Su Bitcoin e Paura

Disclaimer: Le opinioni espresse dall’autore non riflettono necessariamente le opinioni di Coin Brief.  

Mentre Bitcoin continua a crescere in popolarità, si sta rapidamente abbandonando al movimento cripto anarchico che lo ha generato. Questo è il processo standard in base al quale l’impresa innovativa diventa un’istituzione tradizionale. In assenza di regolamentazione la porta è aperta a tutti i tipi di truffe progettate per separarti dai tuoi bitcoin. Mentre è facile semplicemente alzare le spalle e dire che le vittime meritano il loro destino perché sono state sciocche e incaute, quell’atteggiamento è sia controproducente che piuttosto condiscendente. Sì, alcuni svantaggi sono piuttosto ovvi, ma la lunga truffa lavora per ottenere la fiducia del marchio operando in modo completamente diretto per raccogliere la maggior quantità possibile prima di chiudere il negozio e scomparire con i soldi. Il bazar della droga Atlantis ne è un buon esempio, intanto Silk Road 2.0 serve come contro di esso. E poi ci sono situazioni come Mt. Gox che sono episodi di colossale frode o sconcertante incompetenza. Ad ogni modo, Karpeles sta camminando libero e essere pagato, mentre tutti gli altri vengono lavati.

Queste sono preoccupazioni molto reali che devono essere affrontate per promuovere un’accettazione diffusa. E queste sono spesso le ragioni addotte da regimi autoritari come Russia e Cina quando vietano alle imprese il traffico di criptovalute. Nonostante il fatto che questi regimi abbiano la tendenza a possedere le banche, è difficile sostenere che non hanno ragione. Ed è per questo che Ben Lawsky del Dipartimento dei servizi finanziari di New York ha rilasciato regolamenti proposti che paralizzerebbero efficacemente le start-up di bitcoin richiedendo una registrazione e una rendicontazione follemente dettagliate di ogni transazione che si verifica, il tutto in nome della prevenzione del riciclaggio di denaro e il finanziamento di imprese criminali come cartelli della droga, traffico di esseri umani e terrorismo.

LawskyProteggerò i tuoi bitcoin!

Il mio collega qui a Coin Brief, Sean Vince, segnalato di recente anche su questo sviluppo, ed è convinto che la normativa verrà respinta perché i requisiti sono onerosi e gravosi. Anche se spero certamente che abbia ragione, non sono certo che lo saranno. E sono inoltre certo che questi regolamenti, quando la bozza finale sarà accettata, saranno fortemente inclinati contro i piccoli operatori di bitcoin. Sul mio blog ho pubblicato un video di Andreas Antonopolous al Dogecon SF ad aprile, quando lui parlava appassionatamente e sinceramente sulla difficile situazione dei lavoratori migranti che pagano ridicole commissioni di transazione per inviare denaro a casa ai loro parenti. Ti incoraggio a prendere il tempo per guardare il video prima di continuare questo articolo.

Pensi onestamente che le istituzioni a cui si riferiva accetteranno pigramente la perdita di 50 miliardi di dollari all’anno? E tutte le altre commissioni che rischiano di perdere con l’ascesa della criptovaluta? Pensi che si limiteranno a scrollare le spalle e andranno in silenzio nella notte?

Una barcaAbbiamo fatto una bella corsa.

Io non. In effetti, penso che combatteranno con le unghie e con i denti per sopprimere o sovvertire bitcoin in ogni occasione. Capital One, per esempio, è stato a caccia di teste ultimamente per programmatori di alta qualità interessati alla criptovaluta. C’è anche la questione del direttore della Bitcoin Foundation Brock Pierce che lavora pubblicamente su un rivale di Bitcoin Realcoin, una criptovaluta sostenuta dal dollaro USA. Immagino che questo stuzzicherebbe il sistema finanziario esistente rosa da allora controllano già completamente il dollaro USA.

Crypto è la via del futuro, non si può negarlo. Poiché Nixon ha disaccoppiato il dollaro USA da una merce fisica (ufficialmente, comunque) il denaro è diventato un’invenzione dell’immaginario collettivo. Dopo la deregolamentazione del settore finanziario con l’abrogazione del Glass-Steagall e l’introduzione di Legge sulla modernizzazione dei future sulle materie prime, il denaro è diventato un’illusione da ubriaco mentre le banche sono impazzite. A partire dal fallire intere contee, per riciclaggio di denaro sporco, fino a palese manipolazione dei prezzi delle materie prime, non c’è niente che il settore bancario non farà per generare un profitto.

