la sinergia tra i due crea un sistema che è maggiore della somma delle sue parti.

Ovviamente, ciò non spiega quale “necessità” o “vuoto” sta riempiendo Ethereum. Il motivo è che ne sta riempiendo uno che prima non era riconoscibile … o almeno nessuno ha riconosciuto che c’era un modo per riempirlo con la tecnologia attuale. Molti altri sistemi Crypto 2.0 forniscono interazioni basate su contratto di cui c’è sicuramente bisogno e sono molto identificabili. Tuttavia, con Ethereum, è la programmabilità aperta che gli darà forza.

Ethereum ha il potenziale per trascendere valuta e contratti, non per diventare non la fase successiva della criptovaluta, ma la fase successiva di Internet stessa. Oltre a ciò, potrebbe finalmente fornire a Bitcoin la possibilità di essere completamente decentralizzato smantellando le ultime industrie che hanno una grande influenza su di esso. Se i creatori di Ethereum hanno successo, allora potremmo vedere una fusione del mondo delle criptovalute con Internet. Attraverso quel nuovo sistema integrato, ma decentralizzato e autonomo, le possibilità sono oltre la mia immaginazione. Gli sviluppatori del mondo decideranno cosa succederà dopo. Con oltre 28.000 BTC investiti finora, il team di Ethereum dovrebbe avere risorse sufficienti per creare questo sistema, soprattutto con la quantità di lavoro che è già stata impiegata.

La gente ha affermato che “il 2014 è l’anno di Bitcoin”, e finora è stato così. Il prezzo non lo mostra, ma ci sono ragioni per questo. Puoi vederlo nel tasso di adozione, nell’aumento degli investimenti in società basate su Bitcoin, nell’interesse del governo e nella crescente paura in determinati ambienti. Tuttavia, mi aspetto che il 2015 sarà l ‘”Anno delle società autonome decentralizzate” con Ethereum che fornisce la piattaforma su cui costruirle.

A questo punto, sono sicuro che ti starai chiedendo come questo sia correlato al recente calo dei prezzi di Bitcoin. Bene, lo fa e non lo fa.

Il recente calo dei prezzi di Bitcoin

Bitcoin il recente calo dei prezzi è doloroso per molte persone, ma era prevedibile se prestavi attenzione. I segnali sono stati ovunque che questo sarebbe successo, e non è la fine del mondo. Bitcoin probabilmente si riprenderà, come sempre, e continuerà nella sua tendenza generale al rialzo. Tuttavia, per quelli di voi che sono stati colti di sorpresa, cercherò di delineare alcune delle ragioni alla base di questo calo … almeno da quello che posso vedere. Sono sicuro al 100% di non coprire tutto, perché ogni movimento di prezzo ha attori nascosti e individui casuali che lo influenzano in un modo o nell’altro. A volte questo è intenzionale, altre volte no, ma l’impatto è ancora presente.

I grafici dei prezzi di Bitcoin stavano segnalando un calo

Mentre uno dei nostri autori, Evan, tende ad essere contrario all’uso di algoritmi e calcoli complicati per cercare di prevedere i movimenti del mercato, anche lui concorda sul fatto che un’analisi più ampia può spesso mostrare la mentalità generale del mercato. Oltre a ciò, il fatto stesso che le persone analizzano i grafici ha un impatto sul prezzo a causa delle persone che fanno trading in base alla loro analisi. È un sistema che crea profezie che si autoavverano.

Un tempo ero un trader attivo di giorno di Bitcoin, ed ero abbastanza bravo. Se avessi iniziato con una quantità di fondi leggermente superiore, probabilmente sarei abbastanza ricco a questo punto, e davvero potrei tornare a farlo, o fare trading in borsa, e fare abbastanza bene per me stesso. Tuttavia, non mi piaceva il day trading come lavoro e di questi tempi tendo ad attenermi a piccoli scatti di trading altcoin. Detto questo, mi piace ancora analizzare i grafici di tanto in tanto riavvolgendolo all’ultima volta che ho guardato, quindi usando il mio sistema a lungo termine per vedere dove avrei fatto scambi.

