Riepilogo settimanale: riapre Butterfly Labs, Georgia Tech è ora compatibile con Bitcoin e altro ancora

Benvenuto nell’ultimo riepilogo settimanale di Bitcoin Examiner con le notizie più importanti della scorsa settimana!

Circle non è più beta e promette di semplificare i pagamenti con Bitcoin

1Il Circolo “Bitcoin bank” ha annunciato la fine della sua fase beta, il che significa che i servizi offerti dalla società di valuta digitale che rende facile scambiare, archiviare, inviare e ricevere Bitcoin sono ora aperti a tutti.

Circle vuole essere conosciuto come un repository Bitcoin legittimo che consente ai suoi clienti di inviare immediatamente denaro ad altre persone in qualsiasi punto del globo senza addebitare alcuna commissione di transazione. Lo sforzo per essere veramente “legittimo” è evidenziato dal fatto che la società è già conforme alle norme antiriciclaggio degli Stati Uniti: la piattaforma deve richiedere i nomi reali dei depositanti, ad esempio.

Articolo completo

Coinbase espande il servizio europeo in altri cinque mercati

Coinbase ha ampliato la sua presenza europea in altri cinque paesi dopo il lancio dei suoi servizi nella regione all’inizio del mese scorso. La mossa consente ai consumatori in Danimarca, Irlanda, Polonia, Svezia e Svizzera di acquistare e vendere fino a € 500 in bitcoin tramite Coinbase.

Il fornitore di servizi bitcoin con sede negli Stati Uniti ha inizialmente implementato servizi in Italia, Spagna, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Austria, Cipro, Finlandia, Grecia, Lettonia, Malta, Portogallo e Slovacchia.

Fonte: Coindesk

Butterfly Labs cerca di riaprire l’attività sotto la supervisione legale

20130425-BITCOIN-MINING-011 modificaA Butterfly Labs è stato effettivamente permesso di riprendere parte della sua attività, secondo una sentenza emessa questa settimana da un giudice federale.

Il giudice degli Stati Uniti Brian C.Wimes ha permesso al produttore di attrezzature minerarie Bitcoin con sede in Kansas di riaprire per operazioni limitate, riporta ABC News. Tuttavia, i beni dell’azienda sono ancora congelati e Butterfly Labs è ancora controllata da un curatore fallimentare federale a seguito di una causa intentata dalla Federal Trade Commission.

Articolo completo

KnCMiner lancia il portafoglio Bitcoin per i dispositivi Apple

Il fornitore di software di criptovaluta KnCMiner ha creato un nuovo portafoglio Bitcoin per gli utenti di iPhone. Il portafoglio KnC semplifica il trasferimento di Bitcoin perché la valuta appare nell’elenco dei contatti di un consumatore se i suoi colleghi utilizzano questo prodotto. Il prodotto dell’azienda con sede in Svezia fornisce anche un backup crittografato con un clic di Bitcoin su iCloud, Dropbox e Google Drive.

Inoltre, il portafoglio Bitcoin può controllare i saldi ed eseguire tassi di cambio in tempo reale per 20 valute legali comuni. Il portafoglio KnC era precedentemente disponibile solo su dispositivi Android.

Fonte: PaymentsSource

Association Bitcoin France è il nuovo capitolo affiliato della Bitcoin Foundation

786px-Toit-Grand-PalaisDopo il Bangladesh e la Romania, la Francia diventa il prossimo paese ad avere un’istituzione riconosciuta come affiliata alla Bitcoin Foundation. L’Associazione Bitcoin France, guidata da Philippe Rodriguez, è ora un membro ufficiale del progetto della fondazione.

“La Francia è un paese in cui la libertà è al primo posto come valore superiore, rendendo il paese un terreno fertile per servizi innovativi e aziende che utilizzano il protocollo Bitcoin”, ha affermato Jon Matonis, direttore esecutivo della Bitcoin Foundation. Oltre all’Associazione Bitcoin France, il paese – più precisamente la capitale Parigi – ospita anche un’ambasciata Bitcoin e l’incubatore di startup di criptovalute noto come La Maison du Bitcoin.

Articolo completo

Bill Gates elogia Bitcoin

In un’intervista con Erik Schatzker di Bloomberg TV, il fondatore di Microsoft ha affermato che Bitcoin è “meglio della valuta”. L’ultima volta che Bill Gates ha parlato di Bitcoin, lo ha semplicemente definito un “tour-de-force tecnologico”. Dopo aver parlato al SIBOS 2014, l’annuale conferenza bancaria SWIFT che si è tenuta a Boston quest’anno, Gates si è preso il tempo per lodare ulteriormente Bitcoin.

Bill Gates ha commentato il costo ridotto dei trasferimenti di denaro internazionali utilizzando Bitcoin, affermando che “Bitcoin è eccitante perché mostra quanto può essere economico”. Allo stato attuale, i servizi di bonifico bancario come Western Union costano agli utenti fino al 30% di commissioni. Il co-fondatore del colosso tecnologico Microsoft Corporation ha un vivo interesse per i trasferimenti di denaro internazionali grazie al lavoro della sua fondazione, che ha recentemente donato $ 50 milioni per la lotta mondiale contro l’Ebola.

