Versione Alpha 4 di Dark Wallet

Portafoglio scuro

Il Via della Seta è diventato il primo mercato online di grande successo che opera esclusivamente sulla criptovaluta, con un record per la fornitura di articoli altrimenti non ottenibili. Che si tratti di intossicanti illegali, delle crescenti possibilità di gioco d’azzardo o di materiali illeciti di qualsiasi natura, il mercato nero online ha la capacità di entrare in ogni fessura della nostra società. Silk Road utilizzava il portafoglio degli utenti, insieme a un mixer, un sistema di reputazione, messaggi privati, pagine di venditori e arbitri. Bitcoin è la criptovaluta principale utilizzata in tali transazioni online e, sebbene sia privata, funzionalità come un registro pubblico online possono far sì che alcuni che vogliono rimanere completamente invisibili siano cauti. Un gruppo di programmatori, noto come unSystem, ha rilasciato Dark Wallet il 1 ° maggio 2014. Dark Wallet è un’applicazione progettata per nascondere completamente le identità e le attività dei suoi utenti, in un modo che sta tentando di fornire agli utenti Bitcoin quel tipo di anonimato Darksend di Darkcoin fornisce a Darkcoin utenti.

Il programma cerca di eliminare la regolamentazione del governo che si baserà sull’associazione di bitcoin specifici a un individuo attraverso il proprio portafoglio. Attraverso una crittografia complessa e la combinazione dei pagamenti degli utenti in un batuffolo non rintracciabile, cerca di rendere il capitale online completamente irrintracciabile. Questo ha il potenziale per accendersi mercati neri come la Via della Seta. Più in generale, il loro obiettivo è fornire strumenti crittografati alle masse e aprire una nuova gamma di possibilità commerciali.

Architettura

Dark Wallet utilizza libbitcoin, un altro progetto del team unSystem, come standard Bitcoin. È in fase di sviluppo da maggio 2011. Libbitcoin fornisce codice asincrono che funge da base per molti altri progetti. Il progetto afferma di essere principalmente interessato al protocollo originale di Satoshi, con l’obiettivo di creare un’architettura estendibile, scalabile e flessibile che consenta a Bitcoin di essere altamente configurabile. Tutto ciò è in accordo con l’attenzione del team sulla privacy insieme alla crescita di Bitcoin aumentando la flessibilità e mantenendo l’intero sistema il più decentralizzato possibile. Dark Wallet utilizza anche Obelisk, una query blockchain. È anche scalabile e basato su applicazioni finanziarie. Obelisk ha anche un client interamente basato su Python e una libreria, che consentirà un facile porting su più piattaforme, inclusi Android, Windows e Mac. Il team sta anche lavorando alle librerie Javascript per un’ulteriore diffusione di Dark Wallet, insieme a plugin per consentire ai servizi web di accedere a tecnologie crittografiche simili. Per nascondere le transazioni, Broadcaster, un proxy di terze parti, trasmette le transazioni mescolandole con altre transazioni di portafoglio. Ha anche la capacità di avere un’opzione di tariffa regolabile per la velocità di scoperta.

La procedura utilizzata per propagare le transazioni si chiama Coin Join. Rimuovendo l’ipotesi che la persona che riceve, da A a B, sia la stessa persona che riceve i fondi di una transazione, da C a D, allora B e D possono essere confusi proprio come A e C possono essere confusi, quindi creando una serie anonima di transazioni tra le quattro persone. Ogni firma in una transazione con più firme diventa indipendente. Ciò consente agli utenti di Bitcoin di scegliere un numero di input da utilizzare, insieme a un numero di output per ricevere fondi. Quindi ogni transazione può essere firmata in modo indipendente e le loro firme unite. Tuttavia, non verrà verificato fino a quando non viene fornita ogni firma. Ciascuna delle chiavi associate al multikey verrebbe utilizzata per la verifica della comunità e anche per mascherare l’identità del singolo proprietario del Bitcoin. Gli utenti possono rifiutarsi di firmare una transazione con cui riscontrano problemi. Coin Join verrebbe utilizzato quando più persone acquistano da una determinata area o inviano fondi a un singolo account, in modo che due o più utenti collaborino per la privacy e per facilitare il carico sulla rete. Le transazioni unite sono indistinguibili da una normale transazione, se questo sistema si diffondesse, anche coloro che non hanno utilizzato Coin Join avrebbero la loro privacy aumentata poiché il co-join degli input non sarà una prova molto forte del controllo su un portafoglio. Coin Join è possibile senza alterare nessuno dei codici fondamentali di Bitcoin.

Effetti sul prezzo di Bitcoin

Entrando direttamente nel mercato nero e aumentando la sicurezza, Dark Wallet ha il potenziale per farlo aumentare il prezzo di Bitcoin in modo significativo. Aumentare la sicurezza, aumentando così il comfort, attirerebbe individui in cerca di beni altrimenti non ottenibili o che intendono mantenere segrete le loro transazioni finanziarie. Ciò li induce ad acquistare più Bitcoin, a prezzi più alti. L’intero valore di Bitcoin continuerebbe a salire, causando ulteriori investimenti da parte di coloro che discutono del coinvolgimento con Bitcoin. Ciò attirerebbe ancora più attenzione su Dark Wallet e potenzialmente creerebbe un ciclo sottile che aiuterebbe regolarmente a far aumentare i prezzi dei Bitcoin.

Versione Alpha 4

Rilasciata il 13 giugno 2014, la versione Alpha 4 di Dark Wallet ha lo scopo di fornire l’automazione multi-firma, in modo che non sia necessaria la firma manuale multikey. Il nuovo sviluppo pone fine alla precedente seccatura di dover copiare e incollare script dispari affinché la firma multisignaure possa essere eseguita. Le funzionalità di base di Dark Wallet sono ora disponibili, quindi lo sviluppo è progredito fino a una fase in cui sicurezza, stabilizzazione e facilità d’uso sono diventate il fulcro dello sviluppo. La meccanica di accoppiamento della lobby ha aperto la porta, in modo che le firme di più firme possano essere inviate automaticamente ad altri utenti, consentendo anche la propagazione delle firme ad altri membri del fondo di uno specifico portafoglio. Ora, quando vengono creati i fondi, vengono inviati anche ai proprietari associati. Questi peer vengono informati, in modo che possano accettare i fondi, consentendo l’importazione del portafoglio. I fondi spesi vengono quindi propagati per mascherarli, i pari possono firmare i fondi e le firme vengono propagate. Quando un numero sufficiente di firme viene ricevuto da un determinato peer, trasmetterà la transazione e la propagazione verrà interrotta, poiché i fondi sono stati trasferiti con successo in segreto. La versione alpha 4 ha richiesto più tempo del previsto a causa dello sviluppo dei forum unSystem e della traduzione delle pagine wiki di unSystem in farsi e spagnolo. La beta dovrebbe arrivare presto, anche se molto lavoro deve essere fatto.

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Gli sviluppatori incoraggiano i tester a utilizzare monete testnet, e non bitcoin reali, con Dark Wallet, fino a quando il sistema non sarà completamente protetto e accuratamente testato.

Le note di rilascio complete sono disponibili qui.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me