Portafogli hardware spiegato, recensito e confrontato

Portafogli hardware spiegato, recensito e confrontato

Il modo più sicuro per archiviare i tuoi Bitcoin e altre criptovalute è su un portafoglio hardware. Un piccolo dispositivo fisico che conserva le tue chiavi private offline. In questo post, spiegherò esattamente come funzionano questi dispositivi e coprirò i migliori portafogli hardware in circolazione.

Non ti piace leggere? Guarda invece la nostra guida video

Riepilogo dei portafogli hardware

I portafogli hardware utilizzano una forma di autenticazione a 2 fattori (nota anche come 2FA). Ciò significa che per accedere ai tuoi fondi dovrai dimostrare la tua identità tramite qualcosa che possiedi (il portafoglio fisico) e qualcosa che conosci (il codice PIN per il portafoglio).

Se prendi sul serio Bitcoin e la sicurezza delle criptovalute in generale, devi procurarti un portafoglio hardware, io personalmente ne ho 3 diversi. Ecco i modelli leader sul mercato:

Questi sono i migliori portafogli hardware in poche parole. Per una revisione completa di ogni portafoglio e spiegazioni approfondite continua a leggere, ecco cosa tratterò:

1. Portafogli Bitcoin in poche parole

Il termine portafoglio Bitcoin è un po ‘fuorviante, poiché un portafoglio Bitcoin non contiene realmente alcun Bitcoin. Tecnicamente parlando, un portafoglio Bitcoin è un software che contiene le password, a volte indicate in termini crittografici come chiavi.

Queste chiavi consentono al tuo portafoglio di accedere ai Bitcoin ad esso assegnati nel registro delle transazioni Bitcoin chiamato blockchain.

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Quindi, quando usi un qualsiasi portafoglio Bitcoin, incontrerai due termini importanti.

Il primo è un file Indirizzo Bitcoin, questo è ciò che invii alle persone che vogliono pagarti in Bitcoin, un po ‘come un indirizzo email.

Il secondo è un file chiave privata. La chiave privata ti consente di accedere e controllare i Bitcoin che possiedi. Per analogia con il mio account di posta elettronica, potresti pensare alla tua chiave privata come la password del tuo account di posta elettronica.

Oltre a tenere la tua chiave privata, il portafoglio firma anche le transazioni Bitcoin per tuo conto utilizzando la tua chiave privata e le trasmette alla rete Bitcoin. Lasciatemi spiegare:

Quando vuoi inviare Bitcoin a qualcun altro, devi dimostrare la proprietà di quei Bitcoin all’intera rete in modo che accetti di cambiare il libro mastro delle transazioni.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Per ottenere ciò, il tuo portafoglio Bitcoin prende la transazione richiesta, la firma per tuo conto utilizzando la tua chiave privata e trasmette questa firma digitale alla rete.

In poche parole, una firma digitale è un modo per dimostrare di possedere una determinata chiave privata senza bisogno di esporla. Viene fatto attraverso l’uso di complesse regole matematiche note come crittografia.

L’intero processo è un po ‘simile alla firma di un assegno che autorizza il trasferimento di denaro dal tuo account.

Una volta che una transazione è stata firmata, il portafoglio la trasmette quindi all’intera rete che convalida la sua autenticità. Alla fine, questa transazione verrà inserita dai minatori Bitcoin sulla blockchain e la transazione sarà considerata completa.


2. Portafogli hardware

Come probabilmente saprai, rubare un’informazione da un computer non è così difficile di questi tempi. E se il computer che esegue il tuo portafoglio Bitcoin è infetto da malware, potrebbe esporre la tua chiave privata a malintenzionati.

Gli hacker potrebbero essere in grado di assumere il controllo del tuo computer o vedere cosa viene visualizzato sullo schermo. E una volta che la tua chiave privata è esposta, i tuoi Bitcoin non sono più sotto il tuo controllo. Potrebbero essere facilmente trasferiti ovunque sia scelto dall’hacker.

Per evitare questa situazione hai due opzioni:

In poche parole, i portafogli hardware sono computer che sono stati spogliati di tutta la logica ad eccezione di un piccolo schermo, un pulsante o due e la semplice azione di memorizzare chiavi e firmare transazioni.

I portafogli hardware sembrano piccoli dispositivi USB e offrono un approccio minimalista alla sicurezza. Ciò si basa sulla logica secondo cui più un dispositivo è complesso, maggiori sono le opportunità che gli hacker hanno di infiltrarsi.

