Mt. Gox, Mintpal, Hashfast, Butterfly Labs e Robocoin: Blunders in Bitcoin Business

Il fatto che Bitcoin si comporta in qualche modo come una società è un fatto che è stato evidenziato in Coin Brief in passato.  Tuttavia, a causa della sua natura unica e decentralizzata e della sua portata globale, ha creato spazio per la crescita di molte altre aziende nella comunità che le è stata costruita intorno. Molti di questi basati su Bitcoin, o almeno Società che accettano Bitcoin diventano piuttosto popolari nel mondo delle valute digitali e sembrano operazioni massicce dall’esterno. Questa visione è alquanto fuorviante.

In realtà, ogni azienda costruita attorno a Bitcoin, altcoin o semplicemente sistemi decentralizzati in generale è una startup e le startup spesso hanno un potenziale incredibile, ma anche un alto tasso di cattiva gestione, rischio e, in definitiva, fallimento.

Mt. Gox, il più grande scambio di Bitcoin e la più grande perdita di BTC

Mt. Logo Gox

Mt. Gox è la prima cosa che viene in mente quando io, e molti altri, pensiamo al fallimento nel regno dei Bitcoin. È stato il primo vero scambio di Bitcoin e ha mantenuto la maggior parte della quota di mercato fino a pochi mesi prima che iniziasse a sgretolarsi. La caduta è stata spettacolare per assistere, in modo orribile e doloroso per tutte le persone coinvolte, specialmente per coloro che avevano fondi intrappolati nel sistema dell’azienda. L’incompetenza, la sconsideratezza e, potenzialmente, la frode dell’azienda stanno ancora causando increspature oggi e hanno persino dato alla luce un nuovo termine per un’azienda che fallisce mentre detiene i fondi del cliente: “Goxxed” o “Goxed” (vengono usate entrambe le ortografie, ma significa la stessa cosa).

Dal momento che Mt. Dopo il crollo di Gox, sono state rilasciate o scoperte molte informazioni che sembrano supportare l’idea che la società stesse attivamente manipolando il mercato per un bel po ‘di tempo prima del crollo, noto come il rapporto Willy, ed era probabilmente insolvente ben prima che si notassero problemi evidenti. Questa insolvenza era potenzialmente correlata all’hacking, forse all’incompetenza con conseguente perdita di chiavi private, o poteva anche essere il risultato di un furto interno. Il verdetto è ancora emesso e potremmo non conoscere mai l’intera storia, ma era un ammonimento che ha instillato una diffidenza per gli scambi in un gran numero di persone.

Mintpal, Moolah e lo scandalo degli scambi in corso

Moolah e Mintpal loghi insieme

Attualmente, uno dei principali scambi di altcoin, Mintpal, sta crollando sotto il peso dell’insolvenza della sua casa madre, Moopay LTD, meglio conosciuta come Moolah.  Il proprietario di Moopay, Alex Green, è attribuendo l’insolvenza a un bug nel sistema di Moolah ciò consentiva agli utenti di raddoppiare i propri fondi senza essere rilevati. Mr. Green ha promesso di fornire tutti i dettagli delle loro spese, comprese ricevute e fatture, agli investitori e ha rivendicato la piena responsabilità per la supervisione.

Poco dopo la notizia dell’insolvenza di Moolah, sono sorte molte accuse e le cospirazioni abbondavano. Alcuni sono probabilmente falsi, ma un fatto è noto per certo. Alex Green era precedentemente noto come Ryan Kennedy, che è un noto alias di un truffatore di Internet a lungo termine, Ryan Gentle.  Ryan Gentle era anche un membro attivo della comunità Bitcoin, con il nome utente “Limone“Su Bitcointalk, che ha truffato più membri della comunità prima di scomparire.

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Se questo Alex Green, che ha ammesso di aver cambiato il suo nome da Ryan Kennedy, è davvero il truffatore Ryan Gentle deve ancora essere confermato al 100%, ma le circostanze che circondano il crollo di Moolah e Mintpal sembrano piuttosto losche.

Hashfast e Butterfly Labs, dal produttore ASIC di Bitcoin all’avanguardia al fallimento

Loghi BFL e Hashfast

Hashfast e Butterfly Labs sono due società diverse, con proprietari diversi, ma entrambe produttrici ASIC per il mining di bitcoin, e fallì in modo simile all’incirca nello stesso periodo.