Grafici Bitcoin che mostrano segni ribassisti

Mentre abbiamo un file Grafico dei prezzi di Bitcoin qui su Coin Brief, questo non è il nostro obiettivo generale, e quindi non ha ancora la profondità degli strumenti necessari per eseguire una vera analisi. Questo cambierà in futuro, ma per ora devo usare Bitcoinwisdom per presentare questo:

Primo punto di vendita di Bitcoin su Bitcoin WisdomNotare le linee blu e gialle (a breve termine) che attraversano le linee viola (a medio termine)

Nei miei giorni di trading giornaliero, avrei liquidato tutti i miei BTC quando sia il giallo che il blu fossero passati sotto il viola. Questo mi avrebbe portato a un’uscita di ~ $ 610-600 il 24 luglio. Ora, questo da solo non segnala sventura e tristezza. Questo è un forte segnale ribassista per me, ma potrebbe riprendersi. Quel segno (o il suo contrario per una tendenza rialzista) mi metterebbe in una fase di osservazione molto attenta. Con le regole che avevo impostato per me stesso durante il day trading, mentre veniva visualizzato questo tipo di segnale, avrei mantenuto almeno il 50% dei miei fondi in USD e l’altro 50% avrei potuto utilizzare per il trading a breve termine (come provare a prendi un po ‘di BTC in basso che vedi poco dopo, quindi vendilo di nuovo in alto successivo).

Secondo segnale di un mercato Bitcoin ribassista

Questo mi avrebbe messo in 100% fiat fino a quando non ho visto un cambiamento:

Vendi Bitcoin e aspetta BitcoinWisdom - Coin BriefIl 6 agosto, sia la linea gialla che quella azzurra (a breve termine) sono sotto il blu scuro (a lungo termine). Questo è un segno molto ribassista.

Puoi vederlo anche nel primo grafico, ma volevo evidenziarlo qui. Una volta che entrambi gli indicatori a breve termine sono al di sotto dell’indicatore a lungo termine, mi segnalerebbe di rimanere al 100% fiat. No acquistare Bitcoin almeno fino a quando entrambi i periodi brevi non fossero tornati al di sopra del lungo termine, e vi rimasero per un periodo di tempo significativo, oppure lo superassero notevolmente. Invece, hanno girato intorno ad esso.

Conferma finale di un trend ribassista duro per Bitcoin

Questo ci porta al passaggio finale, che è dove siamo ora, e ha i commercianti di tutto il mondo che cercano il fondo:

Bitcoin Forte tendenza ribassista confermata su BitcoinWisdom - Coin BriefIl 16 agosto, la linea viola (a medio termine) che attraversa il blu scuro (a lungo termine) conferma la FORTE tendenza ribassista, che era già abbastanza evidente

Ora siamo all’estremità opposta rispetto a dove eravamo nelle settimane precedenti la prima vendita il 24 luglio. A questo punto sarei, e molti altri trader probabilmente stanno aspettando di vedere un cambiamento. I risultati di oggi sono stati promettenti e potrebbero iniziare a pareggiare gli indicatori a breve termine. Una volta che gli indicatori a breve termine azzurro e giallo iniziano a puntare un po ‘verso l’alto, e il termine viola medio si appiattisce, ricomincerei a fare trading, e se l’azzurro guida il giallo attraverso il viola, quello sarebbe un altro all-in su Bitcoin (con la possibilità di utilizzare il 50% per fare trading).

Ho guardato, in effetti, questa stessa serie di eventi accadere più volte nel passato di Bitcoin, e ogni volta che è successo mentre facevo trading giornaliero ho ottenuto guadagni significativi raccogliendo il fondo e risalendo. Tuttavia, questa tendenza ha un ragionamento alla base che va oltre i semplici trader che manipolano il mercato utilizzando indicatori per creare profezie che si autoavverano. In effetti, questo è il motivo per cui ho utilizzato il metodo di trading mostrato sopra quando ho fatto trading, poiché era abbastanza efficace nel rimuovere il “rumore”.