Nel caso dei portafogli hardware, il dispositivo è così “stupido” che è praticamente impossibile hackerarlo o infettarlo con qualsiasi cosa.

Dimensioni del portafoglio hardware Bitcoin

5 diversi portafogli hardware: BitLox, KeepKey, TREZOR One, Ledger Nano S, CoolWallet

A causa di questo design semplice, i portafogli hardware non possono connettersi a Internet o eseguire app complicate. Sono solo una forma per archiviare la tua chiave privata offline.

Questo approccio è noto come cold storage, a differenza dei dispositivi che si connettono a Internet, chiamati “hot wallet”.

Come funzionano i portafogli hardware?

Supponiamo che tu voglia inviare una transazione Bitcoin utilizzando un portafoglio hardware.

La prima cosa da sapere è che poiché un portafoglio hardware è un dispositivo così semplice che può solo firmare transazioni, deve utilizzare un computer più sofisticato per tutte le altre funzioni, come preparare la transazione e trasmetterla alla rete.

Quindi, per utilizzare un portafoglio hardware, dovrai collegarlo al tuo personal computer e scaricare un programma in grado di comunicare con esso. Chiamerò questo programma un bridge e il bridge ti consentirà di preparare la transazione per la firma.

I portafogli hardware consentono il passaggio solo di tipi di dati molto specifici, come le transazioni di criptovaluta. Una volta che un portafoglio hardware riceve una transazione dal programma bridge, la firma sul portafoglio hardware stesso e quindi la rimanda al programma bridge.

La tua chiave privata non lascia mai il portafoglio hardware. L’unica cosa che viene trasferita tra il tuo computer e il portafoglio hardware è la transazione non firmata e firmata.

Grazie al suo design minimalista e semplice, un portafoglio hardware può essere utilizzato con qualsiasi computer senza timore di essere violato o infettato, persino un computer della biblioteca pubblica o il laptop di tua madre &# 128578;

L’unica cosa che dovrai fare per assicurarti che i tuoi Bitcoin siano al sicuro è assicurarti che la transazione che stai approvando sullo schermo del portafoglio hardware corrisponda alla transazione che il tuo programma bridge sta mostrando sul tuo personal computer.

IMPORTANTE! La tua frase seme

Configurare un portafoglio hardware è abbastanza semplice. La cosa principale da fare è annotare il set di parole che ti verranno fornite durante l’inizializzazione del dispositivo. Queste parole, note anche come frase seme o frase mnemonica, sono un modo per ripristinare qualsiasi chiave privata generata dal tuo portafoglio hardware.

Ciò significa anche che chiunque possa impadronirsi di queste parole controllerà anche il tuo Bitcoin, quindi è importante mantenere la tua frase seme scritta offline e in un luogo sicuro. 

Qual è il miglior portafoglio hardware?

Oggi ci sono oltre una dozzina di aziende che offrono portafogli hardware sul mercato, con i tre leader di mercato Ledger, TREZOR e KeepKey. Ogni azienda offre diversi modelli con caratteristiche diverse e copro i più popolari di seguito.

3. Portafogli hardware Ledger

Professionisti: Ottima reputazione aziendale, oltre 1000 risorse crittografiche supportato , compatibilità mobile (solo Nano X)

Contro: Interfaccia utente Bluetooth un po ‘confusa (solo Nano X)

L’azienda (LedgerWallet) esiste da abbastanza tempo da guadagnarsi una reputazione rispettosa e in tutta onestà è difficile trovare qualcosa di negativo da dire sui loro prodotti.

L’accesso a un portafoglio contabile avviene tramite Ledger Live – un’applicazione desktop gratuita che ti consente di controllare tutti i tuoi dispositivi di registro, inviare e ricevere criptovalute e controllare il tuo saldo ogni volta che vuoi.

Ledger Nano X

Ledger Nano X è il fiore all’occhiello di Ledger quando si tratta di portafogli hardware. Il dispositivo ha una capacità impressionante di gestire 100 risorse crittografiche contemporaneamente. È come usare il Ledger Nano S (vedi sotto) con steroidi.

nano x

Lo svantaggio principale della mia esperienza è che l’esperienza utente Bluetooth non è stata fluida come mi aspettavo. Questo potrebbe essere risolto da Ledger in futuro tramite aggiornamenti, ma per ora è una spina nel fianco del Nano X.

Il Nano X costa $ 119 senza IVA (spedizione gratuita inclusa).