La storia problematica di Hashfast, culminata in Capitolo 11: fallimento a metà del 2014, è stato inondato di scandalo, poiché i loro ASIC promessi erano rimasti nel limbo per molto tempo ei suoi clienti hanno perso incredibili somme di denaro a causa dei ritardi. La causa principale sembra essere i loro costi per ottenere / produrre i loro ASIC, poiché è stato riferito che pagavano più di 5-10 volte di più per avere hardware simile prodotto da altre società.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Sebbene le grida di frode siano abbondanti, il fatto che stiano attraversando il fallimento del Capitolo 11, che consente all’azienda di ristrutturarsi e continuare a operare in modo limitato, mostra una certa promessa. Ad oggi, il loro sito web è ancora in esecuzione e elenca 750 GH / s chip in vendita, e si spera che l’azienda abbia risolto i suoi problemi di produzione. Tuttavia, non consiglierei alcun tipo di investimento con questa azienda senza fare una ricerca approfondita su come sono le loro finanze, produzione e inventario in questo momento.

Butterfly Labs, d’altra parte, ha avuto le sue operazioni completamente interrotte dalla FTC e ora è stata sottoposta a amministrazione controllata temporanea dalla Corte distrettuale degli Stati Uniti per il distretto occidentale del Missouri. L’azienda, presumibilmente, stava usando Macchine minerarie Bitcoin che sono stati ordinati dai clienti di estrarre per conto proprio o che consentono ai dipendenti di utilizzare macchine per estrarre a proprio vantaggio personale, ritardando le spedizioni ai propri clienti. Ho ordinato personalmente un “Little Single” di BFL all’inizio del 2013, non l’ho ricevuto fino al 2014 ed è morto dopo alcuni giorni di esecuzione.

Mentre le accuse contro Butterfly Labs sono ancora in attesa di giudizio, il che lascia il suo futuro incerto, è improbabile che la società possa continuare come produttore di ASIC Bitcoin indipendentemente dal risultato. Mentre molti nella comunità sono diffidenti nei confronti di Hashfast, o sono rimasti sconvolti dai ritardi, ciò impallidisce in confronto al risentimento che sembra persistere nei confronti di Butterfly Labs. Molto di ciò può essere attribuito all’atteggiamento dell’azienda nei confronti dei clienti, che nel migliore dei casi era indifferente e altre volte apertamente ostile.

Altro Società minerarie di Bitcoin e Scrypt hanno fatto abbastanza bene e stanno lottando per la supremazia nel mercato. Tuttavia, è impossibile prevedere quando / se un altro cadrà.

Robocoin, il provider di bancomat Bitcoin con segni preoccupanti

Logo di Robocoin

A differenza delle altre società menzionate in questo articolo, Robocoin non ha avuto alcuna accusa formale nei suoi confronti, né è in bancarotta. In effetti, sembra che Robocoin stia andando bene in termini di vendite e il potenziale degli ATM Bitcoin è enorme. Detto questo, i recenti reclami dei clienti e i passi falsi del CEO Jordan Kelley hanno avuto un effetto agghiacciante sulla comunità. È iniziato con una società, Metalab, creando un postare su reddit quello collegato a un documento Google che ha mostrato, dall’inizio alla fine, la loro orribile esperienza con l’azienda.

Per coloro che non vogliono leggere tutto, è iniziato con un lungo ritardo nel ricevere la loro unità, è continuato con ancora più ritardi nelle dogane canadesi che avrebbero dovuto essere gestite in anticipo, è passato all’unità che alla fine veniva ricevuta ma veniva difettoso, e culminò nel rifiuto di Robocoin di rimborsare il loro acquisto a meno che Metalab non avesse pagato una tassa di rifornimento di $ 5.000, e poi, infine, quando Robocoin ha accettato di rimborsarlo e la macchina è stata rispedita, Metalab è stata informata che la macchina era stata “rifabricata” e dovrebbe essere “rivenduto” prima che il rimborso venga elaborato. Per tutto il tempo in cui era in corso questa comunicazione, il signor Kelley ha cercato di dare la colpa a Metalab. Lui (Kelley) ha affermato che stavano restituendo la macchina, perché (Metalab) “hanno deciso” che “non volevano lavorare con il nostro team di supporto (Robocoin) per risolvere il problema”, anche se questo era ciò che Metalab aveva originariamente tentato di fare fare, ma sono stati informati dal supporto di Robocoin che la macchina doveva essere restituita a causa di un “guasto hardware”.

Dopo che questo è terminato, il signor Kelley ha postato delle “scuse” su reddit, riuscendo comunque a incolpare Metalab per il problema sostenendo che il team di supporto di Robocoin è stato “accolto con costante sminuire e non collaborazione” e che Andrew (uno dei proprietari di Metalab) “ha perso la pazienza e ha deciso che era finita.”

