Una semplice guida all’estrazione di criptovaluta per algoritmi X.

Dichiarazione di non responsabilità: in questo articolo sono inclusi collegamenti a siti esterni a Coin Brief, principalmente per il download di varie versioni di SGMiner. Non possiamo garantire la sicurezza dei file scaricati da un sito web esterno, anche se in precedenza era stata distribuita una copia sicura. Fai sempre attenzione quando installi nuovo software sul tuo computer e scansiona tutti i nuovi download prima di utilizzarli.

Far funzionare l’algoritmo di X mining a volte può trasformarsi in un lavoro piuttosto complicato; a differenza di Bitcoin estrazione, utilizzando SHA 256, o Scrypt mining, che sono diventati abbastanza semplificati a questo punto e quasi completamente controllati da ASIC e cloud mining, gli algoritmi X sono molto resistenti agli ASIC e richiedono ancora un po ‘di lavoro per essere estratti in modo efficace. Quindi, ho deciso di scrivere questa guida per configurare SGminer in modo che funzioni con qualsiasi algoritmo di criptovaluta X, in un modo che utilizza file .CONF, piuttosto che utilizzare esclusivamente file .BAT.

Ci sono altre guide in forum specializzati, e ne ho persino scritte alcune, tuttavia ho pensato che sarebbe stato meglio compilare una guida per tutti gli algoritmi di mining di X. Quindi, ecco il mio contributo!

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Se stai cercando di utilizzare semplicemente il file .BAT, passerai un periodo difficile. Ti consiglio sempre di utilizzare il file di configurazione, perché ti dà maggiori possibilità di ottenere il massimo potenziale dal tuo hardware. Il file di configurazione è molto semplice da usare, e non appena inizierai a usarlo, capirai sicuramente i suoi vantaggi rispetto al semplice file .BAT!

Il processo di configurazione è molto simile alla configurazione di CGminer, ma invece di utilizzare gli stessi parametri per il codice devi modificare o aggiungere alcune eccezioni!

Estrazione di criptovalute che utilizzano l’algoritmo X11

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Inizieremo con l’algoritmo X più semplice da estrarre, X11, che è l’algoritmo utilizzato da Darkcoin.  Gli altri algoritmi X richiedono un po ‘di modifiche per funzionare, quindi vai al “Come estrarre criptovalute che utilizzano gli algoritmi X13, X14 e / o X15“Se stai tentando di estrarre una valuta digitale che utilizza uno di questi algoritmi.

Nota:  Questo tutorial è scritto per l’hardware della GPU Radeon e dovresti sempre avere i driver della GPU aggiornati!

Passaggio 1: scarica SGMiner for X Algorithm Cryptocurrency Mining

Per prima cosa devi ottenere il software di mining, quindi scarica sph-SGminer 4.0.1 Qui.

Nota che questa versione di SGminer supporterà solo gli algoritmi di mining scrypt, scrypt-N e X11;

Per poter minare i vari algoritmi è importante applicare le modifiche al seguente parametro:

“Kernel”: “darkcoin” – X11 mining puoi anche usare: “kernel”: “x11mod”

“Kernel”: “scrypt” – Scrypt e Scrypt-N mining

Per X13, X14, e X15 avrai bisogno di un’altra versione di SGminer, ma troverai i collegamenti più in basso nella guida.

Passaggio 2: estrai SGMiner e crea un file .TXT di data mining

Estrai sph-SGminer 4.0.1 in una cartella sul desktop; quindi apri questa cartella, crea un file .txt. Avrai bisogno di questo file txt per impostare il tuo file Bat di allocazione (.BAT) e il tuo file di configurazione mineraria (.CONF)

Xs_mining_guide_CoinBrief

Passaggio 3: creazione del file .BAT di allocazione algoritmo SGMiner X.

Apri il file .TXT e imposta il codice per l’ALLOCAZIONE in questo primo file .TXT; dovrai inserire quanto segue:

Xs_mining_guide_2_CoinBrief

setx GPU_MAX_ALLOC_PERCENT 100

setx GPU_USE_SYNC_OBJECTS 1

timeout / t 4

sgminer.exe -c yourconfig.conf

Dopo aver incollato il codice, salvare il file come sgminer.bat

E hai finito con il file di allocazione! Non entrerò nei dettagli sul motivo per cui è necessario impostare questo file specifico, ma in sostanza è solo il file necessario per avviare correttamente il tuo minatore e minare la tua criptovaluta preferita.

Passaggio 4: configurazione del file SGMiner .CONF per il mining di criptovaluta dell’algoritmo X.