Crescente adozione di Bitcoin da parte di grandi aziende

Dell ora accetta Bitcoin

Questo suona all’indietro per molte persone, ma le grandi aziende decidono di accettare Bitcoin aggiunge una significativa pressione di vendita.  Poiché generalmente devono pagare i loro fornitori con USD, o qualche altra forma di valuta emessa dal governo, tendono a incassare tutti o la maggior parte dei bitcoin con cui vengono pagati. Tuttavia, questa pressione al ribasso diminuisce man mano che il prezzo scende, poiché le persone mantengono i loro BTC fino a quando non valgono di più o hanno già acquistato qualsiasi bene desiderino dalla società in questione. Tuttavia, all’inizio sembra un paradosso. Affinché Bitcoin cresca, ha bisogno di più persone per iniziare a usarlo. Affinché più persone possano iniziare a usarlo, più aziende devono accettarlo. Tuttavia, se più aziende lo accettano, ciò causa fluttuazioni di prezzo che rendono i nuovi utenti esitanti a immergersi. Fortunatamente, non è affatto un paradosso, ed è solo una parte dei crescenti dolori che Bitcoin deve sperimentare mentre lavora verso l’accettazione mainstream . Ci sono due fattori importanti da ricordare sulle grandi aziende che accettano Bitcoin.

Le grandi aziende influenzano gli individui a iniziare a utilizzare Bitcoin

Le grandi aziende che accettano Bitcoin hanno un netto positivo sul prezzo di Bitcoin e sulla rete nel suo insieme. Una nuova società che accetta Bitcoin potrebbe indurre le persone che erano sul recinto a decidere di provarlo. Alcune di queste persone potrebbero esitare se vedono il prezzo oscillare verso il basso, ma altri lo avranno già studiato o inizieranno a fare ricerche sulla sua storia e vedranno che tali fluttuazioni sono comuni. Quelli che l’hanno ricercato decideranno comunque di acquistare solo un po ‘di BTC, oppure si uniranno ai trader e cercheranno di raggiungere il fondo. Dopo che il fondo è stato raggiunto e il prezzo ricomincia a salire, una parte degli individui rimanenti salirà a bordo, poiché le loro paure inizieranno a scomparire

Le grandi aziende influenzano altre aziende, grandi e piccole, ad accettare Bitcoin

Mentre ogni azienda che decide di accettare Bitcoin aggiunge un po ‘di pressione di vendita, quella pressione di vendita diventa una percentuale minore del totale man mano che il mercato cresce. Man mano che le grandi aziende influenzano altre società ad accettare Bitcoin, inizieranno a succedere due cose:

Ovviamente, l’adozione di Bitcoin non sta causando QUESTO calo. La pressione di vendita non è neanche lontanamente abbastanza vicina da causare un grave crollo del prezzo di Bitcoin e qualsiasi pressione al ribasso sarebbe stata normalmente compensata a questo punto. Ci sono altri fattori.

La regolamentazione del governo sta rafforzando il Bitcoin

Benjamin Lawsky porta BitLicense contro Bitcoin

Non dedicherò molto tempo a questo argomento, come è stato menzionato tante volte prima, ma è un fattore importante. Il BitLicense a New York, il divieto in Ecuador, regolamenti impossibili in Argentina, e molte altre questioni di cui abbiamo discusso in passato contribuiscono tutte alla pressione negativa su Bitcoin. Tuttavia, questa pressione esiste, in una forma o nell’altra, ormai da anni. Anche prima che i regolamenti venissero seriamente discussi da qualsiasi parte del governo degli Stati Uniti, la paura della regolamentazione era sempre una pressione al ribasso su Bitcoin. Ogni accenno alla regolamentazione ha causato una spinta verso il basso. Ogni volta che un governo ha discusso di Bitcoin in modo sfavorevole o ha discusso le regole delle leggi sulla base di una completa mancanza di comprensione di ciò che Bitcoin è effettivamente o fa ha avuto un impatto negativo. Tuttavia, questa è una grande spinta, perché New York è il centro finanziario degli Stati Uniti e potenzialmente il mondo (discutibile in alcuni casi).

Fortunatamente, non importa quali siano i regolamenti di BitLicense a New York, anche questo passerà. O New York rimarrà fuori dal Bitcoin, il che farà male, ma non sarà la fine del mondo, o le persone si limiteranno a aggirare i regolamenti. Nella migliore delle ipotesi, la BitLicense è completamente rinnovata, e trasformato in qualcosa di più appetibile. In caso contrario, il regolamento probabilmente si esaurirà man mano che Bitcoin continua a crescere, ei newyorkesi iniziano a soffrire finanziariamente a causa della loro incapacità di usarlo legalmente senza passare attraverso procedure ridicole.