Ledger Nano S

Ho recensito il Ledger Nano S e sono rimasto assolutamente impressionato. Il Nano S ha un design elegante, un’interfaccia utente intuitiva e un ampio supporto di altcoin (inclusi Ethereum, Litecoin, Dogecoin, Zcash, Dash, Ripple e la maggior parte dei token ERC-20).

Il Nano S vende per $ 59 rendendolo un portafoglio hardware estremamente conveniente.

recensione di ledger nano

Oggi uso il Ledger Nano S come uno dei miei portafogli personali.


4. Portafogli hardware TREZOR

Professionisti: Veterano del mercato, open source, ottima reputazione aziendale, oltre 1000 risorse crittografiche supportato.

Contro: Si ripristina frequentemente durante l’aggiornamento, XRP non supportato (TREZOR One)

TREZOR (che significa “caveau” in ceco) è stata la prima azienda a proporre l’idea di un portafoglio hardware. Il vantaggio principale di TREZOR rispetto alla concorrenza è la reputazione dell’azienda. Uno dei fondatori dell’azienda è Marek “Slush” Palatinus, che ha anche creato la prima mining pool per Bitcoin (fondata nel 2010).

Sul lato negativo, c’è una cosa fastidiosa sui portafogli TREZOR: quando aggiorni il firmware del portafogli, spesso cancella l’intero portafoglio. Se hai appena iniziato con la crittografia, questo può sicuramente farti impazzire. Finché hai la tua frase di backup in giro, puoi semplicemente ripristinare il portafoglio, ma questo è sicuramente qualcosa di cui essere a conoscenza.

TREZOR Modello T

Il TREZOR T è fondamentalmente un portafoglio TREZOR One che ha un ampio touch screen. Entrambi i portafogli offrono le stesse funzionalità, ma il touch screen fa la differenza. Spiegherò.

Quando ripristini il tuo portafoglio hardware o lo configuri per la prima volta, ti viene spesso chiesto di inserire la tua frase seme. Se non hai un’interfaccia adatta sul tuo portafoglio hardware (cioè un touch screen), dovrai digitare la frase seed sul tuo computer.

TREZOR modello T

Se il tuo computer è infetto da malware, questo rende la tua frase seed vulnerabile al key logging o ad altre forme di hacking. Detto questo, anche se qualcuno è riuscito a ottenere le parole della tua frase di base, non saprà comunque in quale ordine inserirle poiché non viene visualizzato sul tuo computer (viene visualizzato sul portafoglio hardware).

Trezor T elimina completamente questa minaccia poiché tutte le interazioni vengono eseguite sul touch screen del portafoglio hardware, quindi non è necessario aver paura del malware (questi dispositivi sono privi di malware per progettazione). Il TREZOR Model T supporta anche alcune monete che il TREZOR One non supporta (es.XRP, ADA e XMR).

Il modello TREZOR T costa 149 € IVA esclusa. Esiste anche una versione premium in titanio prodotta da Gray chiamata Corazon (puoi leggerla in dettaglio nella recensione completa del modello T).

TREZOR One

Oltre a utilizzare il Ledger Nano S, utilizzo anche un TREZOR One per memorizzare le criptovalute. Il “TREZOR one” (precedentemente noto come “TREZOR”) è il portafoglio hardware più vecchio sul mercato e probabilmente anche il più rispettabile.

Trezor One ha un design piacevole e semplice, un’interfaccia utente molto facile da capire e supporta un’ampia gamma di criptovalute tra cui Bitcoin, Bitcoin Cash, Bitcoin Gold, Zcash, Dash, Ethereum, Ethereum Classic, Litecoin e NEM. L’unica moneta che manca e ha guadagnato un’enorme attenzione da parte del pubblico è XRP.

dispositivo con codice pin trezor

Il prezzo di TREZOR è attualmente di $ 55, rendendolo conveniente, ma non il portafoglio hardware più economico sul mercato. Questo è un ottimo portafoglio hardware a mio parere che è molto facile da configurare e utilizzare.

5. Portafogli hardware KeepKey

Professionisti: Scambio nel portafoglio dal design accattivante tramite Shapeshift

Contro: Monete insufficienti supportate

Arrivando al 3 ° posto abbiamo Keepkey, un portafoglio hardware Bitcoin con un design bello ma piuttosto grande. Keepkey ha caratteristiche simili a TREZOR e Ledger Nano S, tuttavia per diversi motivi lo trovo un po ‘meno allettante dei due precedenti.

