Che cos’è Proof of Stake e come Stake Ethereum

Che cos’è Proof of Stake e come Stake Ethereum

Cos’è lo Staking? Può aiutarmi a guadagnare entrate passive con la mia criptovaluta? È rischioso? E cosa devo sapere prima di iniziare? In questo post cercherò di rispondere a tutte queste domande e ti mostrerò anche come puoi iniziare a puntare su Ethereum da solo.

Non ti piace leggere? Guarda invece il nostro video

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Che cos’è il riepilogo della prova di posta

Il Proof of Stake (POS) è un meccanismo di consenso alternativo al Proof of Work. Consente agli utenti di mettere in gioco le proprie monete invece di impegnare la potenza di calcolo. La rete quindi sceglie casualmente gli utenti per aiutare a forgiare il successivo blocco di transazioni.

Attraverso POS una blockchain può continuare ad essere aggiornata in maniera decentralizzata senza bisogno di potenti computer e spreco di elettricità.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Questa è Proof of Stake in poche parole. Per una spiegazione più dettagliata continua a leggere questo post, ecco cosa tratterò:

  1. Estrazione mineraria e prova di lavoro
  2. Spiegazione della prova della posta
  3. Staking Ethereum
  4. Staking pool e altre soluzioni
  5. Conclusione

Se non conosci le criptovalute, lascia che ti suggerisca di iniziare con il nostro “Che cos’è Bitcoin?” e “Cos’è il mining di Bitcoin?” post prima di leggere questo per ottenere una solida base per ciò che tratteremo qui.

1. Estrazione mineraria e prova di lavoro

Prima di immergerci nello staking, prendiamoci un momento per capire il problema che staking cerca di risolvere. Bitcoin e altre criptovalute decentralizzate mantengono la promessa di inviare denaro digitalmente senza alcuna autorità centrale.

Inizialmente, la soluzione per la gestione di una blockchain, che è un termine stravagante per un libro mastro dei saldi che non è controllato da nessuna entità, è stata fatta attraverso il mining. L’estrazione mineraria è una sorta di competizione in cui potenti computer cercano di indovinare la soluzione a una domanda matematica.

Chi trova per primo la soluzione, guadagna il diritto di scrivere la pagina successiva di transazioni, nota anche come blocco, nel libro mastro.

Con il mining, più potente è il computer che utilizzi, più ipotesi può fare in un secondo, aumentando le tue possibilità di vincere questo concorso. Grazie alle leggi della matematica e della probabilità, è altamente improbabile che una singola persona o gruppo ottenga il monopolio sull’aggiornamento del libro mastro, ed è così che viene mantenuta la decentralizzazione.

Il termine tecnico di mining è “prova di lavoro”, perché mostrando la giusta soluzione, i miner dimostrano di aver lavorato molto, poiché non c’è altro modo per arrivare alla soluzione oltre a utilizzare la potenza di calcolo per lavorare costantemente cercando di indovinarlo.

La prova del lavoro è ciò che è noto come meccanismo di consenso poiché il suo progetto è quello di creare un accordo su chi può aggiornare il libro mastro tra un gruppo di persone che non si conoscono veramente o hanno altre basi per lavorare insieme.

Sebbene il meccanismo di consenso della prova del lavoro possa essere una soluzione affidabile e sicura per la gestione di un libro mastro decentralizzato, è anche molto dispendioso in termini di risorse. L’esecuzione di tutti questi supercomputer solo per indovinare un numero richiede molta elettricità, tra gli altri svantaggi.


2. Spiegazione della prova della posta in gioco

A causa di questi svantaggi, nel corso degli anni sono stati suggeriti altri meccanismi di consenso alternativi. Un’alternativa molto popolare è la prova della posta in gioco. Ciò significa che invece di impegnare l’elettricità per far funzionare i computer e cercare di vincere un concorso, le persone scommetteranno monete reali.

Ma come funziona tutto questo?

Bene, fondamentalmente blocchi una certa quantità di fondi su un computer quotidiano connesso alla rete. Il tuo computer è chiamato un nodo in termini tecnici e i tuoi fondi bloccati sono la tua posta in gioco. Una volta che la tua puntata è a posto, prendi parte al concorso di quale nodo riuscirà a forgiare il blocco successivo. Vedi gli stakers forgiano blocchi, non li estraggono.

Il vincitore di questo concorso viene scelto prendendo in considerazione diversi fattori:

  • Quanti soldi vengono puntati?
  • Per quanto tempo sono state puntate le monete?
  • Randomizzazione (in modo che nessuna singola entità ottenga il monopolio sulla falsificazione)

In generale, chi vince il concorso può forgiare il successivo blocco di transazioni e viene ricompensato in monete per il suo contributo alla rete.

3. Staking di Ethereum

È importante notare che ci sono molte monete che utilizzano la prova di puntata come Tezos, Cosmos e Cardano, e ogni moneta ha regole diverse su come calcola e distribuisce le ricompense. In questo post ci concentreremo principalmente su come funziona il modello proof of stake di Ethereum.

Fino al 2020, la blockchain di Ethereum si basava esclusivamente su prove di lavoro; ma nel dicembre del 2020 una nuova blockchain denominata “Catena faro“È stato istituito che utilizza la proof of stake: questo è anche noto come Ethereum 2.0 e funziona insieme alla blockchain di Ethereum originale, Ethereum 1.0.

Per partecipare come validatore per Ethereum 2.0 dovrai bloccare 32 Ether come garanzia, che a sua volta ti farà guadagnare ricompense per lo staking. Non c’è modo di bloccare più di 32 Ether su un singolo nodo, quindi se vuoi aumentare la tua ricompensa puoi semplicemente impostare più nodi con 32 Ether ciascuno.