Altre criptovalute derivano dalla capitalizzazione di mercato di Bitcoin

I mercati Altcoin su Cryptsy tirano dalla capitalizzazione di mercato di Bitcoin

Questo è importante e sconvolge molte persone che investono solo in Bitcoin. È anche il motivo per cui ho menzionato Ethereum e Reddcoin nella prima parte di questo articolo. Quando il prezzo di Bitcoin scende, lo stesso vale per molti altcoin. Tuttavia, molti di questi altcoin guadagnano anche in relazione a Bitcoin, e quindi consumano una porzione maggiore della capitalizzazione di mercato della valuta digitale totale. Piuttosto che una pressione al ribasso da una forza esterna, tendo a pensare a questo più come un abbassare Bitcoin mentre si sollevano.

Sebbene le ragioni di ciò siano numerose, ce ne sono alcune che vorrei evidenziare, poiché in realtà sono più positive che negative.

Bitcoin to Altcoin è meglio di Bitcoin to Fiat

Uno dei motivi principali di questa forza di attrazione è che gli altcoin offrono agli utenti che non vogliono vendere BTC per USD (o un’altra valuta governativa) un posto dove conservare i propri fondi quando Bitcoin scende. Questi sono fondi che probabilmente torneranno a essere Bitcoin quando il prezzo ricomincerà a salire. Anche se non lo fanno, questo mantiene comunque la capitalizzazione di mercato totale per le valute digitali più alta di quanto sarebbe se i fondi fossero venduti per fiat e non utilizzati per riacquistare in seguito.

Le altcoin sono terreni di prova e la capitalizzazione di mercato delle altcoin rispetto a Bitcoin è un sistema di voto

Le altcoin sono un banco di prova per nuove funzionalità, idee e prodotti. Anche se ho evidenziato Ethereum e Reddcoin in precedenza, poiché si distinguono per me come qualcosa che potrebbe crescere oltre a essere considerato solo un “altcoin”, ciò non significa che siano gli unici. Ci sono un bel po ‘di criptovalute che stanno lavorando alla creazione di transazioni e portafogli veramente anonimi, che è certamente voluto da gran parte della comunità. Altri stanno lavorando su diversi stili di “Crypto 2.0” con funzionalità che si estendono notevolmente oltre la valuta. Poi ci sono monete, come Myriadcoin, che stanno provando modi unici di implementare un algoritmo di hashing. Myriad utilizza 5 algoritmi di hashing simultanei, che hanno portato il loro sviluppatore a proporre un file nuovo tipo di mining unito, dove una moneta potrebbe essere estratta con un numero selezionato di algoritmi, mantenendo altri algoritmi che non erano estraibili.

Ogni altcoin che introduce qualcosa di nuovo o prova una diversa combinazione di parametri, algoritmi, sistemi di distribuzione o obiettivi fornisce un servizio prezioso alla comunità delle criptovalute e potenzialmente al mondo nel suo insieme. Stiamo assistendo all’evoluzione digitale attraverso la competizione e la selezione. Più una valuta è più veloce, più sicura, più utile, più resistente agli attacchi, più commerciabile, più efficiente o più “preziosa” in generale, più è probabile che aumenti. I clonati, sottosviluppati o inutili sono destinati al fallimento.

Gli altcoin non danneggiano i bitcoin. Aiutano solo la criptovaluta a crescere. Portano nuove persone che non hanno familiarità con la paura di Bitcoin e spesso le convertono in utenti Bitcoin. Promuovono la concorrenza. Creano un ambiente più decentralizzato per le valute decentralizzate, il che è di per sé uno sviluppo straordinario.

Il prezzo di Bitcoin si riprenderà e il futuro di Bitcoin sarà una rivoluzione

Molti di noi affermano che Bitcoin è rivoluzionario, ma la rivoluzione non è ancora realmente avvenuta. Sta arrivando, ma dobbiamo essere pazienti. Il prezzo può salire e scendere e l’onda del mercato di Bitcoin continuerà probabilmente ad avere un’ampiezza e una frequenza molto più elevate rispetto ad altri mercati, ma va bene. Alla fine, come ho detto prima, il genio non può essere rimesso nella bottiglia.

Bitcoin e criptovalute valute digitali sono qui per restare. Rivoluzioneranno il mondo, in un modo o nell’altro. Anche se a me e a molti altri piace pensare di sapere esattamente cosa succederà o come accadrà, la verità è che probabilmente ci sbagliamo completamente. Non penso che nessuno sul pianeta oggi capisca veramente cosa diventeranno effettivamente sistemi decentralizzati come questo, ma so una cosa: non vedo l’ora di scoprirlo.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me