Al di sotto del saldo minimo

La criptovaluta è un pericolo chiaro e presente per quel sistema, ma poiché non può essere fermata deve essere controllata. E chiunque dubiti della capacità dell’industria finanziaria di influenzare la politica finanziaria globale si sbaglia purtroppo. Nel caso HSBC che ho menzionato prima, sono stati multati di sole cinque settimane di reddito. Nel caso della scandalosa frode che ha mandato in bancarotta la contea di Jefferson, in Alabama, non una sola persona ha visto il carcere perché il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti è preoccupato di avere un effetto agghiacciante sull’innovazione finanziaria perché questo è ciò di cui il mondo ha veramente bisogno. Quindi perdonami per non credere che il giovane coraggioso Bitcoin trionferà contro l’industria radicata. Sono consapevole che la Bitcoin Foundation ha acquistato i servizi di Thorsen French Advocacy, un servizio di lobbying molto costoso, ma resta da vedere quanto siano efficaci i loro sforzi.

Il problema, tuttavia, è che le persone che si oppongono a Ben Lawsky e ai suoi regolamenti dovranno spiegare come fanno non condividere i valori di Cody Wilson e Amir Taaki di Dark Wallet. Non è più sufficiente dire “Beh, la Via della Seta ha davvero messo bitcoin sulla mappa, ma quei giorni sono passati!” perché questi ragazzi stanno pubblicizzando in modo diretto il desiderio di vendere droga e armi in totale anonimato perché fanculo, perché no? Wilson, che ha abbandonato la scuola di legge, non sembra avere una solida conoscenza delle questioni legali, il che è sorprendentemente comune quando si tratta di Bitcoin.

darkwalletAd essere onesti, hanno una buona campagna pubblicitaria minimalista.

Anche se Wilson e Taaki non vengono arrestati e accusati di intento criminale, che ai sensi del PATRIOT Act è una cosa molto reale di cui avere paura, non c’è motivo di credere che il governo degli Stati Uniti si limiterà a scrollare le spalle e dire “Bene. , è la volontà del mercato libero, giusto? ” e ignora questa situazione. Ci sono intere divisioni del governo che esistono esclusivamente per impedire che tali attività si svolgano e sono composte da persone con mutui, prestiti auto, famiglie da mantenere, e alcune addirittura credono di avere ragione e che le droghe dovrebbero essere illegali..

E poi c’è il problema della protezione della rete.

ghash.io poolStranamente confortante.

In una perfetta illustrazione del mercato libero al lavoro e di come le persone rispondono ad esso, Ghash.io ha brevemente ottenuto il controllo del 55% della rete Bitcoin e la criptosfera ha perso la sua dannata mente. Nonostante il fatto che Ghash abbia emesso un file dichiarazione pubblica annunciando che le loro intenzioni erano puramente onorevoli e che non facevano mai nulla di subdolo, ci fu un’ondata di messaggi su diversi forum Internet e bacheche di messaggi che denunciavano questo stato di cose. Ghash è stato persino accusato di un lieve calo del prezzo di Bitcoin, perché sappiamo tutti che Bitcoin ha registrato un aumento dei prezzi costante e costante per tutta la sua storia (a parte il disastro del Monte Gox) e quindi qualsiasi calo di prezzo doveva essere causato da Ghash.

E non era solo Ghash che stava cercando di spiegare che anche questo non era un problema significativo. Eppure, la paura è ancora così persistente a cui Ghash si è recentemente impegnato limitandosi al 40% hashrate della rete. Tuttavia, ciò non significa che Bitcoin sia sicuro. È tutt’altro.

Nonostante la retorica che la NSA non spii i cittadini statunitensi, è stato rivelato più volte che questo è esattamente quello che fanno perché, scioccante, sono esseri umani che hanno il potere di fare queste cose. È stato anche rivelato che l’NSA lo ha fatto una serie ridicola di attrezzi per sottrarre informazioni dai loro obiettivi.

Cosa succede quando Dark Wallet diventa attivo e ha dimostrato di funzionare? Credi sinceramente che la NSA si limiterà a scrollare le spalle e dire “Fanculo, ci abbiamo provato” perché in qualche modo dubito che sia quello che stanno per fare. Mi spingerei al punto di avanzare la teoria secondo cui forse la NSA avrebbe appena iniziato ad andarsene direttamente il firmware sui server e magari manomettendone alcuni router pure.

E lo faranno perché è il loro fottuto lavoro. Le persone che in realtà gestisci questo paese determinare qual è la politica di sicurezza nazionale, non le persone. Le persone possono partecipare alle elezioni pubbliche (beh, soprattutto), ma le questioni importanti non possono essere lasciate alle masse che decidono per alcuni molto bene, anche se scomodo, motivi.

L’industria finanziaria gestisce il governo degli Stati Uniti e non vedo motivo di aspettarmi che questo cambi presto. Chiamami pessimista, ma non ho intenzione di vivere presto senza soldi.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me