La guerra civile di Bitcoin si profila: il chi, cosa, perché, quando e come

Se hai seguito le notizie di Bitcoin, potresti aver sentito parlare di un’apparente “guerra civile” in fase di riscaldamento tra due fazioni rivali della comunità Bitcoin. È interessante notare che negli ultimi giorni il valore di Bitcoin è sceso da circa $ 250 a meno di $ 220 prima di rimbalzare e stabilizzarsi a $ 230. Mentre determinare esattamente cosa sta causando la fluttuazione dei prezzi è difficile, la potenziale “guerra civile” sta probabilmente giocando un ruolo. Allora come possiamo spiegare questo conflitto, che potenzialmente ha causato un calo dei prezzi, e cosa significa per la comunità Bitcoin?

Quello che è successo è un cosiddetto hard fork del software nel protocollo sottostante che definisce le operazioni e le limitazioni di Bitcoin. I dettagli sono complessi, ma la comunità di criptovaluta è stata sostanzialmente suddivisa sulla dimensione consentita dei blocchi che vengono aggiunti alla blockchain. Un numero crescente di sviluppatori, gruppi minerari e aziende chiede di aumentare la dimensione della blockchain, che attualmente è piuttosto limitata.

[tweet_box design = “box_02 ″] Guerra civile di Bitcoin: il nuovo protocollo Bitcoin XT salirà a 8 MB all’inizio del 2016. [/ tweet_box]

Come funziona Bitcoin e cosa significa il fork

Confuso? Bitcoin viene eseguito su una blockchain o un libro mastro pubblico in cui i miner raggruppano essenzialmente le transazioni, le formano in un blocco e quindi le aggiungono alla blockchain. Quando ciò accade, vengono create nuove monete digitali e vengono fornite ai minatori, insieme alle commissioni di transazione. Secondo l’attuale protocollo di base Bitcoin, i blocchi sono limitati a 1 MB di dimensione, ma il nuovo protocollo Bitcoin XT salirà a 8 MB all’inizio del 2016 e continuerà a raddoppiare fino a raggiungere una dimensione finale di 8 GB nel 2036.

bitcoin bytecoin blocco altcoinAumentando la dimensione dei blocchi, gli sviluppatori saranno in grado di aumentare la velocità di completamento delle transazioni. Attualmente, il sistema di Bitcoin può elaborare solo sette transazioni al secondo o circa 25.000 transazioni all’ora. Potrebbe sembrare molto, ma un’azienda come Visa gestisce in realtà circa 2.000 transazioni al secondo.

Per una delle principali valute globali, sette transazioni al secondo semplicemente non la taglieranno. Aumentando la dimensione del blocco è possibile elaborare più transazioni alla volta.

È importante, tuttavia, il fatto che l’aumento della dimensione del blocco avverrà solo se i minatori supportano Bitcoin XT sviluppando nuovi blocchi con il protocollo. Se il 75 percento dei nuovi blocchi Bitcoin viene estratto solo tramite XT entro gennaio 2016, verrà implementato un hard fork, ovvero una divisione del software.

Grandi nomi che pesano

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Bitcoin XT è già stato rilasciato, anche se finora sembra che l’adozione da parte dei minatori sia stata tiepida. Tuttavia, il nuovo protocollo Bitcoin è sostenuto da alcuni grandi nomi. Mike Hearn e Gavin Andresen, entrambi sviluppatori senior, stanno guidando la carica per blocchi di dimensioni maggiori.

Ma, dall’altra parte, numerosi big stanno lottando contro il fork forzato. Mentre alcune persone e gruppi sono effettivamente d’accordo nell’aumentare la dimensione del blocco – e in effetti i piani originali di Satoshi Nakamoto per Bitcoin suggerivano che probabilmente le dimensioni del blocco avrebbero dovuto essere aumentate a un certo punto -, il modo in cui Bitcoin XT sta spingendo un hard fork e cercando di prendere il controllo di Bitcoin ha attirato l’ira di molti.

satoshi_lead_large_verge_medium_landscape1Anche Satoshi Nakamoto, o almeno qualcuno che ha accesso al suo indirizzo e-mail, ha pesato sul dibattito. Ma secondo Nakamoto, l’hard fork, fortemente spinto da Hearn e Andresen, non è quello che aveva immaginato per Bitcoin.

Mentre il creatore di Bitcoin credeva che la valuta digitale avrebbe dovuto evolversi e adattarsi, questo presunto Nakamoto afferma che tali cambiamenti avrebbero dovuto essere effettuati solo attraverso una decisione quasi anonima. Se Bitcoin XT viene utilizzato per forzare il cambiamento, l’intero progetto Bitcoin sarà un fallimento perché rovinerà l’idea del consenso sociale e la componente di armonia di Bitcoin, dice ora Nakamoto.

Cosa significa questo? Guarda e aspetta, ma non preoccuparti

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Ecco la domanda più importante: cosa significa l’hard fork di Bitcoin? In questo momento, non assomiglia a niente.

Troppi grandi gruppi minerari e troppi membri della comunità Bitcoin in generale si stanno opponendo a Bitcoin XT, il che significa che molto probabilmente il nuovo protocollo verrà abbandonato. Questa è pura speculazione, ovviamente, ma anche con Satoshi Nakomoto – o qualcuno con accesso al suo indirizzo email originale – che si oppone al nuovo protocollo, sarà difficile per XT guadagnare trazione.

Se tre quarti dei minatori, tuttavia, passano al nuovo protocollo, al resto dei minatori verranno concesse due settimane per passare al nuovo protocollo oppure rischiano di perdere i loro BTC tutti insieme, almeno secondo il nuovo sistema. In questo momento gli sviluppatori stanno ancora valutando quale sarà l’impatto completo dell’hard fork, ma potrebbe portare a spaccare in due il registro pubblico effettivo. In questo caso è difficile immaginare che i Bitcoin creati dal core normale e dalla versione XT siano direttamente compatibili.

Tuttavia, dovresti assolutamente tenere d’occhio gli sviluppi, Gli utenti di Bitcoin non devono preoccuparsi troppo per ora. Attualmente, la battaglia riguarda tanto la politica e la trama del futuro di Bitcoin quanto la modifica del protocollo effettivo. Anche se Bitcoin XT fallisce, probabilmente costringerà i leader della comunità più ampia a sedersi e trovare una soluzione per aumentare i blocchi.

Molte aziende e individui desiderano vedere un aumento delle dimensioni e questo è probabile che accada a un certo punto. Anche se Bitcoin XT ha successo e viene adottato in modo massiccio dalla comunità, per l’utente medio probabilmente non sarà molto perché solo i minatori e le aziende dovranno adattarsi a un protocollo leggermente diverso.

È improbabile che l’utente medio di Bitcoin possa persino notare dei cambiamenti. Tuttavia, i “leader” di Bitcoin dovranno raggiungere un consenso su una soluzione e quindi implementarla.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me