Per il file di configurazione:

Apri il tuo file .txt e incolla questo codice:

{

“Pool”: [

{

“Url”: “https://poolinfo.com:port”,

“User”: “user.workerid”,

“Pass”: “pass”

},

{

“Url”: “https://poolinfo.com:port”,

“User”: “user.workerid”,

“Pass”: “pass”

}

],

“Intensità”: “18,13”,

“Kernel”: “darkcoin”,

“Worksize”: “128,128”,

“Lookup-gap”: “2”,

“Thread-concurrency”: “8193,8193”,

“Shader”: “1536,2048”,

“Gpu-engine”: “850,1010”,

“Gpu-fan”: “90”,

“Gpu-memclock”: “1250,1500”,

“Gpu-memdiff”: “0”,

“Gpu-powertune”: “20,20”,

“Gpu-vddc”: “1.094”,

“Temp-cutoff”: “95”,

“Temp-overheat”: “88”,

“Temp-target”: “75”,

“Api-listen”: vero,

“Api-port”: “4028”,

“Scadenza”: “120”,

“Solo failover”: vero,

“Gpu-dyninterval”: “7”,

“Gpu-platform”: “0”,

“Gpu-threads”: “4”,

“Hotplug”: “5”,

“Log”: “5”,

“No-pool-disable”: vero,

“Coda”: “1”,

“Scan-time”: “60”,

“Temp-isteresi”: “3”,

“Share”: “0”,

“Kernel-path”: “/ usr / local / bin”

}

Xs_mining_guide_1_CoinBrief

Passaggio 5: configurazione del minatore dell’algoritmo X per la GPU

Dopo aver incollato il codice, salvalo come sgminer.conf, che consentirà al file .bat precedente di referenziarlo.

NOTA: è necessario modificare i valori nel codice per i valori accettati per il proprio hardware. Puoi controllare i migliori valori Qui.

Questa è la configurazione per 2 unità GPU Radeon = 1 × 6950 1 × 7970. Dovrai cambiare il codice per i valori corretti (valuta del battistrada; motore della gpu e orologio mem). Inoltre puoi modificare l’intensità eo aggiungere xintensity (i parametri “xintensity”: “4” o “rawintensity”: “13”) per il tuo hardware.

Passaggio 6: puntare il minatore dell’algoritmo X al pool di mining di criptovaluta

Quando hai pronto il file di configurazione, dovrai inserire le informazioni sul pool e sul worker nel codice; questo può essere fatto nella seguente sezione di codice:

“Url”: “https://poolinfo.com:port”,

“User”: “user.workerid”,

“Pass”: “pass”

Tuttavia, prima di inserire queste informazioni, devi prima scegliere un pool. Imposta i tuoi minatori nel pool di tua scelta e inserisci le informazioni appropriate nel tuo file di configurazione. Ciò potrebbe richiedere la configurazione di un worker (per user.workerid) e una password, oppure il pool potrebbe assegnare automaticamente un ID worker e una password (o non richiedere alcuna password). Controllare le informazioni fornite dal pool per determinare come configurare questa sezione.

Ora, devi solo inviare un collegamento al file sgminer.exe sul desktop e sei pronto e pronto per ANDARE …

Puoi anche provare a modificare alcuni valori se non sei soddisfatto della tua velocità di mining! Personalmente trovo che lavorare con il file .CONF sia il modo migliore per esplorare il tuo potenziale hardware! Ricorda sempre di creare una copia di backup del file di configurazione funzionante originale a cui ripiegare se qualcosa va storto.

Come estrarre criptovalute che utilizzano gli algoritmi X13, X14 e / o X15

Fondamentalmente, il processo di configurazione è esattamente lo stesso per ciascuno degli algoritmi; devi semplicemente cambiare il “kernel” nella modalità corretta. Inoltre, sarà necessario scaricare una versione specializzata di SGminer che può essere trovata Qui.

Per ciascuno degli algoritmi X sarà necessario modificare i parametri del kernel nel file di configurazione:

X11:

“Kernel”: “darkcoin”, “kernel”: “x11mod”

X13:

“Kernel”: “x13mod”

X14:

“Kernel”: “x14mod”

X15:

“Kernel”: “bitblock”

Nota: Ci sono stati alcuni problemi nell’esecuzione di GPU con la serie 7000 RADEON. Per eseguire SGminer con le serie di GPU precedenti, è necessario includere il parametro “old” nel codice:

Esempio per X15:

“Kernel”: “bitblockold”, X14 – “kernel”: “x14old”, ecc.

Puoi anche modificare il parametro “kernel” per “algoritmo”:

Esempio a)

“Algoritmo”: “bitblock” = “kernel”: “bitblock”

Esempio b)

“Algoritmo”: “x13mod” = “kernel”: “x13mod”

Infine, se riscontri ancora qualche problema puoi chiedere aiuto Qui, o lascia un commento in fondo a questo articolo.

Per altro articoli minerari su Coin Brief, controlla il link all’inizio di questa frase, o visita uno dei seguenti: “Come gestire una redditizia fattoria mineraria di Bitcoin“,”Bitcoin Mining: una guida per principianti“, o “Cos’è il mining?

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me