La risposta del CEO di Robocoin Jordan Kelley a Metalab

Il clamore su reddit è stato immediato e il signor Kelley ha cambiato rapidamente tono, e sembra che abbia creato un nuovo account reddit (probabilmente a causa del karma negativo che ha impedito qualsiasi ulteriore pubblicazione) e ha cablato un rimborso a Metalab. Sfortunatamente, così facendo, questo nuovo account reddit ha pubblicato un’immagine del filo che era stata impropriamente oscurata. L’immagine originale copriva solo parzialmente l’indirizzo fisico di Metalab, lasciandolo facilmente leggibile, e copriva leggermente meglio i loro numeri di conto bancario, ma lasciava comunque abbastanza scoperti che i numeri di conto potevano essere potenzialmente estratti da qualcuno abbastanza esperto in fotoritocco o recupero.

Ho incluso l’immagine qui sotto, ma l’ho modificata ulteriormente per rimuovere completamente tutti i dati personali. Tuttavia, per avere un’idea di come fosse prima della mia modifica, c’era un numero SVB in alto con 2 righe attraverso di esso, ma facilmente recuperabile, solo una delle righe dell’indirizzo di Metalab era contrassegnata, ma era leggibile dall’uomo, il La seconda riga del loro indirizzo, così come i dettagli del beneficiario della banca sono stati completamente scoperti, e sia i numeri di conto di Metalab che quelli di Robocoin sono stati oscurati più completamente, ma hanno lasciato la parte superiore e inferiore di ogni numero visibile.

Conferma di Jordan Kelley al Metalab con ulteriori modifiche

Dopo che ciò è stato fatto, il suo errore è stato segnalato ei membri della comunità di reddit erano ancora più furiosi per la perdita, ma speravano anche che il rimborso fosse legittimo. Sembra che sia stato, come Metalab ha confermato di aver ricevuto un rimborso completo, e ora stanno andando avanti. Dopo la loro denuncia, un certo numero di altri clienti Robocoin si sono fatti avanti con la propria frustrazione nei confronti dell’azienda, anche se nessuno sembra aver avuto un’esperienza così brutta come Metalab.

Il 16 ottobre, il signor Kelley ha contattato il team Metalab per offrire delle scuse che sembrano essere molto più umili e sincere. Anche se supplica la rimozione del post originale, cosa che presumo sia piuttosto improbabile, non cerca di dare alcuna colpa al team Metalab, afferma con forza che il problema è stato colpa sua e afferma di essere “deluso dal me stesso e triste di aver dovuto imparare questa lezione nel modo più duro. ” A differenza delle altre società sopra menzionate, che hanno taciuto o hanno trasferito continuamente la colpa ad altri, fino a quando non hanno fallito, sembra che stia facendo i conti con i suoi errori e, si spera, il giovane CEO impara da questo. Robocoin sta fornendo prodotti e forse questa lezione aiuterà a spronare l’azienda a rivalutare il proprio servizio clienti e la strategia di supporto.

Scuse da Jordan Kelley a Metalab

Alcune aziende di Bitcoin hanno problemi. Qual è il punto?

Il punto di questo articolo non è quello di criticare i proprietari oi gestori di queste società, anche se condannerei chiunque abbia dimostrato di aver agito in modo fraudolento, né insinua che tutte le startup legate a Bitcoin avranno problemi.

Invece, il punto è quello Bitcoin è una valuta giovane, un’industria e quasi una “società” a sé stante, e l’industria delle altcoin e le valute sono ancora più giovani. Ciò significa che quasi tutte le aziende che sono seriamente coinvolte con Bitcoin, in particolare quelle in cui Bitcoin e / o altre valute digitali sono il loro obiettivo principale, sono startup e vengono costruite da giovani imprenditori. Queste persone commetteranno errori, commetteranno errori e sì, molte di queste aziende falliranno. Una gran parte di tutte le startup fallisce.

Tuttavia, se Bitcoin e l’idea di sistemi decentralizzati è avere successo, queste imprese e imprenditori sono necessari.  Prezzo attuale di Bitcoin non è importante, né lo sono le notizie sull’ultima grande azienda ad accettare Bitcoin (che viene trasformato istantaneamente in una valuta fiat). Gli imprenditori che assumono rischi e le imprese costruite con Bitcoin al centro sono quelle importanti. Saranno quelli che svilupperanno i sistemi, i prodotti e il software che permetteranno a Bitcoin di essere integrato nella società tradizionale, e quelli che impareranno dai propri errori saranno i leader di un nuovo settore. Anche se ovviamente non sono d’accordo con tutto ciò che hanno fatto le aziende e gli individui sopra menzionati, li ringrazio. Ognuno di loro ha contribuito alla community, a Bitcoin ea coloro che li seguiranno. I loro errori dovrebbero essere considerati esperienze di apprendimento per tutti noi e le sequenze di eventi che portano a ciascuno di essi dovrebbero essere analizzate a fondo. È solo imparando e adattandosi che verranno create aziende migliori e, con ciò, il le possibilità di successo di Bitcoin aumenteranno.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me