KeepKey

Per cominciare, il portafoglio è troppo grande per essere portato comodamente in tasca. La dimensione del portafoglio Keepkey è quasi il doppio di quella di TREZOR o Ledger Nano S..

Altre cose che mi fanno esitare riguardo all’acquisto del prodotto sono:

Infine, la società KeepKey è stata acquisita dall’exchange Shapeshift e incorpora quindi uno scambio in-wallet che consente di scambiare una criptovaluta con un’altra senza utilizzare uno scambio esterno.

Keepkey attualmente vende per $ 49.


6. Portafogli hardware aggiuntivi sul mercato

Negli ultimi 3 anni, ho anche esplorato alcuni portafogli hardware aggiuntivi che non erano in cima alla lista, quindi mi piacerebbe menzionarli qui.

Safe-T mini è una versione molto semplice di un portafoglio hardware prodotto da Archos, una multinazionale francese di elettronica fondata nel 1988 da Henri Crohas. L’interfaccia di Safe-T mini è estremamente limitata e per inviare / ricevere monete sarà necessario utilizzare un software aggiuntivo.

Bitfi è un portafoglio hardware di proprietà di John Mcafee, una figura controversa nel settore delle criptovalute. Il portafoglio originariamente affermava di essere “unhackable”, tuttavia dopo essere stato distrutto dai ricercatori di sicurezza e diversi difetti di sicurezza dove esposti ha rimosso tale affermazione.

CoolWallet è un portafoglio hardware “simile a una carta di credito” che puoi portare in tasca. La mia recensione di Coolwallet è stata positiva, tuttavia il portafoglio non ha guadagnato una quota di mercato sufficiente per consentirmi di considerarlo un prodotto stabile.

BitLox è un altro portafoglio hardware che ho recensito, tuttavia era nelle fasi iniziali e non sono riuscito a farlo funzionare correttamente. Da allora non ho più guardato il prodotto (era all’inizio del 2016) e il prodotto potrebbe essere diventato più facile da usare.

Ellipal è un portafoglio hardware che mira ad essere completamente isolato dal mondo esterno. Non ha connettività cablata o wireless e comunica tramite codici QR tramite una telecamera sul retro. Costa $ 149 ed è relativamente nuovo sul mercato (cioè non testato in battaglia). Puoi leggere la mia recensione completa su Ellipal qui.

7. Rischi del portafoglio hardware

Manomissione

In alcuni casi, un cattivo attore potrebbe manomettere il tuo dispositivo quando è in viaggio verso casa tua per la prima volta. Per evitare ciò, tutti i produttori affidabili di portafogli hardware utilizzano uno speciale adesivo olografico per dimostrare che il portafoglio non è mai stato aperto.

Sigillo TREZOR

Un sigillo di sicurezza deve essere sempre intatto prima del primo utilizzo

Se ricevi un portafoglio e questo adesivo non è intatto, non utilizzare quel portafoglio. Sebbene alcuni wallet eseguano anche un test di manomissione durante l’inizializzazione, è meglio stare dalla parte della sicurezza.

Per ridurre ulteriormente questo rischio, acquista sempre un portafoglio hardware direttamente dal sito Web del produttore. Se desideri acquistare da un rivenditore, assicurati che sia un rivenditore autorizzato e affidabile contattando prima il produttore.

Frase seed preconfigurata

La tua frase seme dovrebbe essere generata casualmente dal tuo portafoglio al momento della configurazione e non ti viene inviata con il dispositivo.

Uno sfortunato utente ha acquistato un portafoglio hardware da un cattivo attore su Amazon e ha ricevuto un portafoglio con una carta contenente una frase seme preconfigurata. Gli è stato chiesto di avviare il dispositivo utilizzando questa frase seme esistente.

L’utente non era molto esperto di tecnologia e ha fatto ciò che gli era stato ordinato, solo per scoprire che una volta depositate le monete in quel portafoglio hardware, sono state rapidamente rimosse dall’hacker che conosceva il seme preconfigurato.

seme preconfigurato

È stato inviato un libro mastro dannoso con un seme e un codice PIN preconfigurati

Evil Maid Attack

Il tuo dispositivo hardware wallet potrebbe essere rubato o fisicamente accessibile da persone indesiderate, noto anche come attacco della domestica malvagia.