Tra pochi anni, Ethereum 2.0 verrà implementato completamente e si fonderà con Ethereum 1.0. Questo evento, noto come “l’attracco”, avverrà da qualche parte intorno al 2022, dopodiché Ethereum diventerà puramente una rete di prova dello stake. Solo dopo che si è verificato l’attracco sarai in grado di ritirare il tuo Ether puntato e i premi, il che significa che lo staking è principalmente vantaggioso per i possessori di Ethereum a lungo termine.

Ora probabilmente stai chiedendo quanto Ether viene ricompensato?

In Ethereum 2.0 ogni validatore che partecipa alla forgiatura di un blocco ottiene una percentuale dell’Ether appena coniato quando viene creato. Più validatori ha la rete, minore sarà la proporzione della ricompensa.

Ad esempio, se viene puntato 1 milione di ETH, la ricompensa annuale massima per ogni staker potrebbe raggiungere il 18,10%, tuttavia se vengono puntati 3 milioni di Ether, il tasso di ricompensa annuale scenderebbe al 10,45%. Puoi pensare alla quantità totale di nuovo Ether assegnato come una torta con una dimensione fissa, e più validatori hai che vogliono un pezzo di quella torta – più piccola sarà ogni fetta.

Per semplificare le cose ci sono dedicati calcolatrici di picchettamento puoi usarlo proverai a stimare quanto Ether guadagnerai puntando una certa quantità di ETH in un certo modo.

Allora dove mi iscrivo?

Bene, iscriversi non è così facile, come ci sono alcune limitazioni dovresti essere a conoscenza di. Ogni giorno sono ammessi a bordo solo 900 nuovi validatori, quindi come puoi immaginare c’è una lista d’attesa piuttosto lunga. Al momento della pubblicazione di questo articolo ci sono quasi 20.000 validatori in attesa in attesa di partecipare.

Inoltre, la configurazione del tuo validatore richiede conoscenze tecniche, un computer dedicato e 32 Ether, che forniscono barriere che potrebbero impedire a molte persone di partecipare.

Per rendere le cose ancora più complicate, se non imposti correttamente il tuo validatore, o se va offline o è in qualche modo dannoso per la rete, potresti essere soggetto a sanzioni. Queste sanzioni possono anche includere “tagli”, un termine che si riferisce alla distruzione di parti della tua puntata e persino alla rimozione dalla rete.


4. Staking pool e altre soluzioni

Tutti i rischi che ho appena menzionato sono il motivo per cui sono state create alcune soluzioni di picchettamento aggiuntive. Queste alternative consentono alla persona comune di puntare su ETH e guadagnare premi per lo staking, senza lo sforzo considerevole o il rischio di gestire il proprio nodo.

Scambi

Il modo più semplice per puntare per una persona non esperta di tecnologia sarebbe utilizzare i servizi di staking forniti dagli scambi. Alcuni scambi ti consentono di puntare le tue monete attraverso i loro validatori anche se hai solo una piccola somma a pagamento.

Questo elimina completamente il fastidio di eseguire il tuo validatore ma ti richiede di perdere il controllo sulle tue monete per lo scambio. Alcuni scambi ti permetteranno anche di richiedere immediatamente i tuoi premi di staking e non aspettare che Ethereum 2.0 raggiunga la fase di attracco.

Staking Pools

Un’altra opzione è partecipare a uno staking pool. Proprio come le mining pool, le staking pool sono gruppi di persone riunite per avere maggiori possibilità di forgiare il blocco successivo. I pool di stake ti consentono anche di depositare meno dell’importo minimo di staking poiché tutti i fondi sono raggruppati insieme.

Se decidi di optare per un pool di picchettamento, è importante ricercare alcuni aspetti del pool:

  • Affidabilità dei suoi validatori
  • Tasse piscina
  • Servizio Clienti
  • Dimensioni della piscina
  • Recensioni degli utenti
  • Indipendentemente dal fatto che tu debba rinunciare o meno alle tue chiavi private per il pool

Validatore preconfigurato

Inoltre, puoi acquistare un validatore preconfigurato. Sebbene la configurazione iniziale di questi validatori dovrebbe essere relativamente semplice, ti verrà comunque richiesto di mantenere la manutenzione in corso che può essere una seccatura, a seconda di quanto sei esperto di tecnologia.

Validator as a Service (Cloud Staking)

Queste sono aziende che ti permetteranno di eseguire il tuo validatore sui loro computer senza la necessità di configurarlo o mantenerlo. Poiché questo è il tuo validatore personale, ti verrà comunque richiesto di depositare 32 ETH e pagare una certa tariffa per questo servizio. La cosa grandiosa di questa opzione è che è relativamente facile da configurare e non è necessario dare il controllo sulle tue monete a un’altra società.

Ehtereum Staking Service Solutions

Fonte: Staking Rewards

5. conclusione

Proof of Stake è un nuovo entusiasmante concetto che consente agli utenti di tutti i giorni di partecipare alla protezione di una determinata blockchain mentre si guadagnano ricompense passive. Con la transizione da Ethereum a POS questo meccanismo di consenso sta guadagnando una massiccia esposizione, ma è ancora presto per dire quanto successo avrà questa transizione.

Se vuoi saperne di più su questo argomento puoi sfogliarlo ottimo rapporto di Coindesk. E se hai altre domande, sentiti libero di lasciarle nella sezione commenti qui sotto.

“>

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me