Fonte: ValueWalk

Il Portogallo ottiene il suo primo ATM Bitcoin

La startup Bitcoin Já sta lanciando il primo bancomat Bitcoin a Lisbona, in Portogallo, nella hall del Cinema Saldanha Residence. Questo rende il Portogallo l’ultimo paese europeo ad avere installato un bancomat Bitcoin.

La capitale del Portogallo, Lisbona, è nota per la sua varietà di architettura, tram e ricca storia. Non ci sono molte città dell’Europa occidentale che possono affermare di essere state nominate da Giulio Cesare in persona. Lisbona, o Lisboa per la gente del posto, rivendica questo e anche lo status di città più antica dell’Europa occidentale. È più antica di Londra, Parigi e sì, anche la città eterna Roma. È un importante centro di commercio e turismo, con oltre 1,7 milioni di persone che hanno visitato Lisbona in un anno recente.

Fonte: CryptoCoinsNews

Lo stadio e il sistema di credito BuzzCard della Georgia Tech sono ora compatibili con i Bitcoin

800px-Bobby_Dodd_Stadium_Georgia_TechL’università con sede negli Stati Uniti Georgia Tech sta ora accettando Bitcoin come opzione di pagamento al Bobby Dodd Stadium e in altri luoghi del campus. L’istituzione ha collaborato con BitPay per realizzarlo e sembra piuttosto orgogliosa della sua scommessa sulla criptovaluta.

Bitcoin sarà una forma di pagamento valida presso l’area di vendita delle concessioni dello stadio – dove i fan delle Yellow Jackets possono acquistare snack e bevande con denaro digitale – e al Barnes & Nobile negozio in Tech Square. Ma, cosa più importante, farà anche parte del sistema di crediti studenteschi BuzzCard. Con questa carta, che ora è compatibile con Bitcoin, gli studenti possono acquistare cibo e merci in quasi tutte le località del campus della Georgia Tech.

Articolo completo

Tim Draper afferma che le banche sono “enormemente minacciate” da Bitcoin

Tim Draper è un nome noto nella Silicon Valley. Partner della società VC Draper Fisher Jurvetson e importante sostenitore di startup Internet come Skype e Hotmail, Draper ha contribuito a dimostrare quanto potente possa essere Internet per l’economia statunitense. Oggi, Draper è altrettanto entusiasta del bitcoin e il suo vasto complesso situato nel centro di San Mateo, in California, potrebbe essere considerato un hub centrale dell’innovazione Bitcoin negli Stati Uniti..

Tuttavia, nonostante la promessa della tecnologia, alcune startup di Bitcoin hanno espresso esasperazione per la difficile situazione bancaria che devono affrontare. Draper ha detto che capisce perché le banche si comportano in questo modo. “Non è nel loro interesse”, ha detto. “Le banche guadagnano un sacco di soldi con le carte di credito, con i bonifici. Sono enormemente minacciati. Quindi non vogliono incassare Bitcoin. Stanno cercando di mantenere la linea “.

Fonte: Coindesk

Bitcoin Job Fair sbarca a Los Angeles, la “città più amica dei Bitcoin” degli Stati Uniti

1782296_219315248276757_1794531831_o-2wvlqz514x7as406rc6w3kLos Angeles si prepara a ospitare la prima fiera del lavoro Bitcoin della California meridionale. L’evento si è tenuto sabato al Cross Campus di Santa Monica, promuovendo numerose opportunità di lavoro legate alle criptovalute.

Le persone in cerca di lavoro saranno in grado di connettersi con una serie di aziende ben note come BitWage, FreshPay, Gem, ExpressCoin e Blockchain.info, tra le altre. La fiera conta con il supporto dei principali attori dell’ecosistema Bitcoin. Ad esempio, Tony Gallippi, fondatore di BitPay e attuale presidente esecutivo, continua a scommettere sul formato per trovare nuovi talenti.

Articolo completo

BTC Price Drop: intervista con l’ex direttore della US Mint

C’è stata una grande speculazione nella comunità Bitcoin sul calo dei prezzi di Bitcoin e sulle sue cause. Ci sono persone che dicono che il margin trading è il colpevole mentre altri danno la colpa a difficoltà di mining o grandi società che accettano Bitcoin e poi lo convertono immediatamente in valuta fiat.

Poiché Bitcoin ha le stesse caratteristiche sia del denaro che delle merci, CoinTelegraph ha deciso di chiedere a un esperto in materia di denaro, Edmund Moy, ex direttore della Zecca degli Stati Uniti. Moy è stato a capo della Zecca per diversi anni durante l’amministrazione Bush e attualmente è a capo del Fortress Gold Group.

Fonte: CoinTelegraph

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me