La maggior parte, se non tutti i portafogli hardware odierni, include una protezione tramite PIN. Quindi, anche se il tuo dispositivo viene rubato, il ladro potrebbe impiegare un po ‘di tempo prima che possa accedere alle tue monete.

Una volta che ti accorgi che il tuo dispositivo è stato rubato, dovresti usare immediatamente la tua frase seme per recuperare i tuoi Bitcoin e inviarli a un nuovo portafoglio con una frase seme diversa. Questo sostanzialmente prosciugherà il tuo portafoglio rubato da tutti i suoi fondi e ti consentirà di mantenere il controllo sicuro sui tuoi Bitcoin.

L’attacco con chiave inglese da $ 5

Questo si riferisce a quando qualcuno minaccia fisicamente di ferirti, con una chiave inglese da $ 5, se non consegni il tuo portafoglio hardware e lo sblocchi con il tuo codice PIN.

Per proteggersi da questo tipo di attacchi fisici, alcuni wallet, come TREZOR, consentono di aggiungere un altro livello di protezione chiamato passphrase. Ciò significa che ti verrà chiesto di aggiungere una passphrase aggiuntiva dopo il codice PIN.

Tuttavia, puoi configurarlo in modo che passphrase diverse mostrino solo determinati account sul tuo portafoglio. Quindi immagina di avere un conto fittizio sul tuo portafoglio con solo una piccola quantità di monete e un conto reale con la maggior parte dei tuoi fondi.

Quando qualcuno ti costringe a sbloccare il tuo portafoglio puoi usare la passphrase fittizia e sembrerà che il portafoglio contenga solo una piccola quantità di monete, non rivelando il tuo possesso completo.


8. Domande frequenti

Che è meglio: TREZOR o Ledger?

Entrambi i portafogli Ledger e TREZOR si sono rivelati una soluzione sicura e facile da usare per conservare i tuoi Bitcoin. Quando Ledger ha iniziato, sembrava che non avessero un prodotto abbastanza buono come TREZOR. Tuttavia oggi il confine tra le società è praticamente svanito e secondo me sono ugualmente buone.

Tuttavia, per essere sicuro, generalmente utilizzo più di un portafoglio hardware e cerco di assicurarmi di utilizzare i modelli di entrambe le società.

Una cosa da tenere a mente è che, a differenza di Ledger, la tecnologia di TREZOR è completamente open source ed è considerata più sicura.

Qual è il miglior portafoglio Ledger?

Il Ledger Nano S è il portafoglio con il miglior rapporto qualità-prezzo secondo me. Anche se il Nano X ti offrirà più funzionalità, non credo che valga il costo aggiuntivo.

Come accedo ai miei portafogli TREZOR?

Per accedere al tuo portafoglio TREZOR dovrai collegarlo al tuo computer e andare su http://wallet.trezor.io. Questa interfaccia web ti permetterà di accedere ai tuoi fondi una volta che il portafoglio è connesso al computer.

Cosa succede se il produttore del portafoglio fallisce?

La tecnologia delle frasi di base utilizzata oggi nella maggior parte dei portafogli hardware è compatibile con più portafogli: non è esclusiva di una società specifica.

Pertanto, se una determinata azienda fallisce, puoi recuperare i tuoi Bitcoin direttamente nel portafoglio di un’altra azienda utilizzando la tua frase seme.

Come probabilmente avrai capito, la tua frase seme ha molto potere e può essere utilizzata in molti casi per recuperare i tuoi Bitcoin, anche se il tuo portafoglio hardware si rompe o viene danneggiato.

8. Conclusione – Serve circa Crypto? Ottieni un portafoglio hardware

Non c’è niente di più semplice di questo titolo.

Sì, i portafogli hardware costano denaro ea nessuno piace spendere soldi per cose che possono ottenere gratuitamente. Ma la quantità di sicurezza che ottieni utilizzando un portafoglio hardware è molto più preziosa dei $ 50- $ 100 che pagherai per l’acquisto del dispositivo effettivo.

Secondo me uno dei 4 migliori portafogli è una buona scelta, ma i miei preferiti personali sono TREZOR One e Ledger Nano S. Inoltre, assicurati di acquistare sempre il portafoglio direttamente dall’azienda o da un rivenditore autorizzato. Ci sono stati molti casi di frode segnalati da persone che hanno acquistato portafogli hardware su eBay e talvolta su Amazon.

Hai usato un portafoglio hardware? Hai commenti o domande aggiuntive? Fammi sapere nella sezione commenti qui sotto.